Salta il contenuto

Conflitti online (e non solo)?

Sono rimasto perplesso da un articolo: https://thevision.com/attualita/conflitto-crescita/?fbclid=IwAR0Kez7ivx3-w28Wozq6MEboxdCH1czdx4XVa_9gu89k_pPQd2UyERg17bs

Io l'ho trovato come un articolo ingenuo, perchè (come ho scritto su Facebook) come fai a confrontarti con chi:

-non accetta il confronto
-è ignorante e fiero della propria ignoranza, ma pretende di essere trattato alla stregua di un premio Nobel
-vede le idee "diverse" come una minaccia o un affronto
in malafede
-se ci discuti dal vero, parte subito con le botte o le coltellate (o ,se ti va bene, alza di molto la voce)
-è un "so-tutto-io"
-ragiona come il Marchese del Grillo (ovvero "io so' io e voi non siete un c*zzo!")
-è un vittimista
-mostra strafottenza nella discussione, quanto basta per farti innervosire?


In parole povere, come fai a confrontarti con persone così pervicacemente e presuntuosamente convinte di avere la ragione dalla propria parte?

Scusate se uso questo spazio per mostrarvi quanto NON sia fiducioso nella gente, però questo articolo, nella sua ingenuità, mi ha fatto saltare la mosca al naso, forse perchè cerco sempre di evitare i conflitti anche con chi ha idee agli antipodi rispetto alle mie (e per paura di essere il primo -nel conflitto- ad arrabbiarsi e forse ad alzare le mani, in preda alla rabbia).

Scusate lo sfogo.
LaRosadiAndromedaParalleliAlleli

Commenti

  • LaRosadiAndromedaLaRosadiAndromeda Post: 112
    modificato 19 settembre
    A volte è capitato è vero di subire persino minacce, brutte parole offensive,  ma come si fa a dialogare con chi invece non dice mai cosa pensa davvero, chi è totalmente chiudo, chi fa credere di esser comprensivo, gentile e poi invece alza un muro? Io sono una che ascolta, do consigli, aiuto ma tutto questo sembra addirittura disturbare qualcuno e la causa è il fatto che io so, io so delle cose. Praticamente dovrei essere una normoignorante... Ma insomma, è una colpa sapere tante cose? A quanto pare questa cosa crea molta indisposizione e invidia. Dunque devo rinnegare me stessa e non dire nulla di me mai? Il web è davvero una specie di bolgia di lupi e se non parlo son sfigata, se parlo son troppo intelligente. Devo per forza spiegare che ho l'Asperger per far capire che non sono come loro e che quindi ho nel mio cervello più dati del necessario? 
    ParalleliAlleli
  • Ho diversi membri della mia famiglia così, purtroppo.  Ad ogni modo, non mi faccio intimidire da questi loro atteggiamenti ed esprimo la mia opinione con la giusta fermezza.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Libro Gratuito "Lo Spettro Autistico risposte semplici" Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici