Salta il contenuto

coprire o non coprire i capelli bianchi?

Andato11Andato11 Post: 370
modificato giugno 2014 in Aspie al femminile
anche questo è un problema di accettazione sociale, se non copri i capelli bianchi se non indossi una maschera di colore anche sulla testa non vieni accettato, suoni stonato perchè non ti curi e gli altri ti guardano come se tu avessi i pidocchi, alla fine finisco sempre per tingerli per non mettere in imbarazzo gli altri
katriss
«1

Commenti

  • anankeananke Post: 1,585
    Non so, è più una cosa che fai per te stesso che per gli altri. Conosco signore dai capelli completamente bianchi o grigi che mi paiono composte ed eleganti in ogni caso. Certo magari curarsi può aiutare ad avere un miglior rapporto con gli altri, soprattutto se parliamo di un ambiente di lavoro (ma non serve esagerare, basta essere presentabili credo) ma per il resto, le cure che uno dedica al proprio corpo o alla propria immagine sono una cosa che ognuno di noi intrattiene con sè stesso prima che con gli altri. E quindi può scegliere se, quando e quanto farlo.
    Credo poco in generale, soprattutto quando non occorre, a condizionamenti di questo genere.
    Io posso girare per il paese con i pantaloncini e una maglietta lievemente macchiata se devo andare a comprare il pane o a fare la mia passeggiata, ma se devo uscire la sera diciamo cerco di curarmi maggiormente. Poi è anche vero che rilevo poco lo sguardo degli altri su di me e non so cosa pensino:)

  • Andato11Andato11 Post: 370
    Anche a me non interessa,  se la macchia che ho sulla maglietta non si vede ma io so di averla allora a me dà molto fastidio, a me sola, e quando più persone , familiari e colleghi, ripetutamente te lo fanno notare verbalmente e direttamente tipo non è ora di tingerti quei capelli alla fine lo fai per sfinimento, io non mi permetterei mai in un pranzo di dire ad un'altra persona che ha i capelli bianchi ed è orribile, questa è maleducazione o volersi intromettere nella vita altrui?
    katrissKamen
  • vanessavanessa Post: 1,163
    @plomis penso sia maleducazione, si dice che siano gli ND ad essere maleducati ma credo che invece sia un problema trasversale. Invio un po' quelle persone che hanno i capelli bianchi o grigi che non si tingono ma appaiono lo stesso curati, i miei pochi capelli bianchi sono ispidi e quindi li tingo per mimetizzarli un po'.
  • EnderEnder Post: 153
    Io non ho ancora il problema dei capelli bianchi, ma credo che quando lo avrò li tingerò e non perchè la società lo richiede, ma perchè mi darebbe fastidio avere capelli di colore diverso in testa. Quando poi saranno tutto bianchi allora probabilmente smetterò di farlo.
  • ZenzeroZenzero Post: 645
    Ci sono persone che conosco e che hanno un aspetto piacevole e interessante con i capelli bianchi o grigi e non certo l'aspetto trascurato.
     A me piace l'idea di tingermi i capelli perchè c'è un colore che sento mio da sempre, però non sono molto costante e per
    adesso non lo faccio perchè ho ancora il mio colore e penso che non durerà per molto, inizierò quando avrò troppi capelli bianchi
    (i primi sono già comparsi), solo che dovrò farlo con costanza e per questo rimando.
    Più che una maschera la vedo come una mia espressione, cioè il colore che ho scelto mi sembra più naturale per me del mio per come sono.
    I capelli bianchi non mi piacciono su di me perchè mi ricordano che il tempo è passato e non ho ancora fatto tante cose: mettono in evidenza sono in ritardo sulla tabella di marcia della vita.
    Tingerli non risolverà il problema del tempo. Ma almeno avrò un colore che ho sempre amato sui capelli.
    katriss
  • yugenyugen Post: 1,888
    come mi piace questa conversazione cosi' femminile!!
    3 anni fa ho fatto una vacanza a Parigi..tra le cose che mi hanno colpito di piu' l'estetica femminile.
    Ho incrociato un sacco donne non piu' giovanissime ma davvero affascinanti, di solito capello corto e non colorato, con fili bianchi o addirittura tutti grigi.
    L'immagine che mi e' rimasta negli occhi e' quella dei cartelli pubblicitari della metropolitana, riguardavano spettacoli teatrali ed altri eventi culturali.
    Tutte le foto ritraevano persone di una certa eta', rughe e capelli grigi in bella mostra...ma sorriso e occhi davvero affascinanti!!!
    E' vero anche che a Parigi sembrano tutti spettinati, ma sono spettinati ad arte!
    Se l'insieme e' molto curato, i capelli grigi possono essere addirittura intriganti.
    Detto questo, oggi pomeriggio ho deciso di provare l'henne'...auguratemi in bocca al lupo, ho un po' paura del risultato.
    katrissKamen
  • anankeananke Post: 1,585
    @Kokorozashi certamente meglio l'hennè che ha pure l'effetto di rafforzare i capelli, di una tinta che invece li disintegra:)
  • yugenyugen Post: 1,888
    @ananke il colore non l'ho mai fatto....ora ho l'henne in testa...saro' troppo arancione?? paura.. #:-S
  • yugenyugen Post: 1,888
    vabbe' posso sempre pensare che somigliero' ai miei idoli adolescenziali: Ziggy Stardust e Jonny Rotten...hihihi
  • yugenyugen Post: 1,888
    ommamma...piu' Rotten che Ziggy! @-)
    katriss
  • Andato11Andato11 Post: 370
    infatti l'idea di una ciocca volutamente naturale per forza tutta bianca argentea mi tentava, alla fine la tinta l'ho fatta tutta uniforme un castano dorato rosso, le cose pasticciate non mi piacciono, in realtà mi piacerebbe farmi i capelli un bel verde brillante scuro, questo sarebbe il colore della mia anima.
    l'hennè lo facevo, dava un bel tocco ma poi i capelli bianchi sono aumentati, tutti localizzati in una striscia davanti.
  • Io non tingo i capelli anche se ne ho tantissimi bianchi, ma uso un fonalizzante
    che da un riflesso ai bianchi mimetizzandoli e mischiandoli meglio agli altri, della tinta mi fa orrore l'inevitabile ricrescita che con il fonalizzante non si percepisce.
  • catwomancatwoman Post: 156
    Io non ho ancora capelli bianchi, ma sono convinta che, in una persona ben curata con una capigliatura in ordine, siano eleganti
    "I gatti sono cani autistici" Tony Attwood
  • KikkasuaKikkasua Post: 631
    A me stanno venendoparecchi capelli bianchi ultimamente, dovuto al forte stress degli ultimi anni. Collegando la cosa a fatti negativi, come potrò, credo che mi farò la tinta. Ho i capelli quasi neri, tantissimi e grossi. E un capello anco mi si vede eccome. La tinta sarà del mio colore naturale.

    In passato ho cambiato colore di capelli tantissime volte.
  • Andato46Andato46 Post: 5,160
    Ecco, io ho il terrore dei capelli bianchi. Come delle zampe di gallina. Appena mi verranno fuori, e temo non manchi tanto, in un modo o nell'altro li farò sparire. I capelli bianchi ovviamente, le zampe me le dovrò tenere :(
  • Lycium_bLycium_b Post: 1,868
    Anche a me non interessa,  se la macchia che ho sulla maglietta non si vede ma io so di averla allora a me dà molto fastidio, a me sola, e quando più persone , familiari e colleghi, ripetutamente te lo fanno notare verbalmente e direttamente tipo non è ora di tingerti quei capelli alla fine lo fai per sfinimento, io non mi permetterei mai in un pranzo di dire ad un'altra persona che ha i capelli bianchi ed è orribile, questa è maleducazione o volersi intromettere nella vita altrui?
    Entrambe le cose credo. Neanche a me passerebbe mai per l'anticamera del cervello fare commenti del genere, anche perché uno non è che abbia colpa ad avere i capelli bianchi, è un normale segno del tempo.
    Io ho iniziato ad avere qualche capello bianco a 29 anni, con l'inizio della malattia. Poi col tempo sono aumentati, quando sto male aumentano e mi cadono i capelli anche, col risultato che mi vengono dei buchi. Li ho tagliati corti e buonanotte, così si vedono meno. Sono allergica alle tinte e non posso tingerli.
    Tuttavia la gente mi ha sempre fatto commenti per il mio aspetto o perché ero troppo grassa o troppo magra, o perché avevo peli superflui da qualche parte, o perché avevo il vestito stropicciato, o perché avevo una macchia, o perché avevo il ciuffo storto, ecc..
    Col tempo ho imparato che comunque tu sia non andrai MAI bene agli altri, ci sarà sempre qualcosa tuo malgrado che darà fastidio a qualcuno, motivo per cui occorre fregarsene altamente di cosa pensano gli altri del tuo aspetto onde evitare di uscire matti.
    Kamen
  • vanessavanessa Post: 1,163
    Bisognerebbe fregarsene e basta, avere ub inmagine che piace a noi, al massimo che sia accettabile nell' ambiente lavorativo ma non riesco a capire cosa ci possa essere di inaccettabile nei capelli bianchi se sono lavati e pettinati. Quello che invidio di più agli NT è la capacità di mandare la gente a quel paese senza essere troppo offensivi e senza rimorsi
    Kamen
  • aryaarya Post: 33
    Io ho il problema dei capelli bianchi da quando avevo 14 anni, all'inizio solo qualcuno poi sempre di più. Non ho mai dato particolare importanza a questa cosa ma chiunque fosse anche solo minimamente in confidenza con me non si è mai lasciato sfuggire l'occasione di farmelo notare. Ora li copro perchè non ce la facevo più a sentirmi dire ogni giorno "perchè non ti fai la tinta? sei giovane" e con il carattere testardo che ho l'ho vissuta molto come una sconfitta.
  • A me personalmente capita di colorarli, nel senso che ero biondo alla nascita e poi via via a causa di gel, lacche e amenità simili hanno assunto un castano anonimo, preferisco tingerli perchè è un discorso anche d'identità, con i capelli nuovamente del mio colore naturale mi sembra semplicemente di presentarmi per ciò che sono.
    Sul discorso del colorarli non sono affatto contrario, nel senso che non reputo l'estetica il fattore di prima importanza in una persona, ma ritengo frasi del tipo: "L'estetica non conta, la vera bellezza è interiore" pericolose nel senso che se da un lato possono trovarmi d'accordo dall'altro lanciano il messaggio pericoloso di promuovere una certa trascuratezza mentale attraverso anche una trascuratezza fisica.
    Voglio dire: secondo me una persona deve puntare se rispetta sè stessa e gli altri a valorizzarsi in ogni aspetto sia fisico che mentale. Non allenare e provare a curare il proprio corpo nei limiti del possibile per me è sintomo di stupidità, mancanza di rispetto verso sè stessi ed il prossimo e superficialiatà, lo ritengo grave quanto non allenare la propria mente, è anche una questione di rispetto.
    Voglio dire: se una persona che tenete a conoscere si presenta al primo appuntamento con le doppie punte, i vestiti macchiati, delle scarpe da ginnastica gialle e palesemente fuori forma che pensate? Io intendo quella una persona che oltre a non avere rispetto per sè stessa non rispetta neppure me non avendomi riservato anche attraverso una presentazione decente di sè la dignità dovuta per quell'appuntamento.  
  • GrizliGrizli Post: 288
    Io ho un sacco di capelli bianchi e ho smesso di fare l'henné due anni fa. Appena smetti di tingerli l'effetto è brutto finché crescono tutti (io sto molto male con i capelli corti, quindi per qualche mese ho avuto capelli bizzarri di colori vari e per la disperazione mi sono perfino fatta bionda per avvicinarmi al bianco). 

    Ora non mi tingo più e ho un mucchio di capelli bianchi. È stata una liberazione! Sono bellissimi, sempre in ordine, più eleganti e fascinosi (argh, non ho mai scritto un post di questo genere). Anche se non me ne può fregare di meno di piacere o di che cosa pensano le persone di come appaio, vedo che piacciono e mi fa molto piacere. 

    I difetti dell'operazione per me sono due: 1) il colore di alcuni vestiti, imprevedibilmente, sta malissimo con i capelli bianchi. 2) Nessuno mi dà più del tu, i capelli bianchi sono spiazzanti e nel dubbio ti danno tutti del lei 
  • aspirinaaspirina Post: 3,054
    modificato luglio 2014


    I difetti dell'operazione per me sono due: 1) il colore di alcuni vestiti, imprevedibilmente, sta malissimo con i capelli bianchi. 2) Nessuno mi dà più del tu, i capelli bianchi sono spiazzanti e nel dubbio ti danno tutti del lei 
    Proprio così.
    Io fino a febbraio li avevo del colore naturale, cioè bianchi, e mi sentivo bene.
    Ma poi a lezione all'università era uno strazio, i miei colleghi hanno 25-26 anni e mi trattavano in un modo... brr...iper rispettoso, iper-pieno di riguardi, come se stessi per avere un ictus da un momento all'altro, eccheccavolo!
    Allora si stava instaurando un circolo vizioso per cui loro mi trattavano come se fossi una cariatide, e io mi sentivo sempre più triste, con il risultato che alla fine non ce l'ho fatta più e sono tornata bionda. Ovviamente non è la tinta a fare la differenza, ma il fatto che ho cominciato a sentirmi più accettata e quindi mi sono rilassata, --------> essendomi rilassata sono diventata più amichevole e propositiva, insomma, nessuno mi toglie i miei anni, ma abbiamo studiato lottato sofferto, amato  (e odiato) insieme dimenticando le differenze o perlomeno smettendo di enfatizzarle.
    Non solo grazie ai capelli tinti, ma grazie a tutto l'insieme.
    Io però mi piacevo di più prima.
    E' l'eterno problema, quello di sacrificare qualcosa  per conseguire un obiettivo  più importante. Per me sentire l'appartenenza con i miei compagni di corso era desiderabile, anche perché questa cosa di star studiando ancora a volte mi fa sentire molto "diversa" , a metà fra il fenomeno da baraccone e la povera illusa, ed è davvero terribile vedere negli occhi degli altri la domanda "che cavolo ci fai qui".
    Poi magari agli esami la musica cambia....... ma questa è un'altra storia
    :D
    Post edited by aspirina on
    Alla fin fine, amici, ecco la verità: è tutta una supercazzola
  • yugenyugen Post: 1,888
    Io ho capelli bianchi da un sacco di tempo ormai.
    Finora ho usato riflessanti, di quelli che non coprono ma mimetizzano, e spariscono in pochi lavaggi.
    Il tentativo di riprodurre il mio colore naturale, che e' un castano chiaro cenere, devo dire che era divertente, mescolando 4 colori diversi, e il risultato naturalissimo.
    Poi mi sono stancata e convertita all'henne.
    Mi piacevo piu' prima, ma almeno ora lo faccio una volta e per quasi un mese non ci penso piu'.
    Ho provato anche a tenermi i bianchi, ma gia' ho un'espressione triste di mio (anche quando non lo sono), con i capelli bianchi mi vedevo ancora piu' triste.
  • Andato11Andato11 Post: 370
    modificato luglio 2014


    Ora non mi tingo più e ho un mucchio di capelli bianchi. È stata una liberazione! Sono bellissimi, sempre in ordine, più eleganti e fascinosi (argh, non ho mai scritto un post di questo genere). Anche se non me ne può fregare di meno di piacere o di che cosa pensano le persone di come appaio, vedo che piacciono e mi fa molto piacere. 


    Brava Grizli ti ammiro per questo presa di posizione di tenere i capelli bianchi e di camminare a testa alta, è una scelta di libertà, non significa che una persona si rispetti di meno o rispetti meno le persone a cui tiene se ha i capelli bianchi, dobbiamo amarci comunque, allora cosa succederà Bloody81ud quando saremo vecchi e con le rughe, dovremmo andare tutti dal chirurgo plastico? 
    Ho un'amica che purtroppo per problemi di salute non più può tingersi  i capelli,il contesto era quello di una festa di matrimonio, io non la vedevo da un sacco di tempo, io non me ne ero neppure accorta che li aveva bianchi tanto ero colpita dalla sua personalità, lei però si è sentita in dovere di spiegare perchè non si tingeva più i capelli, ma per me non era necessario, io vedevo la sua luce e sentivo la sua anima.
  • Andato11Andato11 Post: 370
     Ovviamente non è la tinta a fare la differenza, ma il fatto che ho cominciato a sentirmi più accettata e quindi mi sono rilassata, --------> essendomi rilassata sono diventata più amichevole e propositiva, insomma, nessuno mi toglie i miei anni, ma abbiamo studiato lottato sofferto, amato  (e odiato) insieme dimenticando le differenze o perlomeno smettendo di enfatizzarle.
    Non solo grazie ai capelli tinti, ma grazie a tutto l'insieme.
    Io però mi piacevo di più prima.
    E' l'eterno problema, quello di sacrificare qualcosa  per conseguire un obiettivo  più importante. 
    Anch'io lo faccio per questo, di tingerli, per essere accettata meglio e non vedere quegli sguardi che si soffermano sulla mia testa come se avessi i pidocchi, così appaio più omologata, gli altri pensano che io ho cura di me stessa e sono felici, ma per me prendermi cura di me non è una tinta ai capelli ma ben altro...
  • KrigerinneKrigerinne Post: 3,163
    Ho sempre desiderato avere i capelli bianchi!
    Backend developer ~ Asperger ~ ex tutor ABA
    You split the sea so I could walk right through it
  • violinoviolino Post: 98
    Io non tingo i capelli anche se ne ho tantissimi bianchi, ma uso un fonalizzante
    che da un riflesso ai bianchi mimetizzandoli e mischiandoli meglio agli altri, della tinta mi fa orrore l'inevitabile ricrescita che con il fonalizzante non si percepisce.
    che tonalizzante usi? come si chiama? io lo faccio dal parrucchiere ma da fare in casa non lo trovo
  • yugenyugen Post: 1,888
    @violino prova il "Color fresh" Oreal lo trovi nei negozi per parrucchieri.
    Niente ossigeno e niente ammoniaca.
    Infatti dura 3 o 4 lavaggi massimo :-(
    Pero' non da allergia e non rovina i capelli, anzi li lascia lucidissimi.
    Per farlo durare un' po' di piu' mescolane un po' nel balsamo.
    Se provi a mescolare i colori ottieni un effetto molto naturale.
  • Lycium_bLycium_b Post: 1,868
    A me i colori che durano pochi lavaggi non piacciono molto, vanno rifatti spesso e delle volte colorano i cuscini del letto :(.
  • vanessavanessa Post: 1,163
    Io uso la tintura permanente tanto sui miei capelli non è permanente qualche lavaggio e se ne va anche quella, i colori non permanenti se ne vanno al primo risciacquo, sia sui capelli bianchi sia su quelli color pantegana che mi ritrovo.
    @Tenzin quando sono "pitturata fresca" metto un asciugamano sopra il cuscino, ne ho uno che uso apposta per questo.
  • Andato11Andato11 Post: 370
    qualche sera fa sono stata in un ristorante, la caposala era una donna sui 35 anni, e aveva due ciocche di capelli bianchi che le ricadevano ai lati del viso, ma la cosa che mi ha colpito è che i suoi orecchini in argento stavano benissimo con i suoi capelli e le davano una luce argentea!
Accedi oppure Registrati per commentare.