Salta il contenuto

Controllare la rabbia

Sono imprenditore, quasi sempre in viaggio per il mondo, e ho spesso confronti con le forze dell'ordine (controlli di routine) che in alcuni casi, Paesi, soprattutto Germania e Svizzera, mi provocano, denigrano, perché questa è la loro cultura; vedere un giovane benestante e di successo provoca rabbia, quindi da sottomettere con coercizione. In taluni casi non v'è possibilità di difesa, questo mi uccide. Mi sveglio al mattino già in ansia per quel che potrebbe accadere, soprattutto per quello che non potrò fare per difendermi. Non c'è un Paese, un posto dove mi sento a casa. Ho vissuto in diversi Paesi, senza trovare pace. Questa rabbia di non poter affrontare le sottomissioni, ingiustizie, mi distrugge e non riesco quasi più a vivere. Non so come fare. 
betLaRosadiAndromeda
Taggata:

Commenti

  • modificato 28 gennaio
    Esser stati educati ad esser buoni e bravi, a mantenere un certo comportamento è un bene ma poi la rabbia si stratifica e diventa nociva. Io ho molta rabbia e non rispondo mai alle provocazioni ma non è giusto. Cosí facendo poi sto male io. Quindi forse potresti usare l'ironia. Non so se fanno dei corsi ma potresti informarti. Io ho avuto una madre che voleva che io fossi una ragazza ben educata ma questo spesso mi ha provocato sofferenza per colpa di altre persone che avrei volentieri strozzato ma che non ho sfiorato neanche con una parola. 
    Post edited by riot on
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

In this Discussion

Libro Gratuito "Lo Spettro Autistico risposte semplici" Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici