Salta il contenuto

come e a chi dire di essere Asperger?

2»

Commenti

  • MinolloMinollo Post: 514
    Ritorno su questo topic perchè ho trovato un articolo interessante a firma di Atwood (il maggior esperto di Sindrome di Asperger).


  • Per il momento l’ho detto solo al capo, che è uno di cui mi fido, e a mia madre l’ho fatto spiegare dalla psichiatra, perché io non avrei saputo dirlo per bene..lui non è cambiato di una virgola nei miei confronti, lei è migliorata tantissimo perché finalmente sa che nome dare alla mia diversità e come comportarsi per spianare la strada ad entrambe ????
  • Anche in base alla mia esperienza negativa é meglio non dirlo se non in occasioni dove sei a contatto con le stesse persone per molto tempo.

    Qualche mese fa feci un corso di contabilitá e bilancio, finanziato dalla forma.temp, della durata di 2 mesi. L'insegnante é una ragazza molto giovane e, spesso, faticavo a seguire le sue spiegazioni perché andava troppo veloce. La classe era composta da 12 allievi, compreso me. Le chiesi se potevo parlarle un attimo, quindi le chiesi se poteva andare piú piano nelle spiegazioni perché soffro della sindrome di asperger e necessitavo di piú tempo per elaborare le informazioni, ma il suo atteggiamento si dimostró indifferente. Io gliel'ho voluto dire col tentativo di comprendermi e di spiegare in modo meno celere ma a questo punto dubito che la mia azione sia servita a ció.
    SneakyGioSniper_OpsAndato_52
  • Come dire a qualcuno di essere asperger?Praticamente tutti o non mi prendono sul serio come se avessi solo letto roba strana su internet oppure a causa dei vari stereotipi dell autismo interpretano male la cosa dicendo: "tu sei normale sei solo asociale e attacato sempre all computer"
    Come posso farmi capire anche solo dalle poche persone disposte ad ascoltarmi?
  • riotriot Post: 6,387
    modificato luglio 2018
    @Ciaociosky
    spostando il discordo dalle difficoltà a quelle tue capacità riconducibili allAsperger. e leggi l'articolo di Tony Attwood linkato qui poco sopra da Minollo
    Sniper_Ops

  • Non so,
    forse è meglio essere certissimi di volerlo far sapere,
    per evitare pentimenti derivati da avvenimenti che potrebbero accadere dopo la rivelazione .
    Pensarci bene prima di autocrearsi ulteriori disagi.
    Poi mi chiedo,
    si potrebbe andare incontro a problemi sul luogo di lavoro?
    Chissà!
Accedi oppure Registrati per commentare.