Salta il contenuto

come capire se sei aspie?

2»

Risposte

  • PimpirinaPimpirina Post: 182
    modificato settembre 2019
    Io ho la stessa sensazione di @Charade (per lo meno riguardo alle caratteristiche delle donne Asperger)... Non solo lo sguardo che si sposta velocemente, non sta fisso sull'interlocutore e "va a tempo" col ragionamento, ma anche la fissità della posizione assunta con schiena e gambe, il sorriso che diventa "di circostanza" come a voler rassicurare continuamente l'altra persona sul fatto che si è ben disposti nei suoi confronti, la gestualità delle mani delicata, il tono di voce un po' basso, la velocità nel parlare... È tutto un insieme di cose, secondo me. Boh, forse mi sbaglio! (ps non ho visto i video che avete postato sopra ma ne ho visto un altro paio su Youtube)
    Charade
  • CharadeCharade Post: 1,378
    @lucy84 La differenza nel non verbale non è eclatante, se lo fosse tutti sarebbero in grado di riconoscere gli Asperger
    Devo vivere guardando il fiume che scorre.
  • lucy84lucy84 Post: 261
    modificato settembre 2019
    @Charade ecco vedi, quello che mi chiedo è se tutti goi aspie abbiano quasto tipo di gestualiya, comunicazione non verbale
  • CharadeCharade Post: 1,378
    @lucy84 Io scorgo un qualcosa di comune a tutti, ma faccio fatica ad argomentare più di quanto abbia già fatto nei post precedenti
    lucy84
    Devo vivere guardando il fiume che scorre.
  • CharadeCharade Post: 1,378
    Mi è venuto in mente un dettaglio che magari vi può aiutare. Io ho sempre cercato di "correggere" la mia naturale espressività, perché mi rendevo conto che faceva un certo effetto (negativo) sugli altri. Li intimoriva quasi, li metteva in soggezione. Dopo la diagnosi ho capito che a "spaventare" i tipici è la mancanza di espressività, la mia poker face, o quella che adesso chiamano resting bitch face. E' un tratto comune a tutte le persone nello spettro credo, personalmente non ho mai conosciuto un As che sia espressivo, anzi mi sembra proprio un controsenso 
    Sniper_Opslucy84
    Devo vivere guardando il fiume che scorre.
  • @Charade spesso sono fraintesa
    Tipo sto male e pensano che io sia arrabbiata
    Mi ricordo continuamente di dover sorridere in alcune circostanze, spesso mi “incanto”, fisso le persone ma in realtà penso ai fatti miei (una volta una pensava le fissassi le tette quando ero completamente sconnessa dal mondo)
Accedi oppure Registrati per commentare.