Salta il contenuto

Città piccole e città grandi.

SwiftSwift Post: 975
modificato ottobre 2015 in Regioni e territorio

Fa differenza per un asperger il luogo in cui si risiede? Noto che altri utenti hanno almeno il vantaggio di avere altri utenti nella stessa città; questo in genere succede a chi vive in città grandi.

Non voglio lamentarmi personalmente, nè so quanto possa essere e se è davvero vantaggioso vivere in una città grossa.

 

Ma io negli ultimi tempi ho l' impressione di essere più solo anche perchè vivo in una città che, oltre a essere piccola, è pure monotona. O almeno così pare a me.

Secondo voi c'è differenza tra città grandi e piccole?

Post edited by yugen on
AmelieEstherDonnellyTormalinaNera
Taggata:

Commenti

  • Città grandi uguale più libertà...ma quelle piccole sono più vivibili e meno confusionarie. Certamente, per un aspie il luogo deve essere senz'altro importante
    EstherDonnellySwift
  • Andato46Andato46 Post: 5,160
    Scelgo città grande perché così è più difficile incontrare persone che conosco. Mi sento decisamente più libera.
    Swift
  • SwiftSwift Post: 975

    Si, ci sono i pro e i contro in entrambe le cose. Ma io, pur essendo ovviamente affezionato al mio luogo di origine (il luogo, non altro...)  invidio

    chi vive in città più grandi. E' una invidia recente, dettata forse dalla regola che l' erba del vicino è sempre più verde; ma anche dalla realtà. Oltre alla libertà di cui parla Elanor, credo che chi ha problemi possa avere più opportunità in una realtà più grande.

  • amigdalaamigdala Post: 6,362
    modificato ottobre 2015
    Se potessi scegliere vivrei in una città grande. Nella piccola tutti conoscono tutti, qualsiasi cosa fai diventa di dominio pubblico, cambi strada e ti chiedono perché, vai in farmacia e si impicciano, decidi di uscire ad un orario insolito e tutti hanno da ridire.
    È frustrante.
    Se cammini nelle città grandi nessuno ti guarda, si fanno i fatti loro, c'è più libertà.
    Dall'altro lato sono anche più caotiche, però esistono sempre le vie di mezzo. Ossia città non così confusionarie ma con mentalità cittadina, esistono anche quelle :)
    Andato46Swift
  • SwiftSwift Post: 975
    Esempi, nomi di città che sono vie di mezzo?
  • BlindBlind Post: 2,575
    Swift ha detto:

    Esempi, nomi di città che sono vie di mezzo?

    Quelle con un centro storico relativamente piccolo e ben circoscritto e una "zona nuova" più grande... credo ce ne siano molte nel nord e centro Italia (esempi che conosco: Bergamo e, se non ricordo male, Siena) e probabilmente anche al sud ma non ne ho esperienza diretta.

    Non capisco perché nella scelta tra città piccola e città grande la preoccupazione maggiore sembri essere il giudizio degli altri (e il falso mito che nei centri grandi si è più "anonimi").
    Io vivo in una grande metropoli e posso assicurarvi che, nonostante il mio sia un condominio relativamente piccolo (36 appartamenti in tutto) anche qui ci sono i "curiosi" che sanno tutto di tutti: tempo fa, una vicina mi chiese se avessi finito l'università perché aveva notato che stavo uscendo troppo presto la mattina...
    @-)

    Personalmente, preferirei un posto piccolo, tranquillo ma ben collegato con la città (o comunque con la sede di lavoro), in cui vivere sereni, lontani dalla folla che si accalca nelle vie come nei negozi e dal caos dei giorni di festa... Un posto in cui si possa uscire a fare una passeggiata in un parco, in un bosco o in riva al mare e poi rientrare senza temere di far tardi, perché le strade non sono tutte bloccate dal traffico e i mezzi pubblici riescono ad essere puntuali e vivibili... Un posto in cui ci si senta sicuri ad andare in giro da soli, in cui si abbiano tutti i servizi a portata di mano e si sappia sempre dove andare - anziché dover consultare continuamente la mappa perché ogni volta esce fuori un quartiere nuovo in cui non si è ancora mai stati...
    (ps. ammetto però che il mio giudizio è condizionato dall'esser già stato in un posto così e dal fatto che non possa ancora trasferirmi lì perché non è in Italia e non parlo la lingua locale abbastanza bene da riuscire ad ottenere il lavoro che mi piacerebbe)

    amigdala
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Libro Gratuito "Lo Spettro Autistico risposte semplici" Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici