Salta il contenuto
Evento online per i 10 anni di Spazio Asperger

Greta, hai l'Asperger o la FAS?

Greta, la nostra attivista, parrebbe avere la facies tipica della sindrome alcolica fetale e in effetti potrebbe averla. Si da il caso infatti che la FAS somigli per moltissimi aspetti ai disturbi dello spettro. Il motivo è chiaro, è IL disturbo del neurosviluppo per eccellenza. Cosa c'è di più disturbante che assumere un potente teratogeno in età fetale?
Abbiamo un po' di tutto in proporzione variabile, come un bel cocktail: varie malformazioni e disabilità fisiche, danni cerebrali, problemi di integrazione sensoriale, difficoltà di coordinazione, attenzione, memoria, controllo degli impulsi, difficoltà a passare da un contesto ad un altro con conseguenti meltdown, difficoltà nell'elaborazione e nella comprensione del linguaggio e delle norme sociali. E non ho finito 🙂.
La bella Greta potrebbe avere la FAS? 
Voi che ne pensate?
Colgo l'occasione per invitarvi a non bere né fumare né drogarvi...è cervello sprecato.
betAntaresvera68Running_Free

Commenti

  • LinnaLinna Post: 351
    @PapaveroRosso.Ma non esageriamo per stavolta.
    Se genitori appoggiano figli nelle proprie scelte,non vuol dire che sono alcolizzati o c.t.
    Anche se vanno controcorrente.

    AntaresRunning_Free
  • Linna ha detto:
    @PapaveroRosso.Ma non esageriamo per stavolta.
    Se genitori appoggiano figli nelle proprie scelte,non vuol dire che sono alcolizzati o c.t.
    Anche se vanno controcorrente.

    ? Si sta parlando della FAS, una sindrome clinica legata all'effetto teratogeno sul feto dell'alcool. La FAS ha precise caratteristiche, inclusa una serie di malformazioni facciali molto ben riconoscibili. 
    Che i genitori di Greta siano alcolizzati o meno non cambia nulla, io potrei bere in quantità moderata (4 o 5 bicchieri a settimana), magari perchè nessuno mi ha detto che non posso bere, e fatta la frittata. 
    Certo, trovare una ragazza del Nord Europa che beva 5 bicchieri a settimana...
    Running_Free
  • Running_FreeRunning_Free Post: 431
    modificato 27 novembre
    Molto interessante la domanda che poni.
    Sinceramente ero un po' scettico anche io, ma non mi dilungo in spiegazioni.

    *Non sappiamo le comorbilità dei suoi genitori: ne altro ovviamente perchè sarebbe un 'intrusività nella loro privacy.

    Stati depressivi inducono ad abusi di sostanza ( a volte)

    L'idea che mi sono fatto guardandola attentamente è che alcune caratteristiche somatiche siano particolari: si.
    Ma non abbia la FAS.
    Non ha caratteristiche morfologiche e ritardo mentale ad esempio , anzi plusdotazione mentale semmai,ne railroad track,occorre anche capire le sue origini, posizione geografica, e varie, abbrevio sennò viene una diagnosi e non è nostra materia specifica (forse tua da come scrivi hai competenze di studio notevoli)
    Di solito esiste familiarità negli spettri autistici.
    Che tu dirima tra l'essere alcolizzati (genitori) in ipotesi i nostri post sono ipotesi e non altro sia chiaro .
     @Papavero Rosso :osserva quando parla, e come guardi lateralmente, come reagisca, schiettezza, davvero mi ha colpito 
    Sinceramente ci andavo cauto perchè inizialmente la percepivo una cosa mediatica
    Molto intelligente la tua domanda come al solito 

     *Chiedi perché compro riso e fiori? Compro il riso per vivere e i fiori per avere una ragione per cui vivere.*

    Confucio.

  • Running_Free ha detto:
    Molto interessante la domanda che poni.
    Sinceramente ero un po' scettico anche io, ma non mi dilungo in spiegazioni.

    *Non sappiamo le comorbilità dei suoi genitori: ne altro ovviamente perchè sarebbe un 'intrusività nella loro privacy.

    Stati depressivi inducono ad abusi di sostanza ( a volte)

    L'idea che mi sono fatto guardandola attentamente è che alcune caratteristiche somatiche siano particolari: si.
    Ma non abbia la FAS.
    Non ha caratteristiche morfologiche e ritardo mentale ad esempio , anzi plusdotazione mentale semmai,ne railroad track,occorre anche capire le sue origini, posizione geografica, e varie, abbrevio sennò viene una diagnosi e non è nostra materia specifica (forse tua da come scrivi hai competenze di studio notevoli)
    Di solito esiste familiarità negli spettri autistici.
    Che tu dirima tra l'essere alcolizzati (genitori) in ipotesi i nostri post sono ipotesi e non altro sia chiaro .
     @Papavero Rosso :osserva quando parla, e come guardi lateralmente, come reagisca, schiettezza, davvero mi ha colpito 
    Sinceramente ci andavo cauto perchè inizialmente la percepivo una cosa mediatica
    Molto intelligente la tua domanda come al solito 

    È una cosa mediatica, probabilmente, ma serve a sollevare il tema della prevenzione. Conosco un ragazzo con la FAS (con diagnosi e relativa facies) che ha un buon funzionamento cognitivo, ma non posso certo generalizzare. Tuttavia, questa è una verifica ontologica, se ne esiste uno vuol dire che si può avere la FAS e avere un profilo cognitivo normale.
    Running_Free
  • SI: ci avevo pensato al profilo cognitivo normale.
    Scusa risposta non ben articolata.
    Ho risposto rapidamente.

    *Ero molto molto scettico anche io prima di osservarla in un contradditorio il suo sguardo laterale
    dovrei osservare meglio le sue caratteristiche giusto per dare una risposta da utente non certo da medico  :)
    Mie sensazioni

    Poi lo comorbilità esistono.
    Alcolista come specificavi tu , non vuole dire alcolizzato.

    La gente confonde.
    Sopratutto potrebbe essere dirimente: proprio questa differenziazione nel suo QI
    Anche se il QI è qualitativo(Gardner) e non quantitavo.
    Non quanto ma COME sei intelligente.
    Esempio se io ho 150  nel logico matematico , posso avere zero nell'intrapersonale, interpersonale, cinestetico,e,e,e,e

    Esempio di come certificano male in base a ideazione errate però si usano solo quelle.
    Gardner non è mai esistito no?  :)
    (Secondo loro!)

    PapaveroRosso
     *Chiedi perché compro riso e fiori? Compro il riso per vivere e i fiori per avere una ragione per cui vivere.*

    Confucio.

  • Comunque serve scrivere cose che pochi considerano come hai fatto tu.

    Sennò diventa argomentare sul tutto uguale che già la gente conosce.

    Magari esistono risposte più articolate di quanto possiamo pensare 

    PapaveroRosso
     *Chiedi perché compro riso e fiori? Compro il riso per vivere e i fiori per avere una ragione per cui vivere.*

    Confucio.

  • Linna ha detto:
    @PapaveroRosso.Ma non esageriamo per stavolta.
    Se genitori appoggiano figli nelle proprie scelte,non vuol dire che sono alcolizzati o c.t.
    Anche se vanno controcorrente.

    Bello avere dei genitori come i suoi :si.
    Scusa differenza tra alcolisti e alcolizzati non era diretta certo a te che immagino conosca benissimo le differenziazioni.
    Mi interessa il quesito posto.

    Al momento penso che sia Autistica Alto funzionamento 
    E mi piace molto il suo combattere.
    Una volta si è messa a piangere per l'argomento mistificato ,ostracizzato, messo in secondo piano...
    Dice cose giuste.
    Il punto è anche che piangeva per l'argomento ,non per le persone che l'attaccano.
    Tipico nostro quello del dare importanza alle nostre passioni.
    Diventano un interesse assorbente totalmente.
    Poi non so altre sue dinamiche.
    E altre ancora.
    Per sua fortuna è nata nella famiglia giusta e nella Nazione giusta
    Linna
     *Chiedi perché compro riso e fiori? Compro il riso per vivere e i fiori per avere una ragione per cui vivere.*

    Confucio.

  • "Il termine alcolizzato ad esempio indica una condizione di intossicazione abituale. L'alcolista è alcolizzato per lunghi periodi della sua vita ma può attraversare anche periodi di sospensione del bere."
    Per fare prima  ho riportato la definizione: anche per non andare troppo OT nel caso

    Linna
     *Chiedi perché compro riso e fiori? Compro il riso per vivere e i fiori per avere una ragione per cui vivere.*

    Confucio.

  • Running_FreeRunning_Free Post: 431
    modificato 27 novembre
    Scusa mi ero dimenticato : io non ho compreso c.t. .Me lo spiegheresti?
    Grazie!
     *Chiedi perché compro riso e fiori? Compro il riso per vivere e i fiori per avere una ragione per cui vivere.*

    Confucio.

  • "Che i genitori di Greta siano alcolizzati o meno non cambia nulla, io potrei bere in quantità moderata (4 o 5 bicchieri a settimana), magari perchè nessuno mi ha detto che non posso bere, e fatta la frittata. 
    Certo, trovare una ragazza del Nord Europa che beva 5 bicchieri a settimana..."

    Abbrevio il post risposta tuo.Scusa.
    In effetti FAS a parte una domandina i nostri Governanti se la dovrebbero forse porre.

    La gente beve quantità alcolemiche esagerate e di gradazione da super alcolici 


    Ricordo per mio  lavoro una ragazza Tedesca che era incinta.
    Non beveva proprio nulla che lo contenesse.
    Oltre a stare attenta all'alimentazione.

    Oltre al Nord Europa anche da noi in Italia si esagera e pare a nessuno interessi.
    Questo post è correlato anche alla FAS di cui descrivi.

    In certe problematiche sia psicologiche che psichiatriche , la nostra mente si rifugia nell'alcool come antidolorifico psicologico, o per dimenticare fatti avversi o situazioni terribili.

    5 bicchieri vedo che in una settimana la gente li supera di molto anche nei NON  super alcolici.
    Mi chiedo altresi cosa possano fare quando da soli e non in socialità.

    Si rivelerà un serissimo problema nel futuro anche di ragazze/i giovanissimi.
    Oltre ereditato da abitudini scorrette dei genitori e madri.
    C'è ancora da chiedersi perchè lo  facciano: le si lascia da sole .
    La società le lascia da sole il problema è evidente
    Antares
     *Chiedi perché compro riso e fiori? Compro il riso per vivere e i fiori per avere una ragione per cui vivere.*

    Confucio.

  • AntaresAntares Post: 768
    @Running_Free il tuo modo di scrivere e di argomentare mi ricorda quello di alcuni utenti che popolavano il forum anni fa e contribuivano in maniera importante allo sviluppo proficuo delle discussioni. Mi fa molto piacere leggere ciò che scrivi! Scusate per l'off-topic.
    LinnaRunning_Free
  • Running_Free ha detto:
    "Che i genitori di Greta siano alcolizzati o meno non cambia nulla, io potrei bere in quantità moderata (4 o 5 bicchieri a settimana), magari perchè nessuno mi ha detto che non posso bere, e fatta la frittata. 
    Certo, trovare una ragazza del Nord Europa che beva 5 bicchieri a settimana..."

    Abbrevio il post risposta tuo.Scusa.
    In effetti FAS a parte una domandina i nostri Governanti se la dovrebbero forse porre.

    La gente beve quantità alcolemiche esagerate e di gradazione da super alcolici 


    Ricordo per mio  lavoro una ragazza Tedesca che era incinta.
    Non beveva proprio nulla che lo contenesse.
    Oltre a stare attenta all'alimentazione.

    Oltre al Nord Europa anche da noi in Italia si esagera e pare a nessuno interessi.
    Questo post è correlato anche alla FAS di cui descrivi.

    In certe problematiche sia psicologiche che psichiatriche , la nostra mente si rifugia nell'alcool come antidolorifico psicologico, o per dimenticare fatti avversi o situazioni terribili.

    5 bicchieri vedo che in una settimana la gente li supera di molto anche nei NON  super alcolici.
    Mi chiedo altresi cosa possano fare quando da soli e non in socialità.

