Salta il contenuto

Il trasferimento dei dati nella nuova versione del forum, per motivi di sicurezza ha richiesto un reset delle password.

Per accedere al proprio account richiedere una nuova password a questo link e seguire le istruzioni inviate via e-mail


La generazione dei nostri genitori non ci ha insegnato ad essere adulti autonomi?!

Salve, sono rimasto un po' perplesso da un articolo che ho letto sulla rivista online "Thevision": https://thevision.com/cultura/genitori-figli/

Questo articolo, a distanza di anni, tuttora non mi convince, anzi, lo trovo assolutamente moralista e saputello.

Voi cosa ne pensate?

Linna

Commenti

  • LinnaLinna Post: 269
    modificato 22 luglio

    Penso che dipende non solo dal genitori,ma anche dallo Stato, se un figlio trentenne sta ancora con genitori. Che prospettive ha? Non può trovare un impiego perché ancora stanno lavorando quelli con "posto fisso".
    Poi ogni epoca è diversa: I miei genitori sono stati diversi dal miei nonni ed io sono diversa dai miei genitori.
    "Al miei tempi" non vuol dire oggi, vuol dire in preistoria.

  • marco3882marco3882 Post: 1,862

    L articolo in parte lo condivido perché molto è l errore che fanno i genitori (e conosco molti esempi) di crescere un figlio dove mano a mano gli spianano la strada, sistemano eventuali casini che combina, non gli danno la possibilità di capire le difficoltà della vita.
    Anche quando è fuori di casa lo trattano ancora come un bambino.

    Ma anche i figli ci mettono del loro.
    Come ad esempio che ogni domenica vanno a mangiare dai genitori 52 weekend all anno.
    Bisogna staccarsi dai genitori quando si es e di casa stop.
    Andateli a trovare. Chiamateli, ma non permettete di averli con il fiato sul collo e soprattutto non devono sapere tutto di tutto della vostra vita fuori di casa.

    Linna
Accedi oppure Registrati per commentare.