Salta il contenuto

Cinetosi pazzesca e problemi di equilibrio

Qualcuno di voi ha problemi di equilibrio e mal di macchina, aereo, barca, ecc, difficoltà a calcolare le distanze (=sembra che tutti ti vengano addesso), a distinguere la destra dalla sinistra, ecc?
ale82

Commenti

  • OrsoX2OrsoX2 Post: 997
    Per limitare il mal d'auto, mal di mare mal d'aereo, ecc., posso consigliarti di provare il "trucco dei ballerini", che consiste nel concentrare lo sguardo su di un punto particolare dell'ambiente circostanze durante le piroette. 
    Questo trucco mi è stato insegnato diverso tempo fa da un maestro di judo: per evitare le vertigini durante alcuni esercizi di ginnastica preparatoria, che consistevano nella rotazione del capo a destra e a sinistra, era sufficiente, per evitare di avere vertigini, fissare due punti, uno alla fine della rotazione del capo da un lato e l'altro alla fine della rotazione dall'altro. Ti assicuro che funzionava perfettamente (non solo per me ma anche per gli altri miei compagni di esercizi)!

    ;) Per estrapolazione, ho provato un trucco analogo, fissando punti ben precisi all'orizzonte, per evitare il mal d'auto, il mal di mare e il mal d'aereo: basta perseverare per avere buoni risultati. Molto gradualmente ho provato a ridurre la fissazione oculare, usandola in modo intermittente, fino a riuscire a consultare una piantina stando in auto, ma questo ha richiesto tutta la mia perseveranza. E la perseveranza mi è stata molto utile anche per decondizionarmi dall'associazione tra l'odore dei motori diesel ed il mal d'auto.
    Comunque, se cerchi sul web "trucchi per evitare il mal d'auto", trovi una descrizione più precisa.
    Andato_52Sophia
    ("Caducità delle umane cose!" - considerazione indifferentemente attribuibile a Umani e Non)
  • Apgar7Apgar7 Post: 280
    OrsoX2 Anche a me fanno stare male i motori diesel e gli arbre magique, in generale tutti gli odori forti. Concordo con il tuo trucco che già uso e funziona benissimo. Una domanda: a te capita anche di non riuscire in nessun modo a stare sveglio nei lunghi viaggi?
    luca95
  • OrsoX2OrsoX2 Post: 997
    Apgar7 ha detto:

    ...Una domanda: a te capita anche di non riuscire in nessun modo a stare sveglio nei lunghi viaggi?

    Mah, veramente nei lunghi viaggi un po' cerco di stare sveglio per guardare fuori dal finestrino e un po' resto sveglio per il rumore di fondo. In treno però riesco a dormire abbastanza facilmente. Ma la cosa strana che mi capita è che, arrivato a destinazione, dopo il viaggio, mi sento stanchissimo (anche se non ho fatto nessuno sforzo fisico) e mi metto subito a dormire.
    Andato_52
    ("Caducità delle umane cose!" - considerazione indifferentemente attribuibile a Umani e Non)
  • Sì certo: quando qualcuno mi passa accanto, mi scanso con la spalla in quanto non so quanto sia distante e sembra venirmi addosso.

    Problemi di equilibrio li avevo sull'apron, quando facevo lotta libera. E stare sull'apron non è che richieda un chissà cosa di equilibrio...

    Mentre parcheggio, ho problemi a calcolare le distanze.
    Ecco perché la mia preferenza va per le macchine con il vetro posteriore allo stesso livello del portabagagli, e con un cofano il più possibile minuto.
  • Apgar7Apgar7 Post: 280
    @orsox2 io no, mi sento super irritabile e devo camminare, correre, insomma fare qualcosa di stancante, oppure azzanno alla gola (metaforicamente) il primo che becco a tiro
    @unconventionallover Esattamente quello che capita a me, ed ho speso un sacco di soldi solamente in constatazioni amichevoli per piccoli danni mentre parcheggiavo. Adesso ho imparato e se posso becco il parcheggio più grande che trovo. Se mi danno la pensione di invalidità la investo in una macchina con i sensori.
  • Io per fortuna ho sbattuto solo una volta, sono sceso per controllare ma andavo talmente piano che non ho lasciato nemmeno uno striscio. Altrimenti avrei lasciato il mio numero sul parabrezza dell'altro.

    Fai benissimo a cercare parcheggi liberi ''sicuri''.
    È l'unica cosa che puoi fare...tranne comprare una macchina con i sensori come anche tu dicevi
  • SophiaSophia Post: 5,904
    @Apgar per problemi di equilibrio trovi anche questa discussione:
    https://www.spazioasperger.it/forum/discussion/7061/perdita-di-equilibrio
    "Nulla esiste finché non ha un nome".
    Lorna Wing
  • Apgar7Apgar7 Post: 280
    @lollina grazie dello spunto. Cito il post di @Sharon

    "A volte, quando cammino  per strada con i miei amici, dopo un po'
    incomincio ad avvertire un senso di perdita dell'equilibrio, come se
    fossi ubriaca, allora comincio a muovermi a zigzag e gli vado
    inavvertitamente addosso. Eppure non mi sembra di avere giramenti di
    testa. Penso che potrebbe dipendere dalla stanchezza ma mi sembra
    strano, visto che non mi capita mai di essere particolarmente esausta,
    (anche perché non faccio molto esercizio fisico).
    Capita anche a voi?
    Se sì, a cosa credete che possa essere dovuto?"

    Esattamente quello che capita a me, è come se fossi costantemente in uno stato di leggera ebbrezza ma, chiaramente, sono astemia. Quindi questa cinetosi potrebbe avere cause neurologiche?

    Sophia
  • vera68vera68 Post: 3,457
    Mi appartegono:
    Problemi di equilibrio, problemi e valutare le distanze (anche in macchina! Ahi ahi!)
    Se ho davanti a me molti oggetti in ordine sparso, mi sento soffocare perché mi sembra che occupino molto più spazio di quello che obiettivamente occupano.
    Mi fanno fastidio alcuni rumori, ma non tutti.
    Quelli che mi fanno fastidio mi sembra che mi perforino da parte a parte
    Profumi no, non sono molto sensibile
    Luci sì, mi confondono molto.
    Guidare di notte infatti è per me snervante
  • RowanRowan Post: 163
    Anche io ho difficoltà a calcolare le distanze,infatti ho problemi ad attraversare la strada,ma arrivo a "rimbambirmi"perfino salendo le scale
    “If a book is well written, I always find it too short.”Jane Austen
  • Apgar7Apgar7 Post: 280
    @rowan non so se si chiede o no, ma sei aspie o autistica alto funzionale? Hai qualche altra diagnosi? Sentiti libera di non rispondere.
    P.S. ho supposto che tu sia una ragazza per la citazione di Jane Austen
  • Apgar7Apgar7 Post: 280
    @rowan Oltre ai problemi di equilibrio hai problemi di vista? Io recentemente mi sono resa conto che quelli che mi sembravano problemi di vista in realtà avevano tutta un'altra origine - sono migliorati con la terapia farmacologica...
  • RowanRowan Post: 163
    Si sono una ragazza.
    Non ho nessuna diagnosi,diciamo che i miei problemi vengono trattati come capricci.Si ho problemi di vista,e quando ho fatto la visita dall'oculista non si riusciva a capire quanti gradi mi mancavano,perché anche con la lente giusta le scritte piccole non le vedevo,però se aumentava il  grado della lente,stavo male.Quel povero oculista l'ho quasi fatto impazzire!
    “If a book is well written, I always find it too short.”Jane Austen
  • Apgar7Apgar7 Post: 280
    @rowan Non accettare mai che nessuno ti dica che quello che provi è sbagliato o, peggio ancora, inesistente. Senti quello che senti, al massimo si potrà discutere sull'interpretazione. La diagnosi è appunto un tentativo di interpretazione.
    Rowan
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Libro Gratuito "Lo Spettro Autistico risposte semplici" Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici