Salta il contenuto

Troppo emotivo per seguire le notizie: Che fare?

Non so voi, ma da ormai una decina d'anni (e ancora di più, da quando sto sui social), mi risulta difficile seguire le notizie senza incavolarmi, per poi finire in un vortice di rabbia, misantropia, voglia di "farmi giustizia da solo", voglia di fine dell'umanità e altri pensieri così, in loop (non so se definirlo un vero e proprio "meltdown").
Io non so più cosa fare, a volte non so se sono io troppo emotivo o se sono le notizie che leggo che "spingono il pedale" sugli effetti emotivi che possono dare (anzichè seguire la "regola delle 5 W" -per capire meglio di cosa parlo: https://it.wikipedia.org/wiki/Regola_delle_5_W - ).

Chiedo a voi cosa fare, perchè isolarmi dal mondo e vivere completamente disinformato non posso, imbottirmi di calmanti fino all'overdose neanche, cancellarmi da tutti i social sarebbe troppo estremo.

Cosa devo fare alla fine?

Commenti

  • vera68vera68 Post: 3,386
    modificato gennaio 2021
    Certo di sono cose che fanno da trigger e spingono sul pedale, appunto. Io ti consiglio di evitare certe pagine sui social, quelle che vedi che ti alimentano questa rabbia. Purtroppo è un circolo vizioso perché dalle tue ricerche i social ti propongono le pagine su quella ricerca. Tuttavia c'è ne saranno alcune che non ti faranno arrabbiare, altre che ti faranno arrabbiare in modo gestibile e altre che fanno da trigger. Ecco quelle che riconosci fare da trigger bloccale! Tanto aggredire, screditare non serve a nulla e forse alimenta l'interesse di chi certa un certo tipo di comunicazione e di commento alla "uomini e donne" quindi avere la forza di bloccare é la sola cosa sana che tu possa fare. Lasciali nel loro brodo, non si può fare il salvatore del mondo, né il giustiziere.
    MinolloClaraDiLunamadomado
  • gattorosagattorosa Post: 15
    modificato gennaio 2021
    Anche io son così, infatti evito come posso le pagine di notizie. Mi dà fastidio anche entrare su Twitter, non sopporto proprio le litigate! Ti consiglio di evitare le peggiori, informarti il minimo indispensabile e seguire meno pagine del genere, oppure toglierle dal tuo feed così che tu possa guardarle solo in momenti in cui ti senti " pronto".
    Minollo
  • Anche io ho questo problema.
    In questi ultimi tempi lo sento meno perché in generale mi sto impegnando a non farmi ossessionare da pensieri e sensazioni, comunque mi accodo agli altri commenti: dai un taglio netto a ciò che ti fa scattare il malessere, frequenta solo ambienti a te consoni, stai un po' più lontano da social e media.
    Minollo


  • Minollo ha detto:



    Chiedo a voi cosa fare, perchè isolarmi dal mondo e vivere completamente disinformato non posso, imbottirmi di calmanti fino all'overdose neanche, cancellarmi da tutti i social sarebbe troppo estremo.

    Cosa devo fare alla fine?
    Informati solo su pochi siti internet (No Facebook) attendibili, tipo l'agenzia Ansa e considerato il resto come passatempo.
    Evita di commentare i post di Facebook: tanto non li legge nessuno. La timeline dei social è come una cascata: la vedi solo per un'attimo e poi cambia. I forum sono migliori, ciò che scrivi in un post può essere ripescato anche a distanza di anni.


    Minollo
  • Anch'io ho lo stesso problema. Posso dirti che non ho risolto ma almeno cerco di tamponare così :
    - evito le pagine Facebook di giornali, ecc...
    - evito di "seguire" le pagine...
    - pochissimi commenti (tanto spesso mi rispondono solo analfabeti funzionali che m'insultano senza minimamente andare a fondo alle cose... ).
    Quando resto molto colpita da qualcosa (tanto da entrare in un loop emotivo con pensieri ossessivi, ansia, ecc...) cerco di pensare a cose che mi rilassano, mi strofino gambe e braccia per scaricare la tensione e poi guardo i soliti video divertenti che mi calmano. Voilà. :)
    Minollo
  • Provate a seguire pagine Facebook che si occupano dei vostri passatempi o attività preferiti.
    Facebook, da un paio di anni da preferenza ai post degli "amici", perciò vi mostreranno soprattutto post inutili.
    Esistono molte pagine Facebook molto utili e interessanti che hanno un sito internet a riprova che non sono solo "stupidate" da sociale. Ad esempio la pagina Treccani, IlPost, LegaNerd, ma anche pagine di fotografia, storia, ecc...
    Per far in modo che compaiano quelle pagine dovete cliccare su "segui" e poi su "mostra per primi", altrimenti vedrete solo i post dei vostri "amici".

    Minollo
  • ARIAL12ARIAL12 Post: 90
    modificato gennaio 2021
    edit per violazione al regolamento punto 3.3
    Post edited by riot on
    Minollo
  • luli12367luli12367 Post: 250
    Minollo ha detto:
    Non so voi, ma da ormai una decina d'anni (e ancora di più, da quando sto sui social), mi risulta difficile seguire le notizie senza incavolarmi, per poi finire in un vortice di rabbia, misantropia, voglia di "farmi giustizia da solo", voglia di fine dell'umanità e altri pensieri così, in loop (non so se definirlo un vero e proprio "meltdown").
    Io non so più cosa fare, a volte non so se sono io troppo emotivo o se sono le notizie che leggo che "spingono il pedale" sugli effetti emotivi che possono dare (anzichè seguire la "regola delle 5 W" -per capire meglio di cosa parlo: https://it.wikipedia.org/wiki/Regola_delle_5_W - ).

    Chiedo a voi cosa fare, perchè isolarmi dal mondo e vivere completamente disinformato non posso, imbottirmi di calmanti fino all'overdose neanche, cancellarmi da tutti i social sarebbe troppo estremo.

    Cosa devo fare alla fine?
    Io faccio così innanzitutto non le guardo tutti i giorni non mi guardo mai il telegiornale tutto intero vado sull'applicazione del TG5 e mi guardo i titoli dei servizi in base al titolo capisco anche di che servizio si sta parlando e guardo soltanto in questo modo i titoli e i servizi che mi piacciono e che mi interessano è comodo perché sono proprio in ordine per data quindi sei sicuro di stare aggiornato e di non stare a guardare una notizia di 3 anni fa
  • madomadomadomado Post: 26
    Io ho risolto il tuo stesso problema leggendo le notizie sui giornali stampati (nella mia biblioteca ce ne sono tanti).
    Quelli online vengono scritti con il preciso scopo di farti arrabbiare.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Libro Gratuito "Lo Spettro Autistico risposte semplici" Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici