Salta il contenuto

Ancora troppo ingenuo..

Non capisco.
Ho deciso di iscrivermi a un gruppo Telegram. Io odio i gruppi. Soprattutto quelli numerosi. Di solito mi serve un po' di tempo per capire cosa possano voler dire le persone e lì tutti scrivono troppo velocemente. É impossibile.

Due giorni fa ho esagerato io, preso da troppo entusiasmo. Diciamo che avrei potuto essere più corretto. Poi mi sono sentito in colpa e ho passato una brutta giornata.

Oggi non mi sono reso conto di qualcuno che avrebbe potuto essere più corretto. Adesso mi sento scemo per non averlo capito e sto passando una sera di merda.
Rileggendo i messaggi era chiaro che qualcosa non andasse ma io non mi sono reso conto di niente. Anche quando gli altri hanno capito io non ero sicuro e mentre per tutti diventava chiaro cosa fosse successo io..beh, rileggevo messaggi.
Non posso essere ancora così ingenuo.

Se scrivo in un forum ho il tempo di pensare alle mie risposte e studiare le persone con cui scrivo, magari leggendo vecchi post e commenti. Mi sento sicuro e difficilmente sbaglio tanto da sentirmi stupido o in colpa.

Vale anche nella vita reale. Preferisco gruppi ristretti o, ancora meglio, parlare con una persona alla volta. Sono bravo a capire cosa vogliono dire le persone quando ci parlo così, sbaglio raramente. Anche meno degli altri miei amici.
Quando sono in un gruppo troppo numeroso invece non capisco proprio niente.

Quello che non concepisco é il fatto che questo gruppo é un gruppo di Asperger. Alcuni di loro hanno sicuramente più difficoltà di me nella vita (qualcuno parecchie di più), però molti di loro hanno capito quando stavo esagerando e hanno capito quando quest'altra persona ha esagerato, magari non subito ma molto prima di me.

Possibile che io sia più tonto dei tonti quando si tratta di capire le persone?
Melisande

Commenti

  • Il gruppo numeroso causa confusione già dal vivo, su in gruppo wa o telegram tutti scrivono velocemente a volte senza pensare al significato letterale di quello che dicono. E questo per un asperger è difficile da capire. Non credo che la colpa di tutto sia tua, il troppo caos unito alle oggettive difficoltà dei nd in un contesto online non credo sia la situazione ottimale.
  • kaffokaffo Post: 51
    Le chat sono causa di fraintendimenti per tutti, però a mio avviso rendono gli nt più simili, se vogliamo, ai nd perchè eliminando la comunicazione non verbale riportano la comunicazione su di un piano di parità, io ad esempio ottengo  risultati migliori nella comunicazione via chat ed email rispetto a quella viso a viso.

    Ovvio che nei gruppi numerosi quando scrivono tutti insieme i messaggi sfuggono e la comprensione si complica, ma anche in questo caso vale per tutti.
  • teoteo Post: 97
    Sarà. Però mi sono sentito comunque più lento degli altri anche se si trattava di un gruppo di nd. Speravo che per questa ragione non sarebbe successo, invece è forse un po' più difficile di quanto non lo sia in un gruppo di nt.

    Era solo uno sfogo comunque. Nulla che -ora che sono bello e tranquillo- non possa gestire.
  • Non ho mai provato a comunicare in un gruppo con altri ND, mi piacerebbe provare. Su facebook o altri social tendo a non scrivere molto perchè non resisterei nel correggere le persone sulle cose sbagliate che scrivono (antiscientifiche o sulle varie bufale) ma voglio evitare di farmi odiare quindi mi limito ad osservare..
  • teoteo Post: 97
    Sono un lurker anch'io (per buona parte del tempo, quando non parto a raffica). Non sembra un problema
Accedi oppure Registrati per commentare.


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!