Salta il contenuto

Apatia da Pandemia Covid-19

Ultimamente sto uscendo sempre meno di casa (il minimo necessario), da quando è cominciata la pandemia, e non riesco a capire il perchè, nonostante (sembra) che le cose stiano andando per il meglio.
Quando ne ho parlato con lo psichiatra (solamente delle cose negative che stavo affrontando), mi ha diagnosticato una "depressione", mentre la mia psicoanalista (che conosce sia me che lo psichiatra) dice che non gli appaio "depresso".
Poi ho trovato un articolo che parla di una situazione simile alla mia ( https://www.vice.com/it/article/n7byeq/apatia-insicurezza-post-vaccino ), e mi ci sono rispecchiato, perchè è proprio quello che sto passando (nonostante ho fatto 3 dosi di Pfizer).

Voi cosa ne pensate? Consigli?

Commenti

  • Running_FreeRunning_Free Post: 514
    modificato dicembre 2021
    Ciao: non posso asserire sia lo stesso visto che muta.

    Però l'ho passato quasi 2 anni fa.

    Curato quasi al limite della polmonite bilaterale.

    (Non pensavo di averlo: allora pensavo fosse solo un'influenza trascurata)

    Ai primi sintomi importanti chiamare subito il medico o scriverglielo via e-mail.

    Devo fare la seconda dose.

    Sono stato molto male dopo la prima, forse perchè avevo già avuto il problema e il mio fisico l'ha come riconosciuto.

    Ci sono studi su questa situazione.

    Come studi che nei soggetti che l'abbiano già avuto ci si dovesse fermare a un solo vaccino.

    Tutti contrari: l'ho fatto lo stesso.

    *Rimarco che non sia affatto un consiglio ne pro ne contro.

    Sento persone qualificate che si contraddicono soventemente.

    Ancora oggi ho una sensazione di affanno.

    Sono molto allenato quindi è davvero strana come sensazione.

    Non ho alcuna paura.

    Penso che sia fondamentale non averne di paura, seguire le norme di comportamento e non andare a cercare scuse (non tu intendo le persone in genere)

    3 dosi!

    Che puoi fare di più?

    Adesso intendo.

    Penso che non fare nulla sia illogico.

    Anche se non sappiamo , avendo avuto troppa fretta, se difenderci con dei vaccini lo abbia portato a mutare .

    Di solito si attende tanto per arrivare al vaccino.

    Fa paura: è normale tu l'abbia.

    Compresa la depressione.

    Alcune cose sono brutte da viversi, ma al contempo dimostrano che si reagisca.

    Tu reagisci cosi.

    Il consiglio è anche di non starci troppo dietro e seguire le info del Governo.

    Il resto porta solo a creare paure ulteriori.

    ll virus esiste eccome.

    Non saprei dirti se sia realmente pandemico, strano come si comporti.

    Va come a fasce.

    Come tutti i virus di quel tipo penso che si autoestinguerà se non ci lavoriamo troppo.

    Penso che un consiglio sia quello di non averne paura.

    Il resto mi sembra inutile scriverlo:  la gente non parla d'altro.

    Esci lo stesso , se ti rende insicuro tu percorri strade libere da persone.

    Quindi gli orari delle uscite .

    La spesa nei market :a  me infastidisce,le persone si avvicinano troppo.

    E si sta chiusi troppo a lungo in quei posti e non come si faceva prima contingentando le persone.








  • Il mio comportamento mi sembra sempre uguale. In genere non amo uscire per dovere ma per svago, con la pandemia ho scoperto il piacere di uscire per poco tempo e di stare a casa più tempo per godere dei miei acquisti ;)
    Running_Free
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Libro Gratuito "Lo Spettro Autistico risposte semplici" Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici