Salta il contenuto
Evento online per i 10 anni di Spazio Asperger

DA LEGGERE: come gestire i troll

Gentili utenti,
invito tutti a:
  1. segnalare possibili troll usando il pulsante segnala
  2. non rispondere ai troll
  3. non dare del troll ai troll
  4. non prendere in giro i troll
  5. essere pazienti con la moderazione
Questo perché:
  1. non potete sapere se una persona è un troll o una persona in difficoltà
  2. il ruolo del cattivo al più lo devono avere i moderatori o io, non certo voi
  3. i moderatori gestiscono lo spazio gratuitamente ed hanno una loro vita, se non risolvono / risolviamo subito un problema non è una scusa per intervenire o prendersela, magari si stanno raccogliendo informazioni o si è a lavoro o si sta dormendo (i moderatori non sono robot...)
Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
ValentaSimone85ale82AmelieNewtonMarco75Fenice2016nebelElenajBlackCrowe 11 altri.

Commenti

  • vera68vera68 Post: 3,182
    modificato aprile 2018
    Cosa significa essere un troll?

    Come non detto, ho trovato la definizione su Wikipedia
    Post edited by vera68 on
  • karakara Post: 53
    Come si capisce se è un troll?
  • Marco75Marco75 Post: 2,110
    @kara, non è detto che si capisca.
    Se hai il dubbio che un utente agisca da troll (ovvero da provocatore) puoi segnalarlo o comunque seguire gli accorgimenti sopra postati da @wolfgang.
    kara
    "There are those that break and bend. I'm the other kind"

    Cinema, teatro, visioni
  • Ma di troll ne sono già capitati qui dentro?
  • Marco75Marco75 Post: 2,110
    @niko_manai_asperger, sì, è capitato, come ovunque in rete. L'importante, in questi casi, è evitare di scendere sul loro piano, e lasciare che a occuparsene siano i moderatori (se davvero di troll si tratta, e non di un semplice utente con delle difficoltà).
    OrsoX2riotnebel
    "There are those that break and bend. I'm the other kind"

    Cinema, teatro, visioni
  • pokepoke Post: 1,721
    https://it.m.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)

    Se leggiamo alla lettera i punti che definiscono un troll, credo che con un buon senso e di autocritica ognuno di noi potrebbe essere percepito come tale.

    A volte abbiamo intenzioni di genuina ingenuità che vengono mal interpretate, e vi domando non è forse questa una caratteristica della ns condizione (nd)?

    Guardiamo a noi stessi e sappiamo del perché scriviamo determinate frasi, ne conosciamo la buona fede, sfruttiamo lo spazio per avere la stessa comprensione per chi iscrivendosi qui, forse ha un disagio (simile o diverso dal nostro).

    Non è piacevole sentirsi definire troll o fake.

    Errori ne facciamo tutti, ed io ricordo ancora bene il mio, quindi non mi sto facendo "bella" anzi, conosco anche il motivo che spinge un utente ad indagare e sgamare eventuali troll, ma lasciamoci il beneficio del dubbio.

    Consideriamo che al di là di uno schermo c'è sempre un essere umano, che forse ha dei motivi che lo fanno sembrare chi non è, d'altra parte se apparentemente sembra trollare un problema lo ha, e similmente se è in difficoltà.

    Marco75Nemoale82mandragola77ValentawolfgangOrsoX2Sophia
  • Mi sarei aspettato di tutto, ma non i troll in questo forum
  • pokepoke Post: 1,721
    Tasso_Curioso_1 ha detto:

    Mi sarei aspettato di tutto, ma non i troll in questo forum

    Il fenomeno troll è presente ovunque, potremmo dire che è un aspetto della personalità di individui che non si conformano e scaturisce dalla reazione.
    Troll è diverso da fake.
    Il semplice fatto di esporre gli argomenti in maniera non accettata socialmente può far percepire il soggetto come troll.
    Così come il fatto di mostrare un'apparente serenità o allegria, in quanto si dimostra di non adeguarsi all'andamento emotivo dell' ambiente.

    La parte maligna del trollare deriva dalla piena consapevolezza di far danno, quando l'obiettivo è:
    provocare confusione
    reazioni aggressive
    condurre gli altri iscritti ad andarsene.

    La reazione adeguata al trolleggiare consiste nel non farsi coinvolgere da dinamiche rissose, ben diverse e da non confondere con dinamiche di discussione che sono SEMPRE costruttive se condotte con intelligenza e con abbattimento dell'ego.

    Blind
  • DomenicoDomenico Post: 3,935
    Non preoccuparti @Tasso_Curioso_1 di fatto in alcune community virtuali come questa c'è proprio una matrice che sta alla base di tutte le regole, sia esplicite come il regolamento che implicite come le prassi consolidate da e fra gli utenti, ed è molto semplice:

    non farti beccare :-)
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
  • poke ha detto:

    Tasso_Curioso_1 ha detto:

    Mi sarei aspettato di tutto, ma non i troll in questo forum

    Il fenomeno troll è presente ovunque, potremmo dire che è un aspetto della personalità di individui che non si conformano e scaturisce dalla reazione.
    Troll è diverso da fake.
    I troll secondo me sono solo persone senza niente da fare nella vita che sfogano la frustrazione generata dalla loro perenne noia

    AJDaisyOrsoX2
  • Domenico ha detto:

    Non preoccuparti @Tasso_Curioso_1 di fatto in alcune community virtuali come questa c'è proprio una matrice che sta alla base di tutte le regole, sia esplicite come il regolamento che implicite come le prassi consolidate da e fra gli utenti, ed è molto semplice:

    non farti beccare :-)
    Non capisco
    Domenico
  • DomenicoDomenico Post: 3,935
    Cosa in particolare non ti è chiaro @Tasso_Curioso_1 ?
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
  • Domenico ha detto:

    Cosa in particolare non ti è chiaro @Tasso_Curioso_1 ?

    Tutto il messaggio, perché ricordarmi l'esistenza di cose abbastanza scontate, quali le regole?
  • DomenicoDomenico Post: 3,935
    modificato giugno 2018
    Il succo del mio discorso è molto semplice e sicuramente mi sono espresso male io: nei fatti per un troll medio non è importante infrangere le regole o meno, è più importante riuscire a farla franca. Che ne pensi?
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
  • Domenico ha detto:

    Il succo del mio discorso è molto semplice e sicuramente mi sono espresso male io: nei fatti per un troll medio non è importante infrangere le regole o meno, è più importante riuscire a farla franca. Che ne pensi?

    Sono d'accordo

    È il motivo per cui le shitstorm sono passate di moda

    Per chi non lo sapesse le shitstorm sono attacchi di tanti hater, mirati a distruggere una comunità sul web o comunque un sito internet. La versione evoluta di ciò è l'attacco degli hacker
    Domenico
  • DomenicoDomenico Post: 3,935
    Che io ricordi ne è accaduta almeno una anche qui.
    marco3882
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
  • pokepoke Post: 1,721
    Domenico ha detto:

    Che io ricordi ne è accaduta almeno una anche qui.

    Se è lo stesso che ricordo, la reazione è stata una collaborazione tra utenti che hanno segnalato e moderazione, senza l'attacco diretto, anzi nel mentre è stato ignorato e pacatamente ci siamo allertati in una silenziosa vigilanza.



    katriss
  • DomenicoDomenico Post: 3,935
    Non lo posso dire con certezza, fin quando ci atteniamo al non detto il potenziale di fraintendimento cresce. Quello che ricordo (vagamente) è che dovette intervenire la moderazione perché quantomeno i troll riuscirono nel loro intento di creare scompiglio e diffidenza fra gli utenti. Anche perché giocarono particolarmente subdolo. Cmq sembra passata.
    katriss
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
  • "Non ti curar di loro, non leggere e passa" reinterpretazione contemporanea :)
    TormalinaNeradavid
  • giovannagiovanna Post: 3,905
    No invece io ho imparato finalmente a gestire i bimbi a scuola, praticamente bisogna prima imparare a riconoscere una provocazione, cosa non semplice, per esempio io non sapevo cosa fosse!, poi rispondere e perderci tempo, il provocatore cerca attenzione, se viene considerato e trattato bene poi smette di trollare.
    Anch’ io ero un troll, ma ho smesso quando sono arrivata qui, perché qui forse perché ci sono tanti aspie che non si accorgono neanche se trolli o no, come me, ti rispondono per benino e con garbo e sono molto pazienti.
    Certo qui è davvero difficile provocare, sono tutti troppo intelligenti.
    Mi meraviglio che sia stato necessario aprire un thread con le istruzioni.
    Hello Wolfgang e C, sono tornata con i miei OT, contenti?:))



    WBorgDomitillavera68rondinella61GecoSophia
    Sono quella che ha creduto sempre che fosse la chioma di un albero al tramonto e invece era un orso
  • malcom3Dmalcom3D Post: 69
    Ho lasciato 10 commenti pien di bestemmie per quanto sono incazzato vediamo se capite se sono un troll O MAGARI È CHE NON AVREI MOTIVO DI FARE IL TROLL SE FOSSE TUTTO OK.😭🤬🤬🤬
    Potresti iniziare raccontando l'origine della tua rabbia.

  • riotriot Post: 6,517
    malcom3D ha detto:
    Ho lasciato 10 commenti pien di bestemmie per quanto sono incazzato vediamo se capite se sono un troll O MAGARI È CHE NON AVREI MOTIVO DI FARE IL TROLL SE FOSSE TUTTO OK.😭🤬🤬🤬
    Potresti iniziare raccontando l'origine della tua rabbia.

    inutile: bannato per torpiloquio
    aang91Shiki_Tima_RyougiSniper_Ops
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici