Salta il contenuto

Ma i gatti domestici...sono un poco autistici?

ValentaValenta Post: 10,759
modificato giugno 2015 in Natura, animali e tempo libero
Stavo guardando questo video sulle strane abitudini dei gatti,
e mi sono ricordata del mio ultimo, un siamese piuttosto strano, pieno di stereotipie, attacchi d' ansia, poco affettuoso e legato alle sue routines incrollabili.
Anche a livello alimentare piuttosto selettivo.

Insomma, un poco Aspie, almeno per quelle caratteristiche che generalmente si attribuiscono alla neurodiversità.

Notate anche voi qualcosa nello spettro, in questi animali?
Preciso che la domanda è leggera e NON è seria.

Domanda di riserva: vi piacciono i felini?

Buona serata!
Vale (egli\lui\gli)- feedback e reactions sempre graditi
Post edited by yugen on
Taggata:
«1

Commenti

  • ValentaValenta Post: 10,759
    Ah, altra caratteristica: era un gran monologatore, sempre a parlare.
    Vale (egli\lui\gli)- feedback e reactions sempre graditi
  • DomenicoDomenico Post: 3,935
    Tutti i gatti hanno i loro vezzi e le loro idiosincrasie. Non ti stupire che abbiano anche atteggiamenti ND. La cosa bella dei felini è che sono indipendenti ma anche se non sembra, amano veramente i loro padroni. Per gli egizi erano animali sacri :)
    Amelie
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
  • AJDaisyAJDaisy Post: 11,288
    Ho un siamese, affettuoso, un po' opportunista, grandi capacità comunicative... Aspie non direi! In compenso ho un europeo tricolore (femmina) dai tratti piuttosto autistici, se non fosse che la sua diffidenza è sicuramente derivante dai trascorsi "giovanili" in un gattile lager del centro Italia.
  • AJDaisyAJDaisy Post: 11,288
    Ah, scusa, la domanda di riserva... Si, ne ho 2 come ho detto ed amo gli animali, in particolare i gatti, più dei cani.
    Ho anche un cane, 2 conigli ed una moglie.
  • DomenicoDomenico Post: 3,935
    Ho anche un cane, 2 conigli ed una moglie.



    @AJDaisy EPIC WIN
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
  • Andato46Andato46 Post: 5,160
    I gatti sono più o meno autistici, dipende dal gatto. Delle mie due gatte, una lo è sicuramente di più... Sicuramente non vanno alterate le loro routines, non vanno disturbate quando fanno qualcosa (cacciare insetti invisibili all'occhio umano, lavarsi, giocare), le cose vanno fatte sempre e solo a modo loro. Che noiose... Sono anche un bel po' prepotenti, ma non credo che quello sia colpa dell'autismo XD

    Amo i gatti, finirò a fare la gattara di sicuro :D Mi piacciono anche gli altri felini, vorrei una tigre tutta mia  :x
  • ggianinaggianina Post: 309
    modificato novembre 2014
    Tutti i gatti sono asperger ;)
    "...il cammino di noi uomini presuppone mete che con la perseveranza possono essere raggiunte..." C. Dickens
  • vanessavanessa Post: 1,163
    Qualcuno di più qualcuno meno, la gattina nera di mia nonna lo sembrava, sua sorella tigrata invece era più social, adesso non ci sono più. Si i gatti mi piacciono.
  • Ah, altra caratteristica: era un gran monologatore, sempre a parlare.
    MA PARLA?
    Tutto ciò IO penso (e scrivo).
  • DomenicoDomenico Post: 3,935
    Forse ha Garfield come gatto :D
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
  • Andato_SimAndato_Sim Post: 2,046
    modificato novembre 2014
    Forse ha Garfield come gatto :D

    O Gatto Silvestro, o lo Stregatto.
    Io ho avuto uno Sfigatto: non parlava nemmeno.



    :-D :-D :-D
    kachina
    Tutto ciò IO penso (e scrivo).
  • vanessavanessa Post: 1,163
    Esistono i gatti chiaccheroni parlando in gattese ma parlano quando sono in amore fanno pure i concerti :D
    Amelie
  • Esistono i gatti chiaccheroni parlando in gattese ma parlano quando sono in amore fanno pure i concerti :D
    O MISERIA! E CHE STRUMENTO SUONANO?

    :-D

    (basta mi fermo se no rovino tutto scusatemi ciao grazie Simone)
    Tutto ciò IO penso (e scrivo).
  • ValentaValenta Post: 10,759
    Così,
    più o meno:
    testadimortoAmelie
    Vale (egli\lui\gli)- feedback e reactions sempre graditi
  • DomenicoDomenico Post: 3,935
    Hai reso l'idea :)
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
  • vanessavanessa Post: 1,163
    @simone a cappella come i neri per caso oppure suonano violini ma solo scordati
  • @simone a cappella come i neri per caso oppure suonano violini ma solo scordati
    Ma se li hanno scordati, come fanno a suonarli?

    Stop. Mi fermo davvero.
    Bello e strano il video.
    Ciao. Grazie. Simone
    Tutto ciò IO penso (e scrivo).
  • Mi piacciono da impazzire i gatti, nonostante da piccolo non mi interessassero, al punto che ne vorrei avere uno tutto mio.
    Però primo mi devo preparare a saperlo educare...
    Sulla domanda principale non ho alcuna risposta!
  • Lycium_bLycium_b Post: 1,868
    A me i gatti piacciono, sono morbidosi e coccolosi (anche se quando ne hanno voglia).
    Purtroppo non ho mai avuto gatti, sempre cani. Non li ho avuti perché ho sempre avuto almeno 2 cani e uno dei due odiava i gatti, per cui non ho potuto prenderne :(.
    Ieri per la prima volta ho visto un cane e un gatto che giocavano assieme, una meraviglia! :-)
    Amelie
  • Andato11Andato11 Post: 370
    modificato novembre 2014
    1 anno e mezzo per adattarsi alla casa nuova dopo il trasloco, controllo totale sulle loro ciotole, voi cosa dite?  il gatto ti deve scegliere ma quando ti sceglie è per sempre.
    Io ho visto una gatta allattare i suoi piccoli abbracciata ad una gallina!
  • ZenzeroZenzero Post: 645
    modificato novembre 2014
    Io penso di sì, almeno i miei presenti e passati. I miei gatti attuali
    non amano i cambiamenti di routine, né che vengano spostati gli oggetti,
    cercano le coccole solo da chi e quando vogliono loro, se non ne hanno
    voglia si spostano o se ne vanno, quando le cercano loro invece non c'è
    modo di fargli cambiare idea (questo comunque succede raramente :-) ).
    Mangiano entrambi solo pochi e determinati cibi, anche se in passato ne
    ho avuti che mangiavano qualsiasi cosa. Hanno i loro interessi
    particolari, uno dei due col contatto visivo ogni tanto si impalla e mi fissa.
    Si spaventano con i rumori forti e le cose impreviste. I miei gatti sono
    diversi tra loro, uno dei due mi sembra abbia anche un disturbo
    ossessivo compulsivo (cioè starmi addosso e svegliarmi alle quattro del
    mattino). Io li adoro entrambi.
  • Andato46Andato46 Post: 5,160
    Anche una delle mie ha un disturbo ossessivo compulsivo: passa ore e ore a lavarsi, è davvero incredibile! E se provi a toccarla quando non vuole, si lava dove l'hai toccata!
  • Adoro i gatti. Ne ho una che è tale e quale a me. È stronzetta, acida, incazzosa, solitaria, dispettosa, ma dona anche tanto amore se la sai prendere. Come me :D
    Amelie
  • Andato46Andato46 Post: 5,160
    Capitolo selettività alimentare. Stamattina torno a casa, le avevo lasciate da sole per tre notti, e avevano finito tutto il cibo. Non avendolo previsto, avendo lasciato loro cibo per oltre una settimana (malefiche ingorde...), non avevo a casa cibo per loro. Allora ho cotto del pesce surgelato (direi del merluzzo) e gliel'ho dato, perché non avevo tempo per andare a comprarglielo visto che dovevo andare a lezione. Una l'ha mangiato, ovviamente, di stra gusto. L'altra, pur urlando disperata per la fame, l'ha annusato e scettica l'ha lasciato lì dov'era. Essendo che dovevo uscire e non volevo non mangiasse (la sorella si sarebbe mangiata subito tutto e lei sarebbe rimasta digiuna) ho cercato di convincerla ad assaggiarlo. Dopo mezz'ora son riuscita a farglielo leccare e..le è piaciuto! Quindi s'è mangiata la sua ciotola di merluzzo.
    Questo anche per rispondere a chi mi dice "ma povere, varia un po', non dargli sempre le stesse cose da mangiare". Se tutte le volte devo pregare il mio gatto autistico di assaggiare...eccome che do loro sempre le stesse 2 cose!!!
  • A me sembra che funzioni meglio il contrario. Ovvero assimilerei gli uomini a degli animali e non il viceversa.
  • alfaRalfaR Post: 64
    modificato novembre 2014
    Preferisco i cani, se devo essere sincero.
    Dato però che vivo in appartamento e per altre questioni pratiche oltre al desiderio di non ferirne i sentimenti, visto che essi preferiscono una vicinanza prolungata al padrone, non mi è mai stato possibile averne.

    In alcuni momenti mi pesa la solitudine e per questo propenderei per l'acquisto di un gattino.
    Ho tuttavia allergia al loro pelo. So che esistono razze