Salta il contenuto

Il trasferimento dei dati nella nuova versione del forum, per motivi di sicurezza ha richiesto un reset delle password.

Per accedere al proprio account richiedere una nuova password a questo link e seguire le istruzioni inviate via e-mail


Ted, un tipo strano

Ho scoperto questa graphic novel appena uscita, che parla della sindrome di asperger ,andando su questo sito: https://www.fumettologica.it/2020/11/ted-tipo-strano-fumetto-sindrome-asperger/

Per quanto riguarda il mio punto di vista, mi sono riconosciuto in alcune delle situazioni sopra illustrate, e poi la grafica del fumetto mi fa venire in mente lo stile di Andrea Pazienza (uno dei miei miti).

E voi cosa ne pensate? 
Valenta

Commenti

  • riotriot Post: 6,277
    primo: che poteva intitolarlo semplicemente "Ted, un tipo" omettendo "strano" prché così va troppo sul paraculo, poi mi ha divertito, solo che dopo un po' mi ha stancato.


  • ValentaValenta Post: 10,669
    Ormai quello del "mio posto" è diventato un cliché Asperger :D

    Pronomi maschili (egli\lui\gli)- mi piace ricevere feedback ai miei interventi :)

Accedi oppure Registrati per commentare.