Salta il contenuto

Essere prolissi: quali cause?

Intendo l'essere prolissi come modalità espressiva/comunicativa, senza sfociare nella logorrea patologica che è un disturbo ben definito in ambito medico.
So che è una domanda molto generica, ma secondo voi quali cause potrebbe avere questa caratteristica? E si potrebbero supporre cause diverse per ND e NT?
Corocottas

Commenti

  • Penso dipenda dal “cervello asperger”. È come se pensassimo ad alta voce, e mentre parliamo riordiniamo le idee, diventando prolissi. Nella scrittura si riesce ad essere più “concisi”, perché si pensa prima di scrivere e si scrive il sunto del pensiero, e c’è stato uno sforzo precedente per riordinarlo.
    Penso.
    Lupamarco3882Nemo
    Che io abbia il corraggio di accettare le cose che non posso cambiare, la forza di cambiare le cose che posso cambiare, e la saggezza per poterle distinguere. (versione personale)
Accedi oppure Registrati per commentare.