Salta il contenuto

Voi cosa fareste per far attrarre più investimenti dal estero?

MiticalexMiticalex Post: 1,329
modificato 17 settembre in La Piazza (discussioni generali)
Come interverreste per aumentare il PIL?
Idea mia è migliorare il welfare (in particolare per le fasce deboli) ma senza sfiduciare gli investimenti in Italia.
Voi come interverreste?
Dai dite la vostra💪.
Running_Free

Commenti

  • Miticalex ha detto:
    Come interverreste per aumentare il PIL?
    Idea mia è migliorare il welfare (in particolare per le fasce deboli) ma senza sfiduciare gli investimenti in Italia.
    Voi come interverreste?
    Dai dite la vostra💪.
    Meno burocrazia, maggiore certezza del diritto, leggi più eque, pubblica amministrazione più efficiente, ragionevole velocità della giustizia, investimenti in ricerca e sviluppo, nell'istruzione, ecc... 
    riotMiticalexbet
  • MiticalexMiticalex Post: 1,329
    modificato 18 settembre
    È per battere, l'evasione fiscale?
    Post edited by Miticalex on
  • Miticalex ha detto:
    È per battere, l'evasione fiscale?
    Maggior controllo e provvedimenti più equi 
  • MiticalexMiticalex Post: 1,329
    forzadeltasso ha detto:
    Miticalex ha detto:
    È per battere, l'evasione fiscale?
    Maggior controllo e provvedimenti più equi 
    È come fai a controllarli
  • Miticalex ha detto:
    forzadeltasso ha detto:
    Miticalex ha detto:
    È per battere, l'evasione fiscale?
    Maggior controllo e provvedimenti più equi 
    È come fai a controllarli
    Trasparenza negli affari fiscali e nelle banche dati , richiedendo agli intermediari finanziari di fornire adeguate documentazioni, migliorando la tracciabilità delle operazioni finanziarie con una buona telematizzazione, dialogo costante con i contribuenti, migliorando e facilitando la loro interazione con il sistema tributario e fiscale

    Qui comunque troverai un'analisi molto più dettagliata...

    http://www.rivistatrimestraledirittotributario.it/evasione-fiscale-contrastoin-italia-ipotesi-intervento
  • Running_FreeRunning_Free Post: 178
    modificato 22 settembre
    Miticalex ha detto:
    È per battere, l'evasione fiscale?
    Pagamenti solo con mezzi elettronici : carte prepagate, bancomat etc 
    Eliminando data  dalla liquidità del contante , potranno evadere solo le grandi società o gruppi di potentati 
    Le banche credo che entro il prossimo anno agiranno sull'eliminazione degli sportelli

    Mettere in chiaro che dal 2008 siamo in stagnazione economica e non in crisi economica e che se anche migliorassimo il PIL di 2 punti percentuali non avremmo alcun vantaggio .
    Ci vogliono 30 anni almeno di crescita over 3%

    Va fatto presente che Non siamo la sola nazione in sofferenza economica, ma anche la Germania ad esempio, gli USA giusto per citarne solo due.

    Sono tecnicamente in stagnazione economica anche loro.

    Eliminare regole stringenti .
    Abbassare l'IVA  e portarla al max al 10%
    Investire in infrastrutture.
    Reinvestire nella cantieristica Navale
    Aumentare del triplo gli stanziamenti per i fondi della ricerca scientifica.
    Eliminare anni scolastici che si interpongano alla laurea.
    Creare un tessuto di formazione di politecnici maggiore di quello attuale.
    *Pagare adeguatamente chi faccia ricerca produttiva.
    Svecchiare il tessuto dei ricercatori scientifici, dei medici, e investire in Welfare utile (non assistenzialistico e basta)
    Ridurre la mole dei permessi per l'apertura di nuove attività.
    Chiedere di rivalutare le vecchie decisioni stringenti prese dai precedenti governi
    Slegarsi politicamente dalle Mafie 
    Ridurre le spese nel settore Militare
    Usare il Know how del disinvestimento dalle centrali atomiche.
    Inizialmente costerà poi si potrà rivendere tecnologia e conoscenza a 200 volte l'investito.
    Rivalutare radicalmente il settore Bancario, entrare in capitalizzazioni di banche che non possano fallire (In Italia non ne abbiamo per quanto io sappia)
    Nel mondo ce ne sono 30 , in Europa solo 15.
    Investire in tecnologia, software, ricerca aerospaziale, creare nuovi posti di lavoro in settori di nicchia...







    Post edited by Running_Free on
     “Io ho disteso i miei sogni sotto ai tuoi piedi; cammina delicatamente perché cammini sui miei sogni.”

    William Butler Yates
  • MiticalexMiticalex Post: 1,329
    Running_Free ha detto:
    Miticalex ha detto:
    È per battere, l'evasione fiscale?
    Pagamenti solo con mezzi elettronici : carte prepagate, bancomat etc 
    Eliminando data  dalla liquidità del contante , potranno evadere solo le grandi società o gruppi di potentati 
    Le banche credo che entro il prossimo anno agiranno sull'eliminazione degli sportelli

    Mettere in chiaro che dal 2008 siamo in stagnazione economica e non in crisi economica e che se anche migliorassimo il PIL di 2 punti percentuali non avremmo alcun vantaggio .
    Ci vogliono 30 anni almeno di crescita over 3%

    Va fatto presente che Non siamo la sola nazione in sofferenza economica, ma anche la Germania ad esempio, gli USA giusto per citarne solo due.

    Sono tecnicamente in stagnazione economica anche loro.

    Eliminare regole stringenti .
    Abbassare l'IVA  e portarla al max al 10%
    Investire in infrastrutture.
    Reinvestire nella cantieristica Navale
    Aumentare del triplo gli stanziamenti per i fondi della ricerca scientifica.
    Eliminare anni scolastici che si interpongano alla laurea.
    Creare un tessuto di formazione di politecnici maggiore di quello attuale.
    *Pagare adeguatamente chi faccia ricerca produttiva.
    Svecchiare il tessuto dei ricercatori scientifici, dei medici, e investire in Welfare utile (non assistenzialistico e basta)
    Ridurre la mole dei permessi per l'apertura di nuove attività.
    Chiedere di rivalutare le vecchie decisioni stringenti prese dai precedenti governi
    Slegarsi politicamente dalle Mafie 
    Ridurre le spese nel settore Militare
    Usare il Know how del disinvestimento dalle centrali atomiche.
    Inizialmente costerà poi si potrà rivendere tecnologia e conoscenza a 200 volte l'investito.
    Rivalutare radicalmente il settore Bancario, entrare in capitalizzazioni di banche che non possano fallire (In Italia non ne abbiamo per quanto io sappia)
    Nel mondo ce ne sono 30 , in Europa solo 15.
    Investire in tecnologia, software, ricerca aerospaziale, creare nuovi posti di lavoro in settori di nicchia...







    Non trovo giusto chè i grandi possano evadere è i piccoli devono andare in crisi.
  • Running_FreeRunning_Free Post: 178
    modificato 10 ottobre


    Hai ragione
    Non trovo il passaggio dove l'abbia scritto, ma in economia non esiste un giusto o uno sbagliato solo scelte ponderate.
    Il punto è che si faccia sempre con troppo ritardo delle scelte indispensabili.
    Intanto levare quello che non ci serva: iniziamo dalle spese militari inutili, che non possiamo permetterci.
    Alcune non sono eliminabili.
    Perchè strutturali, alcune si, e si tratta di molti miliardi di euro.
    Purtroppo nel corso degli anni si stà agendo mondialmente verso questo settore, e noi pur non essendo una Nazione Leader abbiamo investimenti sia palesi che occulti, e la gran parte inutili (si finanziano Regimi Dittatoriali per avere in cambio altri vantaggi):
    Una Nazione importante lo è sopratutto a livello militare : ora, non possiamo competere con gli USA , Russia e con la Cina che investe tantissimi soldi in questo,e sopravanzerà chiunque.
    Esporteranno quote di inquinamento in altre Nazioni: l'Africa diventerà presto un loro dominio(assoluto).
    Quel che da noi non si fa o si poteva fare era il dismettere veramente le Centrali Atomiche e vendere il Know-How alle Nazioni con basso livello nelle Centrali atomiche (vetustà).
    Si doveva capire che investendo miliardi in questa dismissione, na avremmo guadagnato poi.
    In Economia la conoscenza ha un valore enorme.
    Potevamo venderla per cambiare il "parco Centrali Atomiche "nel mondo,si tratta di ci fre enormi, e per centrali di numero che è prossimo alle 400.
    Non lo abbiamo fatto: si può ancora fare(Lo so sembra trascorsa un 'eternità dal referendum che ci avrebbe levato dal sttore nucleare in Italia.
    Ci sarebbe anche convenuto: siamo circondati da Nazioni con quelle non sicure:un duplice vantaggio.
    Aumentare le nascite: non lo facciamo.
    La decisione è solo politica è sciocca.
    Va riorganizzato tutto;altrimenti sarebbe non sostenibile,ma lo è per altre Nazioni non dissimili dalla nostra.
    La Cina esporta persone e con quelle occupa largamente tessuti economici anche della nostra Nazione: le regole vanno riviste e disincentivato questo.Oppure fatta valere la reciprocità: opzione che non darebbe adito a  contrapposizioni.
    Accettare di ripartire da zero: perchè a questo siamo giunti.
    Non competere in aree di sviluppo svantaggiose.
    Cercarsi aree che lo siano: alta tecnologia, brevetti liberalizzare quelli che abbiamo bloccato, perchè non ci mancano di certo.
    Politecnici: ne abbiamo di livello elevato, ma pare li sottovalutiamo.
    Sfruttare quello che abbiamo : energia e acqua.
    L'acqua è il nostro oro.
    L'energia idem: ne abbiamo e diversificata.
    Abbattendo i coti a carico delle medie imprese.
    Purtroppo abbiamo demolito il settore produttivo delle piccole.
    Perso in competitività in settori come quello dell'acciaio.
    Laureiamo con ritardo persone con menti eccezionali:
    In genere le formiamo poi le cediamo gratis a chi investa in ricerca.
    L'iva normalizzata di Draghi mi inquieta :
    Non la potrà abbassare sulla massima dovrà aumentare l'intermedia e quella ridotta .
    Il contante va eliminato ma sarà la prima scelta che faranno .
    Già oggi se guardi all'erogazione dei Bancomat(che sparirarnno entro il 2022max primi mesi 2023) noterai che dove ce ne siano tre ne funzioni solo uno.
    Oppure eroghino banconote di taglio minore delle 50.E si tenda a levare dal circolo stampato le vecchie banconote da 50, quelle da 100  sono già rarissime da trovarsi.
    Anche l'INternet Home Banking spesso subisce blocchi di giorni interi.E non solo di Istituti di media espansione ma anche dei grandi gruppi Internazionali.
    Fare in modo ci sia aggregazione tra piccoli nei grandi: perchè non sopporteranno l'impatto e rischieranno il Default.
    Le regole in Italia sono di Salavaguardia mista.
    La Germania le ha meno stringenti e pur andando contro le regole ha salvato due sue Ititituti che non cito.Il secondo pochi mesi fa.
    Eliminare il rapporto aggressivo verso le proprie clientele, perchè adesso avviene cosi.
    Considera che è previsto un fondo fino 10 mila euro per risarcire il cliente che abbia subito un danno e lo manifesti contestandolo.
    Verrà subito risarcito su cifra.
    Si dirà: allora ho una buona banca.
    No!
    Cercare di limitare a zero la messa in circolo di titoli spazzatura.
    Ma abbiamo Draghi che seppure non gradito per i suoi trascorsi (Cito un Presidente che non usò mezzi termini nei suoi riguardi)
    lui è comunque affidabile a livello Internazionale , non saranno scelte facili le sue, ma le ha già credo compiute  a quel livello.
    Salire di Ranking :perchè ora è al minimo.
    Paradossalmente ciò può attrarre investimenti ma non a nostro vantaggio.
    Per risalire occorre fare delle scelte immediate.
    Allora attrarremmo investimenti produttivi.
    Va svecchiato il nostro modo di pensare: perchè gli altri corrono, e noi arranchiamo nel mentre
    Sappiamo fare molto bene , e lo abbiamo dimostrato anche contessuti economici poco fluidi.

     “Io ho disteso i miei sogni sotto ai tuoi piedi; cammina delicatamente perché cammini sui miei sogni.”

    William Butler Yates
  • MiticalexMiticalex Post: 1,329
    Voi cosa ne pensate del libero mercato, delle libertà individuali ed economiche, dell'Indipendenza dallo stato, ed erogare il welfare solo hai più poveri, ed erogare soldi  solo a quelli chè vogliono fare impresa (magari solo hai quelli poveri)?
    Secondo voi potrebbe essere la politica del futuro?
Accedi oppure Registrati per commentare.


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!