Salta il contenuto

Il topic degli interessi assorbenti

Mi sembra che non esista un topic propriamente dedicato agli interessi assorbenti, così eccolo qui: per sfogo, condivisione, curiosità.
Gli interessi classici, di tutta una vita, oppure quelli nuovi, scoperti da poco; quelli duraturi o quelli mordi e fuggi; materiali e non... eccetera.
Mi piacerebbe conoscere donne asperger (senza secondi fini, solo per socializzare) o virtualmente o dal vivo, zona Emilia Romagna. Se vi interessa mandate un messaggio e vediamo se andiamo d'accordo 🙃

Commenti

  • Al momento: la protagonista autistica del film "Please stand by-Tutto ciò che voglio", che ha portato alla fissa di tenere taccuino e penna in borsa per scriverci le "regole per vivere la vita".
    E poi le bambole. Sono in una fase dove ho bisogno di riprendere contatto con la mia infanzia e la mia stranezza, e voglio provare a usarle come confidenti.
    Mi piacerebbe conoscere donne asperger (senza secondi fini, solo per socializzare) o virtualmente o dal vivo, zona Emilia Romagna. Se vi interessa mandate un messaggio e vediamo se andiamo d'accordo 🙃

  • aang91aang91 Post: 169
    modificato settembre 2021
    L’anno scorso durante l’inizio del lockdown iniziai a studiare lo spagnolo. Volevo capire se fosse fattibile impararlo in poco tempo.
    Incominciai a studiarlo in maniera ossessiva.Passavo mediamente  5-6 ore al giorno a studiarlo.In quelle ore studiavo e lèggevo articoli in lingua spagnola e mi vedevo video YouTube in spagnolo.Adottando questo metodo Senza rendermene conto in pochi mesi riuscivo a capire un articolo di un giornale in lingua spagnola.
    Dopo che ho raggiunto questo obiettivo mi sto concentrando sul giapponese. 
    Allo studio del giapponese dedico la maggior parte delle mie giornate.
    Post edited by aang91 on
    忘れられる事は死よりも悪い


  • AntaresAntares Post: 816
    modificato settembre 2021
    Fin dall'asilo: passione per i funghi (in particolare quelli velenosi), per i segnali stradali e per i cartelli di inizio e fine paese o provincia.

    Dalle elementari: aritmetica di base, geografia del mondo (imparavo a memoria le capitali e l'estensione di ciascuna nazione), altimetria delle varie regioni d'Italia: poi arrivò la meteorologia, con interesse soprattutto verso il riscaldamento globale e i temporali forti con grandine. In seguito virai verso l'aspetto più strettamente statistico di meteo e clima.

    Dalle medie: catalogazione delle scimmie antropomorfe, stima del numero di esemplari di ciascuna specie di mammiferi presente in un mio libro sul tema, malattie esantematiche, storia ed efficacia delle vaccinazioni.

    Dalle superiori: interessamento a casi di cronaca nera dal movente sessuale o comunque di disregolazione emotiva (i sicari non mi appassionavano e non lo fanno tuttora: mi interessano i killer e serial killer mentalmente tormentati): in particolare Mostro di Firenze, Maurizio Minghella, Gianfranco Stevanin, Ted Bundy, John Wayne Gacy, "Mostro di Roma" (venne accusato ingiustamente Gino Girolimoni).

    Dall'università: codice penale in materia di reati sessuali e di spaccio/traffico/detenzione di sostanze stupefacenti; caratteristiche delle automobili (passione durata solo pochi mesi); qualche banale rudimento di psicoanalisi freudiana.
  • @Antares perché eri così interessato ai casi dei serial killer?
    忘れられる事は死よりも悪い


  • AntaresAntares Post: 816
    modificato settembre 2021
    @aang91 Forse perchè la realtà è sempre stata per me il surrogato dei film a livello di intrattenimento, e un film su un serial killer è tendenzialmente piuttosto avvincente, se fatto bene. Sì, so che dire che la verità della cronaca nera sia un surrogato della finzione di un film è paradossale (dovrebbe essere il contrario), ma vedo che quasi tutti si appassionano soprattutto alla finzione, la quale invece non mi fa nè caldo nè freddo, anche quando tratta argomenti crudi. Per me è più impattante leggere un riassunto scritto piuttosto sbrigativamente di uno psicopatico che ha ucciso nella realtà, piuttosto che vedere scene(ggiate) di film horror/splatter/di paura con litri di sangue e jumpscare continui... che tanto non mi fanno effetto. :lol:
  • @Antares perché trovi molto più coinvolgente leggere il riassunto di una vita di un psicopatico piuttosto che vederti un film?
    忘れられる事は死よりも悪い


  • @ClaraDiLuna perché in questo periodo senti il bisogno di riprendere le passioni che avevi da piccola?
    忘れられる事は死よりも悪い


  • @aang91 non trovo tanto coinvolgente in senso assoluto leggermi la "biografia" di qualche killer, ma almeno è meglio che sorbirmi un prodotto pesantemente contaminato da elementi di finzione (nel caso di un film tratto da una storia vera) o un film interamente basato sulla finzione (nel caso di una pellicola dalla trama inventata di sana pianta dal regista). Non sto criticando i film a 360 gradi, sia chiaro, ma io preferisco nettamente il contenuto informativo e nozionistico di qualcosa alla spettacolarizzazione di questo qualcosa.

    In realtà posso guardare dei film basati su vicende reali di cui già conosco i punti cardine, ma in quel caso a muovermi è più la curiosità di vedere come e quanto gli sceneggiatori siano riusciti a rendere realistici certi dettagli, a fare pochi errori, a non forzare o modificare il corso degli eventi che il semplice intrattenimento (di cui pur posso godere) dato dalla visione del film.
  • Di adesso, principalmente, (e sono così da qualche anno): Serial experiments Lain (un anime), Anne Frank (e testimonianze dell'olocausto), fantascienza pre anni 70.

    In passato e comunque rimane una forte passione, anche se minore: Harry Potter

    Poi altro che va e viene da anni.
    How wonderful it is that nobody need wait a single moment before starting to improve the world. - Anne Frank

    La paura uccide la mente. La paura è la piccola morte che porta con sé l'annullamento totale. Guarderò in faccia la mia paura. Permetterò che mi calpesti e mi attraversi, e quando sarà passata non ci sarà più nulla, soltanto io ci sarò. - Frank Herbert, libro Dune
  • aang91 ha detto:
    @ClaraDiLuna perché in questo periodo senti il bisogno di riprendere le passioni che avevi da piccola?
    Perché questa per me è stata l'estate della disillusione, dove sono emotivamente venuta in contatto per la prima volta con una consapevolezza adulta.
    Quindi ho bisogno di ritrovarmi un po', pur senza negare questo cambiamento.
    vera68
    Mi piacerebbe conoscere donne asperger (senza secondi fini, solo per socializzare) o virtualmente o dal vivo, zona Emilia Romagna. Se vi interessa mandate un messaggio e vediamo se andiamo d'accordo 🙃

  • Sono in isolamento, e mi consolo/ossessiono collezionando su Amazon portachiavi a forma di bambolina o pupazzetto :'D
    malcom3D
    Mi piacerebbe conoscere donne asperger (senza secondi fini, solo per socializzare) o virtualmente o dal vivo, zona Emilia Romagna. Se vi interessa mandate un messaggio e vediamo se andiamo d'accordo 🙃

Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Libro Gratuito "Lo Spettro Autistico risposte semplici" Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici