Salta il contenuto
Massa, 18 febbraio 2023, evento gratuito

È normale 'vedere' i pensieri?

È normale 'vedere' i pensieri, diciamo con gli occhi della mente, ma abbastanza vividamente da non vedere quello che sia ha davvero davanti a volte?

Se mi perdo in pensieri sono così intensi che non 'vedo' dove vado o cosa faccio, perché ‘vedo’ i pensieri che sto pensando.

Lo stesso mi succede quando qualcuno mi parla di qualcosa: automaticamente vedo in qualche modo i concetti che esprime.

Di solito non è un problema perché ci sono abbastanza abituata, ma per esempio quando guido è molto pericoloso perché non vedo la strada : / allora devo concentrarmi apposta su quello che mi trasmettono gli occhi e non pensare :D è difficile da spiegare!

Provo a fare un esempio: se qualcuno mi dice "vaso di fiori" vedo un vaso di fiori.
Se qualcuno mi dice un modo di dire, come "tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino" vedo un gatto in una cucina che si avvicina ad un tavolo su cui c'è del lardo e poi lascia lì la sua zampetta perché si è staccata.
Allo stesso modo se sto pensando a dove è una cosa in casa 'viaggio' con il pensiero in casa (vedendo effettivamente l'interno della casa) finché non trovò la cosa (e in quel momento sto guardando il pensiero, quindi non vedo ciò che ho davanti). E così via. Spero di essermi spiegata...

Ultimamente sto riflettendo sui miei comportamenti e modi di pensare, visto che ho scoperto che tante difficoltà e particolarità le altre persone non le hanno..

Grazie :)

Commenti

Questa discussione è stata chiusa.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

In this Discussion

Libro Gratuito "Lo Spettro Autistico risposte semplici" Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici