Salta il contenuto

Quando e come dire ai bimbi in cosa sono “diversi” per aiutarli a capire?

Ale ha 7 anni e credo sia consapevole della sua “diversità “ , 
credo non sappia però in cosa e come sono gli altri;
 Credo che quando conoscerà meglio com’è il pensiero neurotipico possa decidere se trattenersi e volersi uniformare per Stare con gli altri in modo più “omogeneo “.
Ora Alessandro riesce a trattenersi se gli chiedo ad esempio di non battere le mani quando entriamo in un negozio, poi è lui a chiedermi di uscire perché vuole battere o correre.. mi racconta i suoi bisogni.
C’è qualche lettura interessante a riguardo?

MononokeHimedamy
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Libro Gratuito "Lo Spettro Autistico risposte semplici" Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici