Salta il contenuto

Asperger e omosessualità

EreticaEretica Post: 51
L'altro giorno discutevo con la Paluello sulle statistiche della frequenza di casi di omosessualità nei soggetti con sindrome di asperger, le spiegavo che è un fenomeno studiato dalla comunità scientifica, ma lei mi rispondeva che non c'è nulla di dimostrato che questo non è vero, non è forse qui che avevo letto un articolo a riguardo?

Commenti

  • wolfgangwolfgang Post: 10,787
    Si avevi letto sicuramente una cosa scritta da me:


    L'articolo dove parla delle statistiche dell'omosessualità / asperger nelle donne è di Baron-Cohen:

    In realtà è vero che è (purtroppo) poco studiato. Ci sono ben pochi altri studi (un'altro sui problemi di identità di genere che è cosa diversa dalla preferenza sessuale e sempre nelle donne, e pochi studi su casi singoli negli uomini).

    L'unica altra cosa con un minimo di "rigore" (ma non scientifica) fatta è basata su un test fatto su wrongplanet e che trovi qui (tra parentesi articolo/testimonianza molto bello e che merita di essere tradotto):

    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • TsukimiTsukimi Post: 3,827
    Mi sa che molti non si rendono conto che un Asperger può fare sesso.
    Semir78
    "The Enlightened Take Things Lightly" - Principia Discordia
  • violaviola Post: 240
    Chi è la Paluello??
  • TsukimiTsukimi Post: 3,827
    Presumo una psicologa?
    "The Enlightened Take Things Lightly" - Principia Discordia
  • E' una psicologa ricercatrice presso La Sapienza che sta conducendo una ricerca, per chi fosse interessato a partecipare trova tutte le informazioni qui
  • Mi incuriosisce molto questa discussione: non credevo che ci fosse qualche legame tra sindrome di Asperger e omosessualità, e sinceramente non credo che chi sia Asperger sia più "incline" ad essere omosessuale (e viceversa).

    C'è qualche articolo o pubblicazione più recente su questo tema? Mi piacerebbe saperne di più. Grazie mille.
  • riotriot Post: 6,395
    molto spesso le persone Asperger hanno una sessualità "atipica", aspetto in cui rientra anche l'omosessualità
    Domitillamariadimagda
  • ARIAL12ARIAL12 Post: 90
    Io penso per esperienza personale che molti aspies siano omosessuali, l'asperger secondo molte fonti e' facilitato dalla botta di testosterone che il feto del nascituro riceve ben bene nel grembo materno quando li' e' passato un fratellino maschio a troppo poca distanza di tempo. Invece secondo molte fonti l'omosessuelita' e' facilitata dalla madre stressata e dalla eventuale nociva botta di anticorpi antitestosterone che si  puo' trovare nella madre se ha avuto un bimbo maschio poco prima della nuova gravidanza, cioe' del concepimento del feto aspie. Dunque io sono per lo stesso motivo sia aspie che bisessuale asessuale e in alcuni periodi della vita omosessuale. Mia madre ha riconosciuto ripetutamente: che era molto stressata e tuttora fa uso di benzodiazepine per dormire, mia nonna e' morta di malattie respiratorie legate allo stress e all'ansia come l'enfisema polmonare, mia madre era stressata perche' non voleva un secondogenito perche' era sottopeso e non aveva recuperato dopo la prima maternita', quindi abbiamo la quadra
    rondinella61giuse
  • giusegiuse Post: 57
    Ognuno è quello che è: le "etichette", a volte, possono essere limitanti.
Accedi oppure Registrati per commentare.