    Si rivelerà un serissimo problema nel futuro anche di ragazze/i giovanissimi.
    Oltre ereditato da abitudini scorrette dei genitori e madri.
    C'è ancora da chiedersi perchè lo  facciano: le si lascia da sole .
    La società le lascia da sole il problema è evidente
    Vero.
    C'è un altro problema. L'alcool a basse dosi ha un effetto euforizzante e disinibente. A dosi più alte esplica una funzione depressiva del sistema nervoso centrale e anestetica; si ha un progressivo rallentamento fino ad arrivare alla perdita di coscienza e poi alla morte. Fin qui, bella scoperta. Perché l'alcool fa questo? Perché è alcool etilico, una sostanza tossica che danneggia progressivamente una serie di organi. Il corpo cerca disperatamente di liberarsene, ma serve tempo e in questo tempo l'alcool agisce.
    L'alcool da assuefazione anche in piccole quantità, come sa il personale delle case di riposo che non manca di somministrare il vino agli ospiti che, pur dichiarando il canonico bicchiere a pasto, dopo qualche giorno di ricovero sviluppano il delirium tremens.
    Che sta facendo l'alcool ai ragazzi? Il binge drinking ne deteriora il potenziale cognitivo, li predispone alla depressione, li priva della fertilità, li rende più soggetti a disturbi ormonali, al diabete, a molte forme di cancro, li rende più propensi ad azioni impulsive, il che vuol dire incidenti stradali, gravidanze precoci, incarcerazione, violenze sui familiari, autolesionismo, suicidio.
    Come è possibile che ancora si parli di alcool come di qualcosa di buono? Andava forse bene quando la vita media era di 40 anni ed era di una tale durezza che umanamente si capisce perché si cercasse un sollievo: oggi è solo una disgrazia.
    Scusate, io sono una persona di opinioni forti.
    LinnaRunning_Free
  • LinnaLinna Post: 351
    PapaveroRosso ha detto:
    Linna ha detto:
    @PapaveroRosso.Ma non esageriamo per stavolta.
    Se genitori appoggiano figli nelle proprie scelte,non vuol dire che sono alcolizzati o c.t.
    Anche se vanno controcorrente.

    ? Si sta parlando della FAS, una sindrome clinica legata all'effetto teratogeno sul feto dell'alcool. La FAS ha precise caratteristiche, inclusa una serie di malformazioni facciali molto ben riconoscibili. 
    Che i genitori di Greta siano alcolizzati o meno non cambia nulla, io potrei bere in quantità moderata (4 o 5 bicchieri a settimana), magari perchè nessuno mi ha detto che non posso bere, e fatta la frittata. 
    Certo, trovare una ragazza del Nord Europa che beva 5 bicchieri a settimana...
    @PapaveroRosso.E cosa c'entrano malformazioni
    facciali con la Greta.?


  • Running_FreeRunning_Free Post: 431
    Antares ha detto:
    @Running_Free il tuo modo di scrivere e di argomentare mi ricorda quello di alcuni utenti che popolavano il forum anni fa e contribuivano in maniera importante allo sviluppo proficuo delle discussioni. Mi fa molto piacere leggere ciò che scrivi! Scusate per l'off-topic.
    (Grazie)
    Sei  molto gentile.
    *Sono solo uno dei tanti qui: alcune/i scrivono nettamente meglio rispetto a me.
    Tra l'altro devo "snellire" i miei post. perchè troppo lunghi.
    Ricevo molti feedback positivi.
    Invece rileggendomi noto solo difetti comunicativi.

    La discussione è interessante perchè impreziosisce la conoscenza di problematiche non di sovente trattate.
    E questo forum è particolare in questo.

    Notavo l'assenza di utenti di cui per caso ho letto in vecchie discussioni: ed erano di pregio.
    Alcuni li abbiamo ancora qui.
    Credo stiano come alla finestra, guardino, non intervengano,ne percepisco come la presenza silenziosa.

     *Chiedi perché compro riso e fiori? Compro il riso per vivere e i fiori per avere una ragione per cui vivere.*

    Confucio.

  • Running_FreeRunning_Free Post: 431

     *Chiedi perché compro riso e fiori? Compro il riso per vivere e i fiori per avere una ragione per cui vivere.*

    Confucio.

  • Running_FreeRunning_Free Post: 431
    In Greta, nel suo argomentare percepisco una intelligenza qualitativa  molto superiore alla media.
    Tra FAS e Greta in questo intravvedo come una sorta di "distanza" notevole.
    Per ora rendo il mio post meno complicato da interpretare .

    @Linna
    Credo ci sia un 'incomprensione nella comunicazione su questo tra di voi.
    Perchè la FAS non è facile da diagnosticare.

    Lei intendeva (forse) che le sue caratteristiche "dell'aspetto del viso e fisico di Greta" siano nelle modalità distintive della FAS in lei potenzialmente  presenti.
    Non sono solo quelle ovviamente.

    *Non intendeva (credo) malformazioni facciali a prescindere dal riferirsi al riconoscere tale appartenenza; che tra l'altro (almeno io) non ravviso in Greta.
    Anzi.
    Specificità deduttive per l'inquadramento nella FAS riguardano il viso, ad esempio segni distintivi (Forse è più politically correct come definizione).
    Greta risulta gradevole .
    *Mi colpiscono alcune sue espressioni quando si  adira, viste in successione fotografica colpiscono.
    Ha anche degli Haters avevo letto tempo fa(ma la gente trova sempre da dire e valuta le sue espressioni come fastidiose.)
    *Poi non dimentichiamoci che è una ragazza e le donne vengono ostracizzate se fuori escono dagli stereotipi che le si attribuiscono anche mediaticamente: in un uomo non vengono cosi spesso rilevate, mentre in una donna si.
    Esiste una disparità enorme di Giudizio e ci si si rifugia socialmente nei pregiudizi: altro aspetto disdicevole, ed avverso alla parità dei diritti donna /uomo.
    A svantaggio evidente.

    Sicuramente ti risponderà meglio lei sul suo post, nel cosa intenda se diverso dal mio percepito.

    @PapaveroRosso: con "verifica Ontologica" mi fai riflettere sulla Sicurezza Ontologica 

     *Chiedi perché compro riso e fiori? Compro il riso per vivere e i fiori per avere una ragione per cui vivere.*

    Confucio.

  • PapaveroRossoPapaveroRosso Post: 68
    Running_Free ha detto:
    In Greta, nel suo argomentare percepisco una intelligenza qualitativa  molto superiore alla media.
    Tra FAS e Greta in questo intravvedo come una sorta di "distanza" notevole.
    Per ora rendo il mio post meno complicato da interpretare .

    @Linna
    Credo ci sia un 'incomprensione nella comunicazione su questo tra di voi.
    Perchè la FAS non è facile da diagnosticare.

    Lei intendeva (forse) che le sue caratteristiche "dell'aspetto del viso e fisico di Greta" siano nelle modalità distintive della FAS in lei potenzialmente  presenti.
    Non sono solo quelle ovviamente.

    *Non intendeva (credo) malformazioni facciali a prescindere dal riferirsi al riconoscere tale appartenenza; che tra l'altro (almeno io) non ravviso in Greta.
    Anzi.
    Specificità deduttive per l'inquadramento nella FAS riguardano il viso, ad esempio segni distintivi (Forse è più politically correct come definizione).
    Greta risulta gradevole .
    *Mi colpiscono alcune sue espressioni quando si  adira, viste in successione fotografica colpiscono.
    Ha anche degli Haters avevo letto tempo fa(ma la gente trova sempre da dire e valuta le sue espressioni come fastidiose.)
    *Poi non dimentichiamoci che è una ragazza e le donne vengono ostracizzate se fuori escono dagli stereotipi che le si attribuiscono anche mediaticamente: in un uomo non vengono cosi spesso rilevate, mentre in una donna si.
    Esiste una disparità enorme di Giudizio e ci si si rifugia socialmente nei pregiudizi: altro aspetto disdicevole, ed avverso alla parità dei diritti donna /uomo.
    A svantaggio evidente.

    Sicuramente ti risponderà meglio lei sul suo post, nel cosa intenda se diverso dal mio percepito.

    @PapaveroRosso: con "verifica Ontologica" mi fai riflettere sulla Sicurezza Ontologica 

    Non ho mai detto che le ragazze con la FAS non sono carine, ma hanno delle malformazioni facciali che si riscontrano anche negli animali da esperimento esposti all'alcool in gravidanza. Sono assolutamente gradevoli, come sono gradevoli i lineamenti dei ragazzi con la sindrome di Down, ma non sono morfologicamente simili a quelli di un bambino sano, per quanto bruttino. In Sicilia un gruppo di ricercatori sta utilizzando dei facial scanner per individuare le persone con FAS nella popolazione carceraria. Si presume siano moltissime, per via della difficoltà a comprendere le norme sociali.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici