Salta il contenuto

Sareste in grado di disegnare una città attingendo solo dalla vostra memoria?

wolfgangwolfgang Post: 10,787


Sareste in grado di disegnare New York, Roma, Tokyo o qualsiasi altra città del mondo soltanto attingendo alla vostra memoria fotografica?
Probabilmente nessun pittore riuscirebbe a farlo. Anche la stragrande maggioranza degli artisti vissuti e viventi non sarebbero in grado di sfruttare la propria memoria fotografica in maniera così efficace.

Ma c'è un uomo in grado di farlo: si chiama Stephen Wiltshire, ha 35 anni, ed è autistico. E se quanto detto sopra non riesce ancora a stupirvi, vi dico soltanto questo: è in grado di disegnare, con tanto di dettagli, l'intera panoramica di New York vista da un elicottero dopo un breve volo di soli 20 minuti, senza l'ausilio di fotografie o altre immagini, ma soltanto basandosi su quanto ha visto di persona in quei pochi minuti.

Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.

Commenti

  • Non credo,ma se anche potessi,non saprei ricordare comunque il nome delle vie.
    Ma da bambino spesso mi capitava di ridisegnare personaggi di cartoni e fumetti,senza riferimenti,dopo averli visti pochi minuti prima alla tv.
    Non so quanto sia attinente,visto che non si tratta di una città.
    Comunque sfiguro se messo di fianco a quest'uomo.
    Ciò che sono è il risultato della somma di ciò che ho ascoltato,guardato,gustato,toccato e annusato in una vita intera. E non ho nessuna intenzione di fermarmi.
  • TsukimiTsukimi Post: 3,827
    modificato ottobre 2011
    No, non ci riuscirei mai. :P

    @AndyCrop - Anch'io da bambina sapevo disegnare nel dettaglio i personaggi di un cartone animato appena visto. Ora non corrispondo molto al canone "attenzione per i dettagli dell'ambiente/percezione del loro minimo cambiamento" perché sono troppo sempiternamente distratta per guardare dove vado, to begin with. 
    "The Enlightened Take Things Lightly" - Principia Discordia
  • wolfgangwolfgang Post: 10,787
    Io disegnavo i paesaggi nei minimi dettagli, ma era o fantasia o copiavo dal vivo, non ho una gran memoria fattuale. Persone mai, non mi ricordo nulla.
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • Le prove dal vero,quand'ero all'artistico,mi riuscivano solo se ero nel giusto stato emotivo.
    In pratica c'erano periodi nei quali facevo tutto per bene e altri in cui non riuscivo a riportare certi dettagli fedelmente.
    Era come se le mie mani diventassero "cieche".
    Mi trovavo meglio nel disegnare oggetti piuttosto che persone(mai ho disegnato persone vere,solo busti e statue varie),tra l'altro.
    Riuscivo sempre a visualizzare l'aspetto globale di qualcosa,comunque.
    Ciò che sono è il risultato della somma di ciò che ho ascoltato,guardato,gustato,toccato e annusato in una vita intera. E non ho nessuna intenzione di fermarmi.
  • [Deleted User][Deleted User] Post: 554
    modificato ottobre 2011
    image
Accedi oppure Registrati per commentare.