Salta il contenuto
Massa, 18 febbraio 2023, evento gratuito

Perché AS va meno bene di altro?

luckyduckluckyduck Post: 543
modificato 11 gennaio in Diagnosi, criteri e strumenti
Mi spiego sinteticamente, ecco le mie diagnosi:

1. Nevrosi (csm) 1997
2. Disturbo schizoide (csm) 2005
3. Distubo borderline (csm) 2007
4. Sindrome di Asperger (privato) 2010

Ma all'Inps è rimasto disturbo borderline fino ad ora che per aggravamento
dovrebbe diventare:
5. Disturbo paranoico (csm) 2022

La diagnosi di Asperger non ha avuto fortuna con me. Sempre Asse II scalato in Asse I.
Che ne pensate?
Qualcuno l'ha giudicata una diagnosi poco conveniente sul piano legale data la macchina che si era già avviata.



Commenti

  • riotriot Post: 6,855
    Forse dipende dal fatto che è una diagnosi fatta nel privato: l'hai già chiesto?
  • luckyduckluckyduck Post: 543
    modificato 13 gennaio
    Non ho mai sentito  parlare di diagnosi di autismo fatta ad adulti nei CSM delle ASL.
    Quindi semmai è il contrario che mi domanderei: non è che senza medicina privata l'AS diagnosticato da adulto non esiste?
    Inoltre esistono pensioni erogate per AS diagnosticati da adulti? Non ne ho mai sentito parlare.

    Ma la domanda in sé è: perché la situazione sembra essere questa? Cosa c'entrano gli specialisti stranieri alla Atwood con la psichiatria socialmente accessibile dall'intera popolazione?

    Medico che vai malattia che trovi. Perché dovrebbe richiamarsi alla scienza quello che per l'uomo comune è un terno al lotto?
    Esiste la sofferenza ed il disagio, poi vengono le etichette e le ideologie.

    Se ti ritrovi imbarcato daa bambino è una cosa ma cercare una diagnosi da adulto quando potrebbe essere ben diversa è un 'altra cosa. Esiste la comorbidità, certo. Ma non è forse un espediente statistico per convivere tra specialisti diversi?

    Conta chi soffre e sta male, anche economicamente, oppure chi ci lavora sopra e a quanto pare sta bene?
  • luckyduckluckyduck Post: 543
    @riot non ho mai fatto domande specifiche fino ad ora.
    Vorrei capire lo statuto che ha nella nostra società il diagnosticato asperger da adulto.

    Io potrei benissimo essere asperger figlio di asperger, non ha importato nessuno in tutta la sanità pubblica.
    A me sembra una lotta tra pubblico e privato che privilegia non so chi.
  • riotriot Post: 6,855
    modificato 18 gennaio
    Vado un po' con ordine:
    - il Dott. Tony Attwood è uno specialista che ha formato altri più giovani specialisti secondo un approccio moderno. In particolare, facendo chiarezza sui termini e divulgando la conoscenza dell'Autismo nelle sue diverse forme. Se oggi abbiamo una maggiore conoscenza delle caratteristiche peculiari della Sindrome di Asperger, è anche merito suo. E' pur vero che oggi come oggi, molti specialisti "nostrani" tra i quali cito il nostro co-fondatore Dott. Moscone, hanno la conoscenza, competenza ed esperienza clinica che prima qui in  Italia mancava (ecco peché i lavori di divulgazione clinica del Dott. Attwood sono stati e continuano ad essere importanti)
    - per lo Stato, la persona adulta diagnosticata Asperger "esiste" solo se ne ha certificata la relativa invalidità. Altrimenti è come un soprammobile (cioè non esiste)
    - la "lotta" tra pubblico e privato è una questione che rientra nelle linee guida della Sanità Nazionale e poi Regionale, cioè sono stabiliti criteri che solo nel pubblico possono portare all'eventuale riconscimento della disabilità, ai fini ad esempio della 140 o dei BES. L'equiparazione è qualcosa però che dovrà arrivare, perché altrimenti vengono penalizzati professionisti che spesso hanno una preparazione maggiore di uno specialista pubblico.

    samxx
  • luli12367luli12367 Post: 727
    luckyduck ha detto:
    Mi spiego sinteticamente, ecco le mie diagnosi:

    1. Nevrosi (csm) 1997
    2. Disturbo schizoide (csm) 2005
    3. Distubo borderline (csm) 2007
    4. Sindrome di Asperger (privato) 2010

    Ma all'Inps è rimasto disturbo borderline fino ad ora che per aggravamento
    dovrebbe diventare:
    5. Disturbo paranoico (csm) 2022

    La diagnosi di Asperger non ha avuto fortuna con me. Sempre Asse II scalato in Asse I.
    Che ne pensate?
    Qualcuno l'ha giudicata una diagnosi poco conveniente sul piano legale data la macchina che si era già avviata.



    Non ho capito esattamente che cosa stai chiedendo?
    Il mio canale su YouTube: canale YouTube Asperger 
  • luckyduckluckyduck Post: 543
    Nella mia storia ci sono cure che hanno avuto esiti disastrosi. La diagnosi di AS c'è ma l'INPS non l'ha presa in considerazione come il BPD. Oggi sono diagnosticato con un disturbo paranoico. Forse la risposta di @riot ti aiuta a capire la domanda.

    riot
  • luli12367luli12367 Post: 727
    luckyduck ha detto:
    Nella mia storia ci sono cure che hanno avuto esiti disastrosi. La diagnosi di AS c'è ma l'INPS non l'ha presa in considerazione come il BPD. Oggi sono diagnosticato con un disturbo paranoico. Forse la risposta di @riot ti aiuta a capire la domanda.

    No ma secondo me si parte proprio dal concetto sbagliato di come si interpreta quello che è successo , cerco di spiegarmi, tu parli di esito disastroso, ma non ci sono esiti disastrosi nel senso che sono delle diagnosi che poi ovviamente c'è una commissione che deve valutare e a cui dà una percentuale, che la sindrome di Asperger non sia stata presa molto in considerazione ma che sia stata presa in considerazione il disturbo bipolare, non è un errore o un esito negativo è semplicemente la valutazione generale della tua condizione. Dici di leggere la risposta di riot non so a quale risposta ti riferivi Io leggo che riot ha scritto se si trattava di una diagnosi da privato, si riferiva a quella risposta? Ad ogni modo comunque sia per essere convalidata la diagnosi privata deve essere anche portata nel pubblico quindi devi farti prescrivere dal tuo medico di famiglia un incontro con una commissione ASL che valuterà la tua condizione, sicuramente porta con te anche le diagnosi private perché saranno utili 👍👍
    Il mio canale su YouTube: canale YouTube Asperger 
  • luckyduckluckyduck Post: 543
    Mi sono riferito alle cure: esiti disastrosi per la mia salute
  • luckyduckluckyduck Post: 543
    luckyduck ha detto:
    Mi sono riferito alle cure: esiti disastrosi per la mia salute

    luli12367 ha detto:
    quindi devi farti prescrivere dal tuo medico di famiglia un incontro con una commissione ASL che valuterà la tua condizione, sicuramente porta con te anche le diagnosi private perché saranno utili 👍👍
    Sono faccende INPS non ASL

Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Libro Gratuito "Lo Spettro Autistico risposte semplici" Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici