Salta il contenuto

Un posto speciale per calmarsi e rilassarsi.

gianluca85gianluca85 Post: 39
modificato aprile 2018 in Sensi, percezioni, attenzione
Un paio di mesi su Facebook trovai questo video

che racconta la storia di un bambino autistico a cui piace andare (anche 3 volte al giorno) presso una gioielleria di un centro commerciale.
Appena lo vidi mi venne in mente che anche io ho un "posto speciale", addirittura da più di dieci anni, dove mi piace andare solo perché mi rilasso. 
È uno store di elettronica e elettrodomestici (non faccio il nome perché non mi pare sia consentito dal regolamento del forum, ma sono presenti in tutte le città)
Mi piace andarci, soprattutto nei tardi pomeriggi autunnali, quando è già buio e entrare in quel negozio pieno di DVD, smartphone, PC, videogiochi elettrodomestici vari, ecc...
Il più delle volte non compro niente, ma mi piace.

Anche voi avete un "posto speciale"?

Ciao, Gianluca.
Post edited by Sophia on
Sunset

Commenti

  • vera68vera68 Post: 3,457
    Una libreria se ho bisogno di calmarmi e distrarmi coccolando la mia mente
    Una chiesa se ho bisogno di meditare
  • A me rilassa molto passeggiare per le strade di campagna, lontano dai rumori. Quando posso mi spingo fino a un'oasi protetta dove ci sono un boschetto e un laghetto, mi piace molto guardare l'acqua, cercare insetti o annusare fiori
  • SunsetSunset Post: 134
    Si ne ho diversi, strade della mia città in cui mi piace andare per rilassarmi, o in cui vado di sera solo per fumare una sigaretta. E' come se percepissi l'essenza dei posti, l'atmosfera, la magia. Ci sono posti che mi danno sensazioni stupende, di felicità e pace interiore, altri che mi danno sensazioni negative difficili da sopportare. A causa di questo ultimo punto spesso mi è difficile fare dei viaggi.
  • SophiaSophia Post: 5,904
    La biblioteca.
    Valenta
    "Nulla esiste finché non ha un nome".
    Lorna Wing
  • ale82ale82 Post: 953
    Io da piccola, mi rinchiudevo nello sgabuzzino, precisamente vicino alla lucidatrice che mi piaceva tanto(per me faceva un suono rilassante quando era in funzione, la sentivo in qualche modo "amica")da adulta mi rifugio nelle strade meno affollate, dove posso passeggiare con calma, di solito quando é buio.
    Ne traggo molta serenità.
  • pag75pag75 Post: 242
    l'acqua che scorre: da piccolo adoravo creare vie di fuga all'acqua delle pozzanghere (grande dubbio: vista questa ossessione come mai non sono diventato un ingegnere idraulico come mio nonno? :-) ), adesso mi rilassa sedermi o meglio accucciarmi in un luogo appartato sulla sponda di un fiume o (meglio) un torrente vorrei dire con un libro in mano ed invece no... non mi riesce a leggere all'aperto :-(
    strano ma vero apprezzo ancor più questo panorama nella desolazione dell'inverno.

    Capt. Kirk: Mr. Spock, we seem to be taking an unscheduled ride. Spock: Interesting.

Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Libro Gratuito "Lo Spettro Autistico risposte semplici" Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici