Salta il contenuto

che rapporto avete col telefono?

2

Commenti

  • TsukimiTsukimi Post: 3,827
    Perché, ha i toni? :p Ma da quando ho lo smartphone ce l'ho sempre dietro causa internetdipendenza.
    "The Enlightened Take Things Lightly" - Principia Discordia
  • andato21andato21 Post: 1,191
    Perché, ha i toni? :p Ma da quando ho lo smartphone ce l'ho sempre dietro causa internetdipendenza.
    Idem.
  • Andato46Andato46 Post: 5,160
    Perché, ha i toni? :p Ma da quando ho lo smartphone ce l'ho sempre dietro causa internetdipendenza.
    Idem.
    siamo un bel gruppo...brutta cosa...e pensare che prima di comprarmelo volevo far scadere la scheda (e la wind mi ha chiamata pregandomi di ricaricare la scheda promettendomi un bonus di 20 € anche solo con 5 € di ricarica!!).
  • andato21andato21 Post: 1,191
    Beh, siamo persone del nostro tempo..
  • Andato46Andato46 Post: 5,160
    io però a volte mi riscontro compulsiva con internet...
  • Rapporto di odio puro: interrompe il filo dei pensieri, poi gli sms sono irritanti e le chiamate non hanno MAI risvolti positivi, ergo, m*rda pura... ad essere fine...
  • Andato_87Andato_87 Post: 3,049
    modificato novembre 2013
    io però a volte mi riscontro compulsiva con internet...
    Spesso anch’io, per questo uso solo il computer, non ho mai voluto uno smartphone.
    La possibilità di accedere a internet dal telefono mi farebbe stare peggio.
  • FrancescoFrancesco Post: 966
    modificato novembre 2013
    Il mio rapporto col telefono è catastrofico, adesso uso un tablet perchè lo uso per lavoro, mail sms, praticamente un terminale dati, lo uso pochissimo per telefonare. Lo dimentico spesso in giro e, spesso non rispondo alle chiamate (ma poi richiamo, anche a giorni di distanza ...). La cosa diventa esilarante quando sono reperibile la notte per le installazioni ma io mi addormento e mi scordo di mettere il telefono sul comodino, quante cazziate ...
    ~X(
    Lo uso pochissimo per uso privato mi mette ansia anche se devo chiamare un vecchio amico, nonostante abbia un'utenza aziendale praticamente gratis sono l'unico al lavoro a non consumare nemmeno il 10% della franchigia annuale.
    Odio il linguaggio degli SMS, cerco sempre di scrivere in una lingua 'human readable' ma non vengo sempre ricambiato.
    Odio i messaggi tipo 'Auguri a te e famiglia non firmati' inviati nelle feste comadate a tutta la rubrica.
    A casa al fisso non rispondo mai, tanto non è mai per me !

    :P
    Non vorrei mai far parte di un club che accettasse tra i suoi soci uno come me. (G. Marx)
  • Francy75Francy75 Post: 405
    modificato novembre 2013

    Ho un brutto rapporto con qualsiasi forma di comunicazione parlata soprattutto col telefono fisso, col cellulare di meno perché vedo chi mi chiama e sono sempre persone autorizzate.

    Al contrario adoro comunicare scrivendo, chattare e scrivere sui forum.

    A quando una chat su questo forum??!!

    :)
  • Una bella segreteria che attacca al terzo squillo(cosi' non vi assillate a sentirlo squillare troppo).
    Poi in rassegna i messaggi in segreteria e se è il caso si risponde tramite sms.
    Chi risponde piu al telefono
  • Andato_87Andato_87 Post: 3,049
    Io rispondo ma ci sto pochissimo, sono abituato a non sentirlo squillare per giorni.
  • Di sms ne mando, lo trovo un buon metodo per evitare il contatto visivo che sopporto sempre meno ogni giorno che passa. Inoltre io sono sempre molto formale nello scrivere e mi piace creare strutture complesse. Di conseguenza non sono mai solito usare espressioni che si usano nel parlato.
  • marielmariel Post: 1,551
    modificato novembre 2013
     oskene  non so modificare questo post viene fuori sempre il tuo nome!!

  • marielmariel Post: 1,551
    modificato novembre 2013
    Faccio sempre la stessa domanda: ma se provate un'ossessione per qualcuno come fate a non chiamare?

  • Vivo lontana dalla mia famiglia e non vicinissima al mio ragazzo per cui il telefono (con la tariffa modello you&me) è un must. Ho circa 30 numeri in rubrica di cui 20 afferiscono alla mia famiglia. Preferisco di gran lunga le telefonate agli sms: questi ultimi mi infastidiscono enormemente in quanto sintomo inequivocabile della degenerazione della lingua italiana scritta e dell'ignoranza dilagante nel Bel (?!) Paese. Ogniqualvolta sto per mettere piede fuori di casa ripeto il mantra ¨Chiavi telefono portafogli¨ e controllo se ho tutto. Il telefono però è l'anello debole della catena: spesso lo lascio a casa (per incuria più che per scelta), beccandomi impronunciabili improperi dal mio ragazzo.
  • io ho una buona parlantina e riesco a sviare le discussioni per mia fortuna. Come tutti i cantanti.
  • FrancescoFrancesco Post: 966
    modificato novembre 2013
    @LadyLazarus, anch'io dimenticavo spesso il telefono, mentre mia moglie mi perdona il mio capo no, visto che lo uso anche per lavoro. Ho preso un tablet 7" che mi risolve 2 problemi, il primo è lavorativo, mi è più semplice leggere mail, allegati, etc, il secondo è legato al peso, come le chiavi delle stanze d'albergo, è talmente ingombrante che è impossibile dimenticarlo.
    L'effetto collaterale è che ho dovuto abbinare una cuffia bluetooth che uso anche per sentire la musica sui mezzi da e per il lavoro.
    Io ho vissuto l'epoca senza cellulari, quando in casa c'era un solo telefono per tutta la famiglia, si telefonava poco perchè il telefono costava tanto, oggi si usa il telefono al posto del citofono per non scendere dalla macchina. Si pretende che uno risponda al cellulare sempre e comunque come se non avesse nient'altro da fare nella propria vita. Si è infastiditi se all'altro capo del telefono non risponde il legittimo proprietario del cellulare.
    Non capisco perchè mia figlia di 10 anni, anche se fa 500 metri per andare al parco con le amichette  debba chiamare ogni 10 minuti.
    Ci si porta il cell  pure in bagno..
    Sono io quello strano ?
    Bohhh !

    :-?
    Non vorrei mai far parte di un club che accettasse tra i suoi soci uno come me. (G. Marx)
  • perché il cellulare nel tempo è diventato un oggetto che dichiara di quale classe appartieni in modo del tutto silenzioso, la pena nel non avere il cell alla moda è l'esclusione silenziosa dalla società (ostracismo).
  • Personalmente con il mio cellulare ho un doppio rapporto da una parte non riuscirei a stare senza perché mi permette di connettermi a internet ovunque e perché lo posso usare come ipod.Dall'altra odio parlare al telefono le uniche persone che chiamo sono i miei genitori agli altri mando messaggi.Per quanto riguarda il rispondere lo faccio sempre solo con quattro persone cioè due amici e i miei genitori alle altre persone che mi chiamano(pochissime comunque)non rispondo e mando e mando un messaggio.Un problema è che non sopporto le suonerie quindi normalmente ho il cellulare in silenzioso e non sento la vibrazione.
    Eliminated the impossible whatever remains,no matter how mad it might seem,must be the truth.
  • Chiamare i telefoni fissi mi ha sempre messo ansia e da quando c'è il cellulare uso solo quello. Non mi piace in generale tele fonare a persone che non conosco o con cui non sono in confidenza. Se posso ricorro sempre agli sms, che scrivo il più correttamente possibile.
  • wolfgangwolfgang Post: 10,790
    @winged_lion non credo che il cellulare sia più uno status simbol da diversi anni. Forse lo è ancora lo smartphone, ma anche quello ormai..
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • wolfgangwolfgang Post: 10,790
    Anche a me da fastidio chiamare ai fissi e rispondere ai fissi. Mi infastidisce essere chiamato da chi non conosco e mi da fastidio non sapere chi mi risponde dall'altra parte. Il mezzo di comunicazione che preferisco è l'email. Dopo si che la telefonata e per ultimo gli sms perché fanno perdere tempo
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • Vedo che abbiamo tutti (chi più chi meno),  lo stesso rapporto con tutte le problematiche connesse al amato e odiato telefono !!!! Mi ci aggiungo anche io, che a volte prima di chiamare uno sconosciuto per chiedere informazioni faccio passare delle settimane e mi viene l'ansia ogni volta che vedo un numero che non conosco !!!!!

     

  • ventovento Post: 34
    Giá.. mi sento sempre meno diverso.. :)
  • Andato46Andato46 Post: 5,160

    A casa al fisso non rispondo mai, tanto non è mai per me !

    :P
    Questa è una regola per me!!! E se son sola non rispondo uguale!!!
  • ventovento Post: 34
    Quindi riassumendo, sembra che:
    Non ci fa simpatia rispondere; forse va un po'meglio a chiamare noi, ma l'affanno principale sta negli squilli (tra 4 e 5 al max :) )
    Molto meglio coi sms, a parte antipatie per le tastierine, dove usiamo poco le abbriviazioni e cerchiamo una forma corretta, con punteggiatura, ma anche con molte faccine e tanti punti esclamativi. Facciamo fatica a rispondere velocemente, meglio pensarci un po'su e scrivere con calma. A volte rispondo con una sola faccina se non so che dire o non ho tempo.
  • KarbonKarbon Post: 233
    Io non ricordo mai il mio numero di telefono. Infatti ho salvato sul mio cellulare io mio stesso numero nel caso dovessi darlo a qualcuno.
  • Non riesco a gestire le comunicazioni su whatsapp: non sopporto le pause, le attese e l'utilizzo "a singhiozzo" degli altri utenti. Se si comincia una conversazione la si dovrebbe portare a termine, _esplicitamente_ . Spesso passo delle ore a controllare di aver ricevuto risposta ad un messaggio, oppure paranoicamente verifico l'ora dell'ultimo accesso dell'interlocutore che mi ha coinvolto in una conversazione senza terminarla. __Odio__ le comunicazioni asincrone. (*emoticon raffigurante un uomo arrabbiato*)
    Amelie
    E morta Morte piu' non accadra' morire.
  • cameliacamelia Post: 3,517
    Non riesco a gestire le comunicazioni su whatsapp: non sopporto le pause, le attese e l'utilizzo "a singhiozzo" degli altri utenti. Se si comincia una conversazione la si dovrebbe portare a termine, _esplicitamente_ . Spesso passo delle ore a controllare di aver ricevuto risposta ad un messaggio, oppure paranoicamente verifico l'ora dell'ultimo accesso dell'interlocutore che mi ha coinvolto in una conversazione senza terminarla. __Odio__ le comunicazioni asincrone. (*emoticon raffigurante un uomo arrabbiato*)
    Separati alla nascita?
  • IndecisoIndeciso Post: 2,754
    Vivo lontana dalla mia famiglia e non vicinissima al mio ragazzo per cui il telefono (con la tariffa modello you&me) è un must. Ho circa 30 numeri in rubrica di cui 20 afferiscono alla mia famiglia. Preferisco di gran lunga le telefonate agli sms: questi ultimi mi infastidiscono enormemente in quanto sintomo inequivocabile della degenerazione della lingua italiana scritta e dell'ignoranza dilagante nel Bel (?!) Paese. Ogniqualvolta sto per mettere piede fuori di casa ripeto il mantra ¨Chiavi telefono portafogli¨ e controllo se ho tutto. Il telefono però è l'anello debole della catena: spesso lo lascio a casa (per incuria più che per scelta), beccandomi impronunciabili improperi dal mio ragazzo.
    il mio coinquilino usava questa espressione prima di uscire : CCSS ovvero Chiavi, Cellulare, Soldi , Sigarette (fumava). Tolte le sigarette, il CCS è comunque tornato utile 
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Libro Gratuito "Lo Spettro Autistico risposte semplici" Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici