Salta il contenuto
Evento online per i 10 anni di Spazio Asperger

Perché le italiane si mostrano restìe dal concedere il proprio corpo senza esigere denaro?

Cari utenti, vi avverto che questa discussione potrebbe assumere dei toni accesi, soprattutto da parte delle signore: sono ormai passati otto anni da quando ho cominciato a provvedere per il bisogno di avere una compagna "al mio finaco" e, malgrado le molteplici delusioni e gli scoraggiamenti da parte dei siti di incontri, dei prezzi consistenti delle prestazioni, e della mancata conoscenza/confidenza di donne "facili", non sono ancora riuscito a dissuadermi. Inoltre, gli errati approcci al gentil sesso mi constringono ad avere una vita sessuale eslusivamente solitaria e monotona. L'unica mia valvola di sfogo è stato l'amore mercenario, che non mi posso permettere con la stessa frequenza di un pranzo in due e che non mi soddisfa abbastanza.
Signori maschietti: se vivete la mia stessa situazione, la causa di ciò è dovuta allo snobbismo delle vostre connazionali?
Signore femminucce: è vero che, se sentite parlare di sesso, fate le fredde e non concedereste nemmeno una parte del vostro corpo quando ve lo chiedono educatamente?
«1

Commenti

  • DomitillaDomitilla Post: 3,102
    modificato gennaio 2016
    Ti parlo da donna.
    Le ragioni sono molte:
    - la più banale è la legge domanda/offerta.
    Se la domanda supera l'offerta, chi offre non rende la vita semplice;
    -molte donne si preoccupano di essere identificate unicamente con i loro genitali, non vogliono;
    -da un rapporto sessuale può saltar fuori una gravidanza. Questo non è da sottovalutare, l'uomo può andarsene, la donna no. Può abortire, ma non è una passeggiata;
    -c'è ancora il pregiudizio sulla donna che si concede con facilità;
    -un rapporto può essere visto inconsapevolmente come un'aggressione;
    -il sesso è visto come qualcosa di molto personale, non tutte sono così estroverse;
    -LE MALATTIE.

    Sicuramente ce ne saranno altre.


    Ti faccio una domanda: tu faresti sesso con una donna che ti vuole, ma tu consideri brutta?
    veronica88ValentaSicilianterryEstherDonnellyamigdalawolfgangPhoebeIcaro89AmelieKrigerinne
  • aspirinaaspirina Post: 3,054
    modificato gennaio 2016
    Ma scusa, se ti interessa solo il sesso e non le persone, inventati il mestiere di gigolò e fatti pagare tu! 
    Un po' di creatività perdinci!
    aspirina
    <:-P
    veronica88chandraEstherDonnellyamigdalatorukhwolfgangPhoebeIcaro89silvia78millye 1 altri.
    Alla fin fine, amici, ecco la verità: è tutta una supercazzola
  • cameliacamelia Post: 3,517
    Non vedo nulla di assurdo nella richiesta di opinioni di @Sicilianterry. Io credo che per le donne nt, cosi come per gli uomini, sia molto difficile sottrarsi, anche qualora volessero, al gioco delle parti che vede l'uomo inseguire e la donna scappare. Ne ho avuto diretta esperienza...ma poi c'è chi non sa fare la donna e chi non sa fare l'uomo, e per questi ultimi la vita è complicata. 
    veronica88Sicilianterry
  • SicilianterrySicilianterry Post: 182
    modificato gennaio 2016
    Domitilla ha detto:

     -molte donne si preoccupano di essere identificate unicamente con i loro genitali, non vogliono;

    Beh, personalmente sono più orientato verso un'altra zona erogena rispetto alle parti intime...
     
    Domitilla ha detto:

     -da un rapporto sessuale può saltar fuori una gravidanza. Questo non è da sottovalutare, l'uomo può andarsene, la donna no. Può abortire, ma non è una passeggiata;

    Per questo userei sempre il preservativo; in secondo luogo non potrei
    abbandonare una donna che si troverà ad occuparsi di una "parte di me"
    (mio/a figlio/a)...
    Domitilla ha detto:

     -un rapporto può essere visto inconsapevolmente come un'aggressione;

    Allora ecco perché nei film romantici una ragazza al primo rapporto sessuale asprime al proprio partner la sua paura e gli chiede di essere delicato con lei!
    Comunque, non è nel mio stile farlo selvaggiamente. Anzi, più c'è aria di romanticismo e raffinatezza, meglio godo!
    Domitilla ha detto:

     -LE MALATTIE.

    Princpale motivo per cui userei sempre il preservativo: igiene e sicurezza sono mie prerogative fino al momento degli appositi controlli.
    Domitilla ha detto:

     Ti faccio una domanda: tu faresti sesso con una donna che ti vuole, ma tu consideri brutta?

    A patto che abbia dei piedi meravigliosi (curati e puliti) e che me li "conceda", che sia del mio livello culturale (educata, non coercitiva né manesca).
    Per il resto, mi sono adattato a farlo con un paio di donne corpulente e non mi è andata tanto male!
    Post edited by Sicilianterry on
  • aspirina ha detto:

    Ma scusa, se ti interessa solo il sesso e non le persone, inventati il mestiere di gigolò e fatti pagare tu! 

    Un po' di creatività perdinci!
    aspirina
    <:-P
    Ci ho provato una volta, tramite pubblicazione di un annuncio, ma non sono stato contattato nè suscito l'interesse di eventuali clienti. Poi, in genere desidero una relazione serie che si possa consumare, ma le difficoltà mi spingo a volte a dovermi accontentare del solo sesso.
  • camelia ha detto:

    Non vedo nulla di assurdo nella richiesta di opinioni di @Sicilianterry. Io credo che per le donne nt, cosi come per gli uomini, sia molto difficile sottrarsi, anche qualora volessero, al gioco delle parti che vede l'uomo inseguire e la donna scappare. Ne ho avuto diretta esperienza...ma poi c'è chi non sa fare la donna e chi non sa fare l'uomo, e per questi ultimi la vita è complicata. 

    Allora dovrei essere tra quegli uomini che si lasciano sfuggire le proprie "prede" perché non sanno inseguirle e magari ripudiano la violenza.
  • cameliacamelia Post: 3,517
    Ripudiare la violenza lo diamo per scontato...vero??? Potresti essere un uomo che nn è capace di fare, recitare, trovarsi a suo agio nella parte che convenzionalmente è assegnata all'uomo nella fase di corteggiamento...ma non ti conosco e quindi nn lo so per certo.
  • DomitillaDomitilla Post: 3,102
    @Sicilianterry: l'aggressione è l'introduzione di corpi estranei nel proprio.
    Magari per un uomo è difficile capire questo concetto perché la vive diversamente.
    Se ti piacciono i piedi, forse dovresti entrare nel giro di chi apprezza questa cosa.
    Per esempio, io non apprezzo per niente e potrei diventare scortese ad una simile richiesta, forse invece altre donne sarebbero felici.
    wolfgangViandante
  • -c'è ancora il pregiudizio sulla donna che si concede con facilità; 
    Questo è verissimo. C'è anche un pensiero, tipicamente maschile, secondo cui le donne siano poco interessate al sesso. Il fatto è che le donne e gli uomini vivono il sesso in maniera diversa.

    Personalmente, prima del sesso ci deve essere passione, amore, sensualità. Negli uomini non guardo l'aspetto fisico, ma il fascino. Si può essere "brutti", ma affascinanti. Un esempio? Gabriel Grako è considerato bellissimo, ma non per me. 
    Preferirei tipi come Jean Reno, Daniel Auteuil, Robert De Niro e anche un Bruce Willis che non ha problemi con i capelli! :-D
    Adoro Bruce Willis proprio per il fatto che non si fa un problema con i suoi capelli. Alcuni uomini avrebbero portato un parrucchino o si sarebebro fatti un trapianto. Lui no! Il fascino si vede da altre cose. Vabbè... questo sono mie considerazioni personalissimo (e private :-) )

    Tornando in tema, per le donne è lo stesso. Molti uomini vedono la bellezza e non il fascino. Vedono la ragazza, ma non la donna. Insomma... vedono solo quello che abbiamo in mezzo alle gambe: "Oltre alle gambe c'è di più!".
    Fortuna che non tutti gli uomini sono così!
    chandraNemotorukh
  • nella rara occasione in cui una discussione non venga impostata in modo perbenista e ipocrita, ho deciso di intervenire anche io

    cos'è il sesso, il sesso è una parte importante della vita degli uomini, sia esso visto dal punto di vista riproduttivo o come "passatempo alternativo"

    schieriamoci dalle parte di questi uomini sempre bistrattati alla stregua di suini:

    Una donna che sente la necessità dei un rapporto carnale ha solo bisogno di fare una breve uscita in un luogo pubblico, si trattasse anche di una donzella baffuta e con una gamba di legno, un uomo si fionda in 450 locali, all'abbordaggio di signore alticce e si scontra con un "muro di legno", a fine serata, ciucco ed arrapato come un capostazione siberiano, si fionda sul primo numero di telefono che riesce a recuperare su internet-giornale- bagno dell'Autogrill, compone il numero di telefono e si sente rispondere :- ciao amore, sono Samantha, la prestazione è scarsa, ma la parcella è tanta!-

    chiunque affermi di non aver usufruito delle prestazioni della su menzionata ditta è un ipocrita, eccezzion fatta per alcuni omosessuali e rarissimi casi di disinteresse totale

    arriva comunque un punto nella vita di un uomo in cui il mero sfogo sessuale comincia a non essere più sufficente, si sente il bisogno di una complicità, è preferibile che questo momento non giunga troppo avanti con gli anni, o si rischia di appendere il cappello ad un pezzo di quel famoso "muro di legno", per poi essere costretti a contattare Samantah and friends con ancor maggior desiderio

    per quanto riguarda la bellezza, cerchiamo di non nasconderci dietro ad un Nuvenia pocket
    E' buffo essere talmente asperger da non riuscire a relazionarmi neppure con un gruppo di dichiaratisi tali
  • slowbill ha detto:

    arriva comunque un punto nella vita di un uomo in cui il mero sfogo sessuale comincia a non essere più sufficente, si sente il bisogno di una complicità, è preferibile che questo momento non giunga troppo avanti con gli anni, o si rischia di appendere il cappello ad un pezzo di quel famoso "muro di legno", per poi essere costretti a contattare Samantah and friends con ancor maggior desiderio

    Cosa intendì per  "si rischia di appendere il cappello ad un pezzo di quel famoso "muro di legno""?
  • Sicilianterry ha detto:

    camelia ha detto:

    Non vedo nulla di assurdo nella richiesta di opinioni di @Sicilianterry. Io credo che per le donne nt, cosi come per gli uomini, sia molto difficile sottrarsi, anche qualora volessero, al gioco delle parti che vede l'uomo inseguire e la donna scappare. Ne ho avuto diretta esperienza...ma poi c'è chi non sa fare la donna e chi non sa fare l'uomo, e per questi ultimi la vita è complicata. 

    Allora dovrei essere tra quegli uomini che si lasciano sfuggire le proprie "prede" perché non sanno inseguirle e magari ripudiano la violenza.
    Dato che qui dovremmo essere tutti nello spettro autistico (DSA), non è che tu, @Sicilianterry, non riesci a cogliere il linguaggio non verbale?
    Il vero problema sono le donne o l'asperger che non consente di capire come funzionano le relazione sociali?

    wolfgang
  • chi attende anni ad accasarsi per voglia di sesso libero o per paura di prendersi una str..., finisce per accasarsi con la regina delle  str...
    rondinella61EstherDonnelly
    E' buffo essere talmente asperger da non riuscire a relazionarmi neppure con un gruppo di dichiaratisi tali
  • amigdalaamigdala Post: 6,362
    modificato gennaio 2016
    Sicilianterry ha detto:


    Signore femminucce: è vero che, se sentite parlare di sesso, fate le fredde e non concedereste nemmeno una parte del vostro corpo quando ve lo chiedono educatamente?

    Non sono molto ferrata in materia, ma ad una domanda educata di uno sconociuto o quasi direi gentilmente che declino l'offerta :)
    Credo che per le donne il sesso sia vissuto come una cosa più intima che per gli uomini, anche per una questione culturale. La donna che si concede facilmente è vista come una poco di buono, un uomo che ha numerose partener è esempio di virilità.
    Personalmente credo che di ragazze disponibili ce ne siano, ma bisogna saperle abbordare.
  • DomitillaDomitilla Post: 3,102
    Ho notato una cosa: ci sono uomini che io non sfiorerei neanche con i guanti per sbaglio (puzzolenti e brutti. Soprattutto puzzolenti) che però una donna ce l'hanno, mentre uomini che non mi dispiacerebbero sono soli da anni e vanno a pagamento.
    Indagando, ho scoperto che sono molto selettivi, trovano mille difetti e preferiscono andare a pagamento perché risparmiano soldi e fatica.
    veronica88AJDaisywolfgangTormalinaNera
  • veronica88 ha detto:

    Sicilianterry ha detto:

    camelia ha detto:

    Non vedo nulla di assurdo nella richiesta di opinioni di @Sicilianterry. Io credo che per le donne nt, cosi come per gli uomini, sia molto difficile sottrarsi, anche qualora volessero, al gioco delle parti che vede l'uomo inseguire e la donna scappare. Ne ho avuto diretta esperienza...ma poi c'è chi non sa fare la donna e chi non sa fare l'uomo, e per questi ultimi la vita è complicata. 

    Allora dovrei essere tra quegli uomini che si lasciano sfuggire le proprie "prede" perché non sanno inseguirle e magari ripudiano la violenza.
    Dato che qui dovremmo essere tutti nello spettro autistico (DSA), non è che tu, @Sicilianterry, non riesci a cogliere il linguaggio non verbale?
    Il vero problema sono le donne o l'asperger che non consente di capire come funzionano le relazione sociali?

    Per la comprensione del linguaggio non verbale, mi sono dovuto documentare tramite libri e vari articoli sparsi per il web, perché avevo parecchie difficoltà a cogliere i mutui segnali femminili; dopo avere imparato, le occasioni di abbordaggio si sono ridotte e non interpretavo le situazioni delle donne come segnale di non riuscita per un rapporto (donna impegnata al lavoro mattina e pomeriggio = nessun interesse per me).
    veronica88
  • SicilianterrySicilianterry Post: 182
    modificato gennaio 2016
    amigdala ha detto:

    Personalmente credo che di ragazze disponibili ce ne siano, ma bisogna saperle abbordare.

    Ironia della sorte volle che nel corso del 2013 incontrassi tre donne non cui non concludere nulla, nonstante suscitassero un forte impatto ormonale: la prima, un'amica che avevo frequentato per circa tre mesi, nonostante me ne fossi infatuato per un breve periodo per via del suo modo di vestire provocante, mi mise nella sua friendzone, per poi scoprire, dopo esserci allontanati, che era una disinibita; la seconda, una mia compagna di corso fisicamente rotonda, mi manifestava il suo interesse ma, pur essendo disposto a contraccambiarlo, si rivelò una povera maleducata; la terza, insegnante dello stesso corso, con cui avevo instaurato un'amicizia intima, mi irretì per circa un anno, convincendomi a non mettermi con la ragazza precedentemente citata e a rinunciare a qualsiasi sfogo sessuale, nonostante indossasse vestiti succinti quando mi trovavo a casa sua.
    Post edited by Sicilianterry on
    amigdala
  • Domitilla ha detto:

    Ho notato una cosa: ci sono uomini che io non sfiorerei neanche con i guanti per sbaglio (puzzolenti e brutti. Soprattutto puzzolenti) che però una donna ce l'hanno, mentre uomini che non mi dispiacerebbero sono soli da anni e vanno a pagamento.
    Indagando, ho scoperto che sono molto selettivi, trovano mille difetti e preferiscono andare a pagamento perché risparmiano soldi e fatica.

    Domitilla, sono d'accordo sul fatto che respingerei chi emana odori sgradevoli. Magari sarei un po' selettivo e andrei a pagamento per risparmiare solo fatica, ma preferisco di gran lunga evitare di impoverire la famiglia a causa delle mie pulsioni piuttosto che fregarmene.
  • DomitillaDomitilla Post: 3,102
    Sicilianterry ha detto:

    amigdala ha detto:

    Personalmente credo che di ragazze disponibili ce ne siano, ma bisogna saperle abbordare.

    Ironia della sorte volle che nel corso del 2013 incontrassi tre donne non cui non concludere nulla, nonstante suscitassero un forte impatto ormonale: la prima, un'amica che avevo frequentato per circa tre mesi, nonostante me ne fossi infatuato per un breve periodo per via del suo modo di vestire provocante, mi mise nella sua friendzone, per poi scoprire, dopo esserci allontanati, che era una disinibita; la seconda, una mia compagna di corso fisicamente rotonda, mi manifestava il suo interesse ma, pur essendo disposto a contraccambiarlo, si rivelò una povera maleducata; la terza, insegnante dello stesso corso, con cui avevo instaurato un'amicizia intima, mi irretì per circa un anno, convincendomi a non mettermi con la ragazza precedentemente citata e a rinunciare a qualsiasi sfogo sessuale, nonostante indossasse vestiti succinti quando mi trovavo a casa sua.
    È la vita.
    Non scherzo.
    Funziona così.
    Si conoscono tante persone, una percentuale bassissima vuole una relazione.
    Il problema è che una compagna o compagno non lo si cerca, lo si trova.
    La persona "nel bisogno" fa scappare le prede, è così anche se tu fossi donna.
    amigdalaAmeliecameliaveronica88EstherDonnellysilvia78
  • AJDaisyAJDaisy Post: 11,288
    modificato gennaio 2016
    @slowbill "chiunque affermi di non aver usufruito delle prestazioni della su menzionata ditta è un ipocrita, eccezzion fatta per alcuni omosessuali e rarissimi casi di disinteresse totale"

    Balla, piuttosto ho usato molto "Federica" la f**a dei poveri, ma a pagamento mai e non appartengo neanche lontanamente ad una delle 2 eccezioni.
    Non è una questione morale, piuttosto ritengo che al contrario del thread, sia ben più facile ottenere prestazioni sessuali "gratuite" (o al prezzo di un paio di drink e/o un po' di arguto lavoro di seduzione/circuizione), le quali sono sicuramente molto più soddisfacenti per l'ego, rispetto al mero pagamento.

    Per la massima comodità preferisco XVideos and Company. Giusto per abbassare il testosterone quando divento intrattabile. Rischi zero, comodità massima, prezzo incluso nelle tariffe mobile e fissa.
    Post edited by AJDaisy on
    wolfgangNemoIndeciso
  • SicilianterrySicilianterry Post: 182
    modificato gennaio 2016
    AJDaisy ha detto:

     Non è una questione morale, piuttosto ritengo che al contrario del thread, è ben più facile ottenere prestazioni sessuali "gratuite" (o al prezzo di un paio di drink e/o un po' di arguto lavoro di seduzione/circuizione) che sono sicuramente molto più soddisfacenti per l'ego, rispetto al mero pagamento.

    Se non mi facessi scrupoli ad estorcere furbescamente contatti intimi con una donna, seguirei il tuo consiglio.
    AJDaisy
  • AJDaisyAJDaisy Post: 11,288
    Sicilianterry ha detto:

    AJDaisy ha detto:

     Non è una questione morale, piuttosto ritengo che al contrario del thread, è ben più facile ottenere prestazioni sessuali "gratuite" (o al prezzo di un paio di drink e/o un po' di arguto lavoro di seduzione/circuizione) che sono sicuramente molto più soddisfacenti per l'ego, rispetto al mero pagamento.

    Se non mi facessi scrupoli ad estorcere furbescamente contatti intimi con una donna, seguirei il tuo consiglio.
    Sai che non ho mai pensato a questo punto di vista?
    Non ho mai ritenuto ingiusto questo comportamento, quantomeno per questo motivo.
    wolfgang
  • SicilianterrySicilianterry Post: 182
    modificato gennaio 2016
    AJDaisy ha detto:

    Sicilianterry ha detto:


    Non ho mai ritenuto ingiusto questo comportamento, quantomeno per questo motivo.



    Giusto per arricchirti e allargare le tue vedute: io incontro una ragazza simpatica, le offro da bere, mi rendo interessante per fare colpo, le chiedo di copulare e, una volta fatto, sparisco.

    Ho tralasciato qualcos'altro? Era questo che intendevi? 

    AJDaisy
  • slowbill ha detto:

    chi attende anni ad accasarsi per voglia di sesso libero o per paura di prendersi una str..., finisce per accasarsi con la regina delle  str...

    Scusa, ma che attinenza ha questo con il succo della questione? Capisco l'insegnamento che si cela in questa frase, ma gradirei chiarirne la prima parte se è un consiglio.
  • AJDaisyAJDaisy Post: 11,288
    Sicilianterry ha detto:

    AJDaisy ha detto:

    Sicilianterry ha detto:


    Non ho mai ritenuto ingiusto questo comportamento, quantomeno per questo motivo.



    Giusto per arricchirti e allargare le tue vedute: io incontro una ragazza simpatica, le offro da bere, mi rendo interessante per fare colpo, le chiedo di copulare e, una volta fatto, sparisco.

    Ho tralasciato qualcos'altro? Era questo che intendevi? 

    Pensavo ritenessi ingiusto questo modo di operare, in quanto sleale nei confronti della ragazza.
  • AJDaisy ha detto:



    Pensavo ritenessi ingiusto questo modo di operare, in quanto sleale nei confronti della ragazza.

    La penso così ancora adesso!
    AJDaisy ha detto:

    Sicilianterry ha detto:



    Giusto per arricchirti e allargare le tue vedute: io incontro una ragazza simpatica, le offro da bere, mi rendo interessante per fare colpo, le chiedo di copulare e, una volta fatto, sparisco.

    Ho tralasciato qualcos'altro? Era questo che intendevi? 

    Era solo per chiarire il tuo punto di vista.

    AJDaisy, apprezzo la tua solidarietà nei miei confronti, ma non ho bisogno solo di soddisfare l'ego, ma anche lo spirito: sapere che la mia partner non provi fastidio nel farmi giocare coi suoi piedi, esserle indispensabile o appagarla in ogni minima cosa.
    AJDaisy
  • Domitilla ha detto:

    Se ti piacciono i piedi, forse dovresti entrare nel giro di chi apprezza questa cosa.
    Per esempio, io non apprezzo per niente e potrei diventare scortese ad una simile richiesta, forse invece altre donne sarebbero felici.

    Potrei prendere in considerazione il tuo consiglio, ma se intendi i forum per feticisti, né mi sono abbastanza informato né riuscirei a trovare utenti femminili della mia zona; se mai riuscissi a contattare qualcuna, te ne sarei grato.
  • Sicilianterry ha detto:

    slowbill ha detto:

    arriva comunque un punto nella vita di un uomo in cui il mero sfogo sessuale comincia a non essere più sufficente, si sente il bisogno di una complicità, è preferibile che questo momento non giunga troppo avanti con gli anni, o si rischia di appendere il cappello ad un pezzo di quel famoso "muro di legno", per poi essere costretti a contattare Samantah and friends con ancor maggior desiderio

    slowbill ha detto:

    chi attende anni ad accasarsi per voglia di sesso libero o per paura di prendersi una str..., finisce per accasarsi con la regina delle  str...

    slowbill, non avevo capito che dovevo interpretare quest'ultima tua frase come signifcato di "apprendere il cappello al muro di legno". Scusa se non mi sono espresso bene nei tuoi confronti.
  • Esistono donne asessuali, ce ne sono moltissime, come ci sono donne che preferiscono avere rapporti solo con il partner che amano, così come esistono donne che non ci pensano due secondi davanti all'opportunità di fare sesso con qualcuno.

    Ognuno è diverso, non esiste uno stereotipo di donna, così come non esiste uno stereotipo di uomo.
    ValentawolfgangPhoebeEstherDonnellyresetPiu82
  • Viandante ha detto:

    Esistono donne asessuali, ce ne sono moltissime,

    Che aspetto "crudo" della realtà! Mi chiedo se queste in una relazione non consumerebbero nemmeno una volta o non desiderebbero per nulla un rapporto di coppia.
    Mettiamo il caso che almeno il 90% delle donne sul pianeta fossero assessuali. Perché esistono migliaia di pornostar, buona parte delle quali girano video di rapporti saffici?
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici