Salta il contenuto

Comportamento bimbi in case altrui

arabafenice83arabafenice83 Post: 182
modificato giugno 2018 in Discussioni tra genitori
Buongiorno mamme, avrei da chiedervi una curiosità..come si comportano i vostri bimbi nelle case degli estranei? Toccano? Rompono? Sporcano? Obbesiscono ai vostri richiami? ...siamo appena stati dal mio vicino di casa...in soggiorno ha una bella pianta da stanza ...mio figlio 4 anni e mezzo ha ben pensato di mettere le mani del terreno ...sporcando a terra....grazie mille a chi risponderà

Commenti

  • ale82ale82 Post: 953
    modificato giugno 2018
    A quell'età sono circostanze abbastanza ferquenti fra tutti i bambini!
    Si mio figlio a quell'età combinava disastri più o meno importanti ovunque andasse, comprese le case altrui.
    Con il tempo e la pazienza(tanta tanta infinita pazienza) e le giuste correzioni sui suoi comportamenti, posso dirti che ad oggi, specialmente nelle case di altre persone, si comporta,a detta degli altri, in maniera educata e impeccabile(im compeso riserva i suoi disastri sono in casa propria...sob).
    Posso dire, ad ora, che invece non tutti i ragazzini che frequentano casa nostra siano cosí ben educati...
    Ci vuole un po più di fatica e di perseveranza per fare in modo che accettino le regole del vivere comune, ma vedrai che le cose miglioreranno. ;)
    clalui
  • Grazie @ale82 spero che con la crescita le cose migliorino..il.problema è che nel momento del rimprovero si blocca, si ferma...ma subito dopo un istante ci riprova...proprio stamame dovevo andare dal fioraio per comprare un regalo..ma ho desisito per paura che cominciasse a mettere mani nel terreno, strappare fiori o foglie..
    ale82
  • LifelsLifels Post: 1,852
    [ Non sono una mamma ]

    In casa d’altri, da bambino, come adesso, mi mettevo in un punto e stavo fermo, facendo solo quanto mi veniva esplicitamente detto da chi viveva in quel posto.

    In casa d’altri sono molto in ansia.
    arabafenice83marco3882ale82mammaconfusa80Mariland1Johnnygang80
    Tutto “tra virgolette”

  • marco3882marco3882 Post: 1,871
    Concordo con @Lifels.
    Immaginiamo un bambino che non viene tenuto fermo e per ipotesi rompe che so un prezioso vaso da migliaia di euro: siamo noi genitori che dobbiamo insegnare al bambino che li si sta e non si va in giro a fare guai. E se non capisce si insiste. Anche a costo di scene isteriche.
    E d altronde non possiamo obbligare chi ci ospita a spostare mezzo arredamento solo per colpa nostra.
    arabafenice83ale82
  • @arabafenice83 l'unica cosa che ti consiglio è "di non desistere dal fare qualcosa" per "paura di", ma solo se sei proprio sicura che le cose andranno male, altrimenti non si abitua. Tutti i bimbi sono attratti dalla terra e dalle piante e se smette quando lo sgridi per ricominciare subito dopo, direi che a 4 anni è un comportamento del tutto normale; con la crescita imparerà!
    arabafenice83ale82
  • ale82ale82 Post: 953
    arabafenice83 ha detto:

    Grazie @ale82 spero che con la crescita le cose migliorino..il.problema è che nel momento del rimprovero si blocca, si ferma...ma subito dopo un istante ci riprova...proprio stamame dovevo andare dal fioraio per comprare un regalo..ma ho desisito per paura che cominciasse a mettere mani nel terreno, strappare fiori o foglie..


    Esattamente ció che faceva mio figlio.
    Non prenderlo come un suggerimento, non ho alcun titolo valido per dartene, e ogni bambino è diverso, ma posso raccontarti cio che io facevo in questi casi;
    Fermalo, farlo calmare e ripetere che quella cosa non andava fatta spiegandone la motivazione, per centinaia di volte nelle quali si ripeteva lo stesso comportamento sbagliato, all'inizio utilizzando parecchio il rinforzo positivo, nel caso nel quale mi avesse ascoltata.
    Con un sorriso posso ragionevolmente pensare che alla fine sia stata io a "sfinire " lui,
    Certo, all'inizio ha cominciato a darmi retta per non dovermi "sopportate", ma a lungo andare è riuscito ad assimilare alcune regole che reputo fondamentali.

    arabafenice83
  • Io mi sento già molto stressata fra lavoro, famiglia e terapie. Cerco di vedere qualcuno al di fuori di casa proprio per evitare di trascorrere un momento che mi faccia stancare più di quanto già non lo sia.
    arabafenice83
  • mammaconfusa80 ha detto:

    Io mi sento già molto stressata fra lavoro, famiglia e terapie. Cerco di vedere qualcuno al di fuori di casa proprio per evitare di trascorrere un momento che mi faccia stancare più di quanto già non lo sia.

    Anche per me è così!!! Soprattutto se si tratta di case frequentate sporadicamente. Si passa l'intera serata ad evitare che succedano danni, con grande frustrazione di genitori e bambino

    mammaconfusa80arabafenice83
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Libro Gratuito "Lo Spettro Autistico risposte semplici" Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici