Salta il contenuto

Qui ci sono uomini etero che non si eccitano con l'omosessualità femminile?

2»

Commenti

  • RonnyRonny Post: 1,420
    @camelia almeno non sono l'unico :D
    camelia
  • riotriot Post: 6,429
    modificato settembre 2018
    @Ullastro generalizzi quando riduci tutto a quei due esempi. voglio dire che essendo la maggioranza degli uomini eterosessuali poco curati, allora io dovrei schifarmi dell'intera categoria.
    e l'immaginario? cambiando immaginario che ne dici di lesbiche vere tipo Cara Delevigne o Taylor Schilling, rovinerebbero la visione?
    (vabbe' sono esempi facili, ma sono reali)
    TormalinaNera
  • UllastroUllastro Post: 2,753
    @riot quei due esempi non credo siano rappresentativi di tutto l'universo dell'omosessualità femminile, ma sono sufficienti a spezzare la poesia. Un po' come guardi per settimane la vetrina di una pasticceria e quando finalmente entri per assaggiare un bignè scopri che ha la crema rancida, Forse per sfortuna hai preso l'unico bacato ma - per come sono fatto io - per un bel po' non mi avvicinerò ai bignè.

    Ho guardato le foto di Delevigne e di Schilling, che non conoscevo. Belle forse come sfondo del desktop (soprattutto la seconda, la prima non mi piace) ma sessualmente non mi ispirano nessuna fantasia. Come scrivevo sopra, questo è terreno della soggettività più spinta.

    Nemo
    Ogni calcio nel culo ti fa fare un passo avanti
  • RonnyRonny Post: 1,420
    Ragazzi, non volevo trasformare questa discussione in un "butch con le ascelle pelose" vs "etero chiattoni che durano poco".
    Ok che pretendere serietà in una discussione del genere era forse troppo, ma la discussione non era intesa come uno scontro tra etero e gay
  • TormalinaNeraTormalinaNera Post: 1,230
    modificato settembre 2018
    @riot Cara Delevigne ha fatto coming out come genderfluid quindi non è classificabile come lesbica.. Non toglietemi le mie icone pop :D

    @Ronny finché il tono è poco serio mantenendo il rispetto va bene, ma se qualche risposta sfiora la lesbofobia barra misoginia è inevitabile che qualcun* si irriti.
    riotNemo
    Oh, how I wish for soothing rain all I wish is to dream again
  • riotriot Post: 6,429
    @Ullastro ok, ammiro la coerenza nonostante le mie "subdole" tentazioni... :)

    @TormalinaNera azz! non mi sono aggiornato quindi!
    vado subito a scrivermelo :D
    TormalinaNera
  • MignonMignon Post: 243
    modificato settembre 2018
    Micro-resuscito la discussione perché magari do uno spunto interessante:

    A me le donne piacciono abbastanza, l'idea di farlo a tre (non importa chi sia la terza parte) ogni tanto mi gira per la testa... le lesbiche non mi vorrebbero, quindi fantasia impossibile.

    Penso che un gusto personale di per sé non sia un fatto politico o offensivo. Ma i nostri gusti hanno delle implicazioni sociali, e di queste siamo responsabili. Dire "le lesbiche mi piacevano, poi mi sono accorto che esistevano anche lesbiche brutte, e da allora mi disgusta" è molto simile a quello che dicono, o implicano, certe donne, che hanno fantasie sugli uomini gay finché non si accorgono, quando li vedono per strada, che sono davvero uomini qualsiasi e sono davvero gay, non sono una emanazione delle loro fantasie.

    Nessuno si mette a dire seriamente "mi piacevano le donne/mi piacevano gli uomini, poi ho visto che ce ne sono tanti brutti/tante brutte, e allora non mi piace più nessuno di loro". Questa è la differenza tra un orientamento e un feticismo: nel feticismo l'altro esiste come oggetto delle nostre fantasie, e tutto quello che le contraddice, anche la loro umanità se necessario, è espulso. 

    Nelle proprie fantasie ognuno fa quello che vuole. Avere il feticismo dei draghi verdi sarebbe più assurdo, ma meno problematico, di avere il feticismo dell'omosessualità. Perché i draghi verdi non esistono, mentre le persone omosessuali sono prima di tutto persone, con un orientamento vero, e parlarne come se fossero tenute prima di tutto ad essere una nostra fantasia, e reagire con scandalo quando ci accorgiamo che non lo sono, come se fosse una mancanza di decoro da parte loro, quello diventa offensivo.

    tl:dr una cosa è dire "ho il feticismo delle lesbiche belle", un'altra è dire "ho il feticismo delle lesbiche (ovvio che sono belle, no?)"
    cameliaTormalinaNera
    "Le brave persone pensano sempre di aver ragione."
  • RonnyRonny Post: 1,420
    @Mignon avete frainteso quello che intendevo fare con questa discussione, forse ho sbagliato io a fare questa discussione in un forum che ha al suo interno molte persone LGBT.
    Ho iniziato questa discussione perché questo feticismo è molto pubblicizzato e perché spesso si scrive o si dice che " gli uomini sono fatti così, a loro piacciono i porno lesbo", ma effettivamente è solo un feticismo, pur se molto diffuso. Però mi chiedevo "dato che è solo un feticismo, in teoria non dovrebbe essere un qualcosa che c'è per forza nell'eterosessualità maschile. Fammi controllare su Internet se c'è qualcuno che scrive da qualche parte che non ha sto feticismo, dato che nella vita reale e nel mainstream si dice che tutti gli uomini ce l'hanno". Non ho trovato niente, così ho pensato di chiederlo qua perché qui la gente si fa meno problemi ad esprimere opinioni sulla sessualità che fuori susciterebbero ilarità.
    Non volevo dare vita a uno scontro e non volevo mancare di rispetto a nessuno con questa discussione. Ma se l'ho fatto scusate: segnalate pure il thread e fatelo chiudere
    camelia
  • @Ronny no no, ho capito bene l'obiettivo del thread! Solo che poi è andato per la tangente e mi sembra, piuttosto, che sia diventato uno spunto di riflessione interessante.
    "Le brave persone pensano sempre di aver ragione."
Accedi oppure Registrati per commentare.


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!