Salta il contenuto

Il rumore vi toglie energie?

somedaysomeday Post: 469
modificato marzo 2013 in Sensi, percezioni, attenzione
Analizzando il mio stato relazionandolo al rumore che mi circonda mi rendo sempre piu conto che 2/3 della mia stanchezza quotidiana é dovuta al rumore.
Succede anche a voi?

Quale rumore ti devasta maggiormente?
Io vengo mandato quasi in meltdown da:
- auto che passano
- idem anche dall'interno di una casa con una finestra socchiusa
- gente che parla
- lancette orilogi
- tv accesa
- radio

MA!!: se sono io che ho scelto per esempio una musica che amo, posso ascoltarla a volumi off limits per ore!! :)
Siamo un rimasuglio di una vecchia razza, o l'inizio di una nuova? Sinceramente non me ne frega niente. Ma di sicuro non diventero' mai NT
Post edited by wolfgang on
vera68ale82

Commenti

  • Andato_87Andato_87 Post: 3,049
    modificato dicembre 2012
    Le auto mi importano ben poco, la gente che parla mi innervosisce se urla o spara cazzate, idem per la tv, ogni volta che c’è qualcuno in casa che la sta guardando ad alto volume, lo abbasso regolarmente; gli orologi analogici sono aboliti nella stanza dove dormo.

    ps: Quanto vorrei che mia madre (e non solo) smettesse di urlare, soprattutto al telefono!!!
    Ogni volta che qualcuno urla per motivi stupidi, inizio a percuotere qualche armadio o qualche oggetto nella speranza che la smetta, come se io istintivamente volessi rendermi ancora più insopportabile di chi urla.
  • wolfgangwolfgang Post: 10,790
    Qualsiasi rumore.
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • Aggiungo ai vostri,che condivido pienamente,il rumore dei piatti che sbattono tra loro,uno dei miei incubi. Riguardo alla musica, invece, non riesco ad ascoltara ad alti volumi se non con le cuffie.
    A me bastano poche persone, anzi anche una sola o addirittura nessuna.
  • Andato_87Andato_87 Post: 3,049
    modificato dicembre 2012
    Aggiungo ai vostri,che condivido pienamente,il rumore dei piatti che sbattono tra loro,uno dei miei incubi. Riguardo alla musica, invece, non riesco ad ascoltara ad alti volumi se non con le cuffie.
    Il rumore dei piatti è terribile. E anche quello degli allarmi.
    Ieri nella mia città c’è stato un blackout di mezz’ora, immaginate il panico che si è scatenato.

    Io mi trovavo a casa, quindi ho udito le sirene in maniera attenuata, ma come sempre sentivo dentro di me una voglia di distruggerle…
  • corneliacornelia Post: 1,185
    Anche se ND ho un rumore e una situazione che mi fanno uscire fuori di testa. Quando entro in un bar e proprio in quel momento il barista sistema i piattini e le tazze del caffè e del cappuccino appena ritirate dalla lavastoviglie. Fanno un casino che metà basta, mi chiedo come facciano a non spaccare tutto. Ma c'è bisogno di farlo con così tanta foga? 
    La situazione che mi da sui nervi è questa. Entro in un bar al momento vuoto, il barista stava guardando fuori dalla porta, chiedo un cappuccino. Lui mi dice: subito! e poi si mette a ritirare le tazze dal bancone a sciacquarle e a metterle nella lavastoviglie. Ma porca miseria, non potevi farlo un attimo prima o un secondo dopo che hai preparato sto benedetto cappuccino?
    E non mi capita raramente, anzi molto spesso. 
    queenofroses
  • biancabianca Post: 1,380
    @cornelia. Ma sempre nello stesso bar?
    Cmq anche mio figlio va fuori di testa quando lavo i piatti (nutro un odio feroce contro le lavastoviglie e non ne avrò mai una). Ci metterò dai due ai tre minuti, ma lui proprio non può farcela a sopportare il rumore. Abbiamo la parete cucina in soggiorno, ma io mi chiedo, non potrebbe andarsene in camera sua?!?
  • Qualsiasi rumore che superi una certa soglia, che non ho misurato e perciò non so precisare, mi stressa e mi fa un po' di paura.
  • AleenaAleena Post: 1,050
    Mi da molto fastidio la gente che urla o che bisbiglia, poi in generale i rumori inaspettati, fuori contesto... ma dipende anche molto dalla mia disposizione del momento, a volte li sopporto meglio altre peggio. Quando succede credo ci si debba sforzare di focalizzarsi su qualcosa di diverso dal rumore, se riusciamo a spostare l'attenzione verso qualcos'altro il rumore passa in secondo piano e non lo sentiamo più. 
    Ad esempio quando si viaggia in treno e le persone intorno fanno casino ci si può concentrare sulla lettura di un libro e il rumore di sottofondo sparisce.
    I exist as I am, that is enough, If no other in the world be aware I sit content,
    And if each and all be aware I sit content.
    ---Walt Whitman
  • Mi succede frequentemente , e queste volte consumo tutte le energie di un giorno se qualcuno fa rumore anche solo per un' ora
  • Non mi infastidisce musica anche ad alt(issim)o volume; rimango sempre infastidita dal chiacchiericcio e da persone che prima di concludere un discorso tergiversano tantissimo rallentando il flusso della conversazione
    Per il resto tollero diversi rumori.
  • Marco75Marco75 Post: 2,110
    Il fastidio me lo provoca il contrasto tra un contesto magari silenzioso, e poche singole persone che magari non vi si adeguano. In quel caso, la "violazione" del silenzio mi dà molto fastidio, molto più di un contesto magari generalmente rumoroso.
    Per il resto, i rumori particolarmente acuti (sbattere di piatti o pentole, per esempio) mi danno fastidio in particolare all'orecchio sinistro, che è più sensibile dell'altro (non sono riuscito a capire perché, ma so che è così).
    "There are those that break and bend. I'm the other kind"

    Cinema, teatro, visioni
  • Sentir parlare di continuo le persone, specie se a voce alta, mi drena tutte le energie. È stato uno dei motivi per cui scelsi di smettere di lavorare al supermercato, v'immaginate, musica a tutto volume, persone che parlano di continuo, bambini che strillano... Non ce la facevo davvero più.

    C'è un altro suono che non sopporto, il ronzio o i fischi. Vi succede mai di sentire il ronzio del caricabatteria quando il cellulare ha finito di caricare? Cioè, la batteria segna 100% e il caricabatteria è ancora inserito nella presa e produce un ronzio molto pungente. Non lo sopporto!! Se non tolgo subito il caricatore dalla presa mi viene la nausea.

    Plasmandomi...

  • Apgar7Apgar7 Post: 280
    modificato dicembre 2017
    Gli ambienti rumorosi sono molto ansiogeni per me, ma tra i rumori che mi fanno letteralmente impazzire ci sono masticazione e telecronisti sportivi. 
  • Io non isolo i rumori esterni, o di disturbo. Non mi sento a mio agio in mezzo al rumore, perché mi toglie concentrazione.
    Tutto appare sempre un po' diverso quando lo si esprime, un po' falsato, un po' sciocco, sì, e anche questo è bene e mi piace moltissimo, anche con questo sono perfettamente d'accordo, che ciò che è tesoro e saggezza d'un uomo suoni sempre un po' sciocco alle orecchie degli altri.
    -Siddharta
  • pokepoke Post: 1,721
    Il rumore mi distrugge.
    Purtroppo lavoro in un ambiente pieno di spie (sonore) Led che si accendono/persone che parlano, tutti intorno che si agitano... e mi domando ma come cavolo fanno!
    Ma come fanno a sopportare tutto questo!

    , torno a casa e tv accesa... mi sembra di impazzire.
    Arrivo al punto di avere le palpitazioni. Nervosismo. Voglia di piangere.

    Ho voglia di silenzio!
    Perché?
    Perché accade?
    Perché gli altri non sentono questo fastidio, Perché continuano?
    Io non riesco a ragionare con quel caos.
    Anche cose banali come alzarsi da una sedia.
    Io cerco di resistere, mi concentro.. cerco di focalizzarmi su altro, ma è un continuo e nessuno che capisca quanto tutto ciò non dipende dalla volontà.
  • OrsoX2OrsoX2 Post: 997

    E' fastidioso anche per me, ma dipende dalle circostanze: più sono motivato e più a lungo riesco a resistere. 

    L'effetto del rumore si traduce in una stanchezza che vedo a fine giornata: più a lungo sono stato esposto al rumore e prima crollo dal sonno.

    Anni fa mi spostavo spesso in treno, comodamente seduto: arrivavo alla sera stanchissimo. ;-) Adesso finalmente ho capito perché (... un altro pezzo del puzzle che finisce al posto giusto)!

    ("Caducità delle umane cose!" - considerazione indifferentemente attribuibile a Umani e Non)
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Libro Gratuito "Lo Spettro Autistico risposte semplici" Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici