Salta il contenuto
Massa, 18 febbraio 2023, evento gratuito

Concentrazione, distrazione, memoria, pensieri ossessivi

Karbon_oldKarbon_old Post: 43
modificato giugno 2013 in Sensi, percezioni, attenzione
Voi riuscite a concentrarvi sulle cose? Io non riesco a stare concentrato a lungo, neanche su ciò che mi piace, mi distraggo facilmente e spesso mi metto a pensare ad altro all'improvviso. A volte riesco a concentrarmi solo pochi minuti, proprio non riesco a concentrarmi. A volte sono distratto e automaticamente, mentre sto facendo qualcosa, il mio cervello comincia a pensare ad altro, spesso a musiche o motivetti ossessivi, oppure a scene di film, ecc... Stanotte non riuscivo a dormire perchè stavo pensando ossessivamente ad installare programmi per computer, e nella mia mente vedevo solo infiniti comandi di terminale linux e non riuscivo a prendere sonno. Poi a volte dimentico facilmente le cose, anche ciò che stavo pensando, dicendo, scrivendo, o facendo qualche secondo prima. Ad esempio, sto scrivendo qualcosa, cade la penna, non la raccolgo perchè vengo distratto da altro, rimango distratto un po', mi dimentico che stavo scrivendo qualcosa, quando me ne ricordo, non ricordo che la penna era caduta. Poi in generale ho una velocità di informazioni più lenta rispetto ad una volta, spesso sono nervoso e irritabile, e quando succede i problemi descritti prima aumentano. Non so cosa mi stia succedendo :(
Post edited by wolfgang on

Commenti

  • Prova a stare di meno al pc e non ascoltare canzoni. Succedono anche a me queste cose, ed in genere i consigli che ti ho dato funzionano. Controlla anche l'alimentazione e le ore di sonno e cerca di evitare situazioni che possano innervosirti.
  • Andato_87Andato_87 Post: 3,049
    modificato giugno 2013
    Ho gli stessi problemi di attenzione, anche se non così intensi come li hai appena raccontati, e penso per le stesse motivazioni, e ciò a volte mi preoccupa per il mio futuro, per ciò che io stesso voglio fare, avendo perso anni della mia vita a non fare niente. Ho notato che il mio livello di attenzione migliore le poche volte in cui esco, o quando passo meno tempo al pc, o quando faccio una cosa alla volta. Il multitasking non fa per me, l’ho sempre detto.
    La mia ossessione per il pc (il MIO pc) mi porta a incollarmici per tutto il tempo in cui è acceso, per questo quando devo chiudere lo spengo direttamente.
  • Prova a stare di meno al pc e non ascoltare canzoni. Succedono anche a me queste cose, ed in genere i consigli che ti ho dato funzionano. Controlla anche l'alimentazione e le ore di sonno e cerca di evitare situazioni che possano innervosirti.
    Non ascolto canzoni, anche i motivetti delle pubblicità a volte si ripetono ossessivamente nella mia testa
  • A me succede se sono preoccupata per qualcosa
    Che il sultano mantenga le tradizioni nella propria terra, ma non tenti di imporle ad altri regnanti. (Vlad Țepeș) - Non potrai aiutare nessuno se prima non impari ad aiutare te stesso - ANTI-JANTELOVEN Du skal ikke tro at du er noe. Du skal ikke tro at du er like så meget som oss. Du skal ikke tro du er klokere enn oss. Du skal ikke innbille deg du er bedre enn oss. Du skal ikke tro du vet mere enn oss. Du skal ikke tro du er mere enn oss. Du skal ikke tro at du duger til noe. Du skal ikke le av oss. Du skal ikke tro at noen bryr seg om deg. Du skal ikke tro at du kan lære oss noe.
  • wolfgangwolfgang Post: 10,790
    Prova con una buona attività fisica. Corri, ascolta musica classica, fai attività ritmiche
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • anankeananke Post: 1,585
    Anch'io tendo ad avere deficit d'attenzione e a dover interrompere abbastanza spesso la mia attività per passare ad altro per poi ritornare con la mente là dove ero prima. Dododichè, in linea generale, presento una serie di tratti che però non mi generano una particolare ansia e che vivo naturalmente gestendo a modo mio. Di tanto in tanto ho pensieri intrusivi, allora magari chiudo gli occhi e ripeto una sillaba più volte ad alta voce , oppure batto ritmicamente con la mano o con altro in un punto sempre recitando sillabe a ripetizione. Soprattutto e a maggior ragione quando sono in casa da sola. Ad ogni modo, anche in assenza di pensieri intrusivi - vale a dire la maggior parte delle volte - quando sono in casa, mi viene naturale fare molto spesso suoni ritmici con la bocca, accompagnandoli con dei passi che possono sembrare quasi di danza, anche mentre sto camminando. Non so se è un modo per sfogare qualcosa, però devo dire che la vivo benissimo, senza alcuna ansia (forse perchè in questo modo la sfogo mano a mano:)


  • Andato_87Andato_87 Post: 3,049
    Ad ogni modo, anche in assenza di pensieri intrusivi - vale a dire la maggior parte delle volte - quando sono in casa, mi viene naturale fare molto spesso suoni ritmici con la bocca, accompagnandoli con dei passi che possono sembrare quasi di danza, anche mentre sto camminando. Non so se è un modo per sfogare qualcosa, però devo dire che la vivo benissimo, senza alcuna ansia (forse perchè in questo modo la sfogo mano a mano:)
    Forse un modo per ricaricarsi mentalmente, frequenti i suoni ritmici con la bocca.
  • DomitillaDomitilla Post: 3,106
    Purtroppo oltre quindici minuti massimi, non reggo.
    Mi distraggo, poi provo a riconcentrarmi. Spesso non ci riesco.
  • Andato_87Andato_87 Post: 3,049
    Momento confessione: da qualche mese sto pensando di iscrivermi a qualche corso da iniziare a settembre e ho paura si ripeta il copione della scuola (disattenzione oltre i dieci minuti, bisogno di sostegno, essere accompagnato, imparare poco e niente). Quasi ogni notte sogno di tornare a scuola o di inserirmi in un contesto “serio” e di non avere la produttività e l’attenzione che servono.
    Ma sono fiducioso e non voglio perdere altro tempo, spero in qualcosa adatto alle mie capacità.
  • anankeananke Post: 1,585
    Bravissimo:) attivarsi non può che far bene. Hai già individuato qualcosa?
  • Anch'io tendo ad avere deficit d'attenzione e a dover interrompere abbastanza spesso la mia attività per passare ad altro per poi ritornare con la mente là dove ero prima. Dododichè, in linea generale, presento una serie di tratti che però non mi generano una particolare ansia e che vivo naturalmente gestendo a modo mio. Di tanto in tanto ho pensieri intrusivi, allora magari chiudo gli occhi e ripeto una sillaba più volte ad alta voce , oppure batto ritmicamente con la mano o con altro in un punto sempre recitando sillabe a ripetizione. Soprattutto e a maggior ragione quando sono in casa da sola. Ad ogni modo, anche in assenza di pensieri intrusivi - vale a dire la maggior parte delle volte - quando sono in casa, mi viene naturale fare molto spesso suoni ritmici con la bocca, accompagnandoli con dei passi che possono sembrare quasi di danza, anche mentre sto camminando. Non so se è un modo per sfogare qualcosa, però devo dire che la vivo benissimo, senza alcuna ansia (forse perchè in questo modo la sfogo mano a mano:)


    Ultimamente ho la tendenza a ripetere (con la bocca) il suono che si sente sugli aerei prima dell'accensione del motore per il decollo. L'ho memorizzato bene.
    Mentre da quando sono tornata dalla Norvegia, di tanto in tanto quello che sto guardando nella vita reale scompare, sostituito dalle immagini (tridimensionali) di Tromsø o delle montagne norvegesi viste dall'aereo.
    Che il sultano mantenga le tradizioni nella propria terra, ma non tenti di imporle ad altri regnanti. (Vlad Țepeș) - Non potrai aiutare nessuno se prima non impari ad aiutare te stesso - ANTI-JANTELOVEN Du skal ikke tro at du er noe. Du skal ikke tro at du er like så meget som oss. Du skal ikke tro du er klokere enn oss. Du skal ikke innbille deg du er bedre enn oss. Du skal ikke tro du vet mere enn oss. Du skal ikke tro du er mere enn oss. Du skal ikke tro at du duger til noe. Du skal ikke le av oss. Du skal ikke tro at noen bryr seg om deg. Du skal ikke tro at du kan lære oss noe.
  • PavelyPavely Post: 3,350
    Prova a riposare veramente.

    Prova a riposare t a n t o.

    Prenditi un periodo in cui dormire moltissimo...
  • Andato46Andato46 Post: 5,160
    La concentrazione è uno dei miei peggiori nemici. Ultimamente poi sono peggiorata. Cerco di studiare per un concorso (pure interessante alla fine) ma proprio trovo mille altre cose da fare. Un tempo ero un po' più disciplinata.
  • E' il mio problema principale. La distrazione è la mia palla al piede da sempre. Le mie pagelle delle elementari non contenevano critiche sul mio profitto, ma sulla mia tendenza ad avere "la testa tra le nuvole più o meno costantemente". Ho una enorme difficoltà a concentrarmi per più di 10 min (circa). Esempio: sono iscritta a questo forum da tre giorni e lo guardo in maniera ossessiva ogni 5 min mentre nella finestra accanto ho il progetto di ricerca che dovrei scrivere e sta facendo la muffa... Per evitare distrazioni nel pomeriggio sono andata in un ambulatorio del mio ospedale, e sono riuscita a farmi distrarre dal cinguettio degli uccellini,,,
    Ah una cosa off-topic: pensavo che la mia interazione online con altre persone si riducesse a tre righe in croce, ma noto che scrivo sempre dei temini... Se troppo logorroica fatemelo notare,,, :-)
  • Andato_87Andato_87 Post: 3,049
    modificato giugno 2013
    Come vi capisco! In questo momento ho altre due schede internet aperte. xD
    Quando esco di casa non voglio distrazioni tecnologiche per questo.
    Faccio apposta a non comprare alcun tablet o smartphone, sarebbe il mio peggior nemico.
    Non voglio che questo forum diventi un’ossessione… o forse lo è già, chi lo sa…
    Noto che quando passo meno tempo davanti alla tecnologia, sono molto più attento.
    La televisione invece sembra distrarmi di meno rispetto a computer e internet, ma solo perché sei uno spettatore o ascoltatore “passivo”, e tendi più ad assorbire ciò che dicono.
    Però anni fa, quando non avevo internet, anche la tv era “devastante” per me.
    Chissà se un domani troverò qualcosa “peggiore” di internet che mi farà “rimpiangere” internet.
    In genere è la musica a distrarmi, per cui quando scrivo post impegnativi non ascolto mai nulla in sottofondo, se qualcun altro ha la radio accesa neanche mi impegno a scrivere. I generi musicali più distraenti sono rap, reggae, house e metal, ma anche l’insospettabile hard rock non scherza.
    Mi è capitato di non riuscire a prestare attenzione a ciò che dicono ad un servizio televisivo o a una scena di film perché distratto dalla musica in sottofondo; questo mi capita solo con brani che conosco, per questo fanno benissimo a inserire in film e telefilm perlopiù brani sconosciuti, che spesso diventano noti proprio grazie alla pellicola.

    Il fatto che io abbia divagato e sia uscito fuori tema, e che quindi anch’io sia logorroico, dimostra la mia tendenza a distrarmi.
  • KarbonKarbon Post: 233
    modificato giugno 2013
    Io questi problemi di memoria, stanchezza e lentezza nell'elaborare le informazioni le ho riscontrate quest'anno soprattutto. Il liceo mi ha stressato parecchio, e quando andavo a scuola ero sempre ansioso, arrabbiato e nervoso. Potrebbe centrare qualcosa? Ho letto che lo stress ha effetti sulle funzioni cerebrali, soprattutto la memoria a breve termine. I problemi li ho iniziati a riscontrare all'inizio dell'anno scolastico. Secondo me non é normale che mi dimentichi le cose e sia molto stanco e tenda a distrarmi facilmente, perché prima non ero cosí, o almeno non cosí tanto. Alcune volte sento che proprio la testa non risponde e mi sento come se dovessi svenire, non capisco piú nulla, ne parole dette da altri, ecc... non capisco neanche piú cosa sto facendo, dicendo o pensando io.
  • Andato46Andato46 Post: 5,160
    Può essere che sia lo stress...In effetti sono uscita devastata dal dottorato e ora mi sento un po' "esaurita", proprio con le pile scariche. Spero col tempo di recuperare un po' di capacità di concentrazione...
  • Per me stare concentrato oppure leggere è un ero dramma, con lo stress questo problema aumenta, ma generalmente da 7 va a 10. 
  • Io non ho mai avuto problemi di concentrazione, però ho sempre avuto difficoltà a iniziare a concentrami, anzi a iniziare a fare qualsiasi cosa. Se devo fare qualcosa, sono capace di perdere ore prima di iniziare, lasciandomi distrar
    re molto facilmente.
  • filmanfilman Post: 2






    p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 12.0px 'Helvetica Neue'; color: #454545}

    Salve a tutti.

    Ho letto i commenti su questa pagina e mi sono incuriosito parecchio. Non ho mai voluto approfondire la cosa ma forse dovrei. Mi son sempre chiesto da dove provenga la mia distrazione "anormale", es vado a fare la spesa per prendere tre cose e riesco quasi sempre a dimenticarmene una, non riesco a seguire discorsi troppo lunghi. In università mi perdo a pensare all'attività che mi intrippa nel periodo. Sì perchè ho passo una vita suddivisa in periodi in cui mi ossessiono a fare/imparare qualcosa, esempi: suonare la chitarra, fare grafica, disegnare e grazie a ste cose mi sono creato un bagaglio culturale stranamente divaricato. Ogni tanto quando sono nervoso canticchio (il disco del mese) o ancora più spesso mi viene da fare il suono della batteria e chi mi conosce non ci fa nemmeno caso. Ho una memoria molto buona e se non mi deconcentro mi basta leggere una cosa per saperla ripetere fluidamente anche per un’esame. Detto questo a parte certi disturbi d’ansia più recenti sono una persona normalissima ma forse condividiamo qualcosa. 

    Ditemi se è un problema perché davvero mi si è illuminato un faro leggendo i vostri commenti.

  • KalanKalan Post: 52
    modificato aprile 2017
    A me capita di distrarmi mentre le persone mi parlano (specialmente se quello che dicono non mi interessa, ma quello è ovvio). Anche se faccio del mio meglio per seguire le parole, arrivato a metà frase è come se nel mio cervello scattasse un interruttore, e l'orecchio sposta la sua attenzione dalle parole ad un altro rumore a caso, oppure alla televisione. E' fastidiosissimo perché devo spesso chiedere di ripetere, sembra quasi che abbia problemi di udito.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Libro Gratuito "Lo Spettro Autistico risposte semplici" Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici