Salta il contenuto

amicizia o amore?

ct87ct87 Post: 2,956
modificato giugno 2015 in Gruppi
Ho sempre pensato che nella vita l'amicizia sia molto più importante dell'amore, ragion per cui mi sono sentita ferita quando sono stata tradita da amicizie, mentre non ho provato affatto la stessa cosa quando sono stata "tradita" da un partner.
Non hai i permessi necessari per visualizzare il sondaggio.
Sapere Aude! Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza
Post edited by yugen on
Amelie
Taggata:

Commenti

  • AmelieAmelie Post: 5,373
    modificato maggio 2015
    Io ho votato "amicizia", ma faccio una precisazione. 
    Riporto le definizioni del vocabolario (nei punti che interessano la discussione): 


    amore: 

    1. sentimento di viva affezione verso una persona che si manifesta come desiderio di procurare il suo bene e di ricercarne la compagnia;

    2. sentimento che attrae e unisce due persone (ordinariamente ma non necessariamente di sesso diverso), e che può assumere forme di pura spiritualità , forme in cui il rapporto affettivo coesiste, in misura diversa, con l'attrazione sessuale, e forme in cui il desiderio del rapporto sessuale è dominante, con carattere di passione, talora morbosa e ossessiva; comune a tutte queste forme è, di noma, la tendenza più o meno accentuata al rapporto reciproco ed esclusivo.



    amicizia:

    Vivo e scambievole affetto tra due o più persone, ispirato in genere da affinità di sentimenti e da reciproca stima.



    Il punto 1. della voce "amore" per me è presente nell'amicizia (profonda, poiché ha diversi gradi e sfumature).

    Nel punto 2. della voce "amore", però, mi stupisce la definizione di sentimento che attrae e unisce due persone e che può assumere forme di pura spiritualità. Se consideriamo questa definizione, allora, per me l'amore è molto importante e ho una naturale inclinazione per questo tipo di rapporto. Solo che io lo inserivo nell'"amicizia" e chiamavo genericamente "amore" il contenitore comune in cui c'è sia l'amicizia, sia questo tipo di amore, sia l'amore erotico che altri sentimenti.


    Dunque dovrei dire che per me è più importante l'amicizia, e quella parte di definizione 2. di amore che però io chiamavo in altro modo.
    Kolyma
  • KolymaKolyma Post: 651
    Pratico maggiormente l'amicizia, ma ho provato due amori (uno platonico e uno no) capaci di sopravanzare qualsiasi sentimento amicale per la loro forza; mi astengo dal sondaggio quindi ;)
    Valenta
    Despite all my rage I am still just a rat in a cage
    Then someone will say what is lost can never be saved
  • L'amore, di pochissimo
    Re-motivate me, I'm all there is to be - An omnipotent being so complete in my diversity
  • KrigerinneKrigerinne Post: 3,163
    Non ti so dire, non mi sono mai innamorata. Ma penso sia la stessa cosa. Lo stesso sentimento. Solo con un fidanzato sono socialmente accettati comportamenti da stalker :P
    IndecisoKolyma
    Backend developer ~ Asperger ~ ex tutor ABA
    You split the sea so I could walk right through it
  • AJDaisyAJDaisy Post: 11,288
    Pur avendo avuto grandi delusioni su ambo i fronti, dico amore, in quanto a livello di amicizia forte e fraterna, la delusione è stata talmente devastante da aver cancellato ogni ricordo positivo di questo concetto.
    Tra poco sperimenterò l'amore paterno in prima persona; ho l'impressione che possa essere il sentimento più forte ed autentico tra quelli menzionati.
    ValeymkupKrigerinneEuniceIndecisodiegoValentavanessawolfgangsilvia78
  • wolfgangwolfgang Post: 10,786
    Vedo l'amicizia come parte dell'amore. Per i greci era così è la trovo corretta come definizione. Non do molta importanza all'amore romantico.
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • PhoebePhoebe Post: 2,066
    Secondo me il sentimento dell'amicizia e dell'amore coesistono nelle relazioni più importanti, che queste siano relazioni di amicizia o sentimentali. Quindi non potrei scegliere tra un amico/a e il mio partner perché entrambi hanno molta importanza. 

    Eunice
    Ero solita pensare di essere la persona più strana del mondo ma poi ho pensato, ci sono così tante persone nel mondo, ci dev'essere qualcuna proprio come me, che si sente bizzarra e difettosa nello stesso modo in cui mi sento io. Vorrei immaginarla, e immaginare che lei debba essere là fuori e che anche lei stia pensando a me. Beh, spero che, se tu sei lì fuori e dovessi leggere ciò, tu sappia che sì, è vero, sono qui e sono strana proprio come te.

    Frida
  • SwiftSwift Post: 962

    Io credo che siano importanti entrambe e che, come dice Wolfgang, ognuna sia parte dell' altro. Purtroppo per me, semmai, non sono riuscito a distinguere tra chi mi era amico e chi nemico. Nel lontano passato ho cercato l' amicizia in chi mi era nemico e le conseguenze sono state devastanti. I pochi amici che ho adesso sono sinceri, ma, avendo tutti problemi di ogni genere, non ci frequentiamo molto. E non sono certo barvo a farmi nuove amicizie. Non so come costruirle.

Accedi oppure Registrati per commentare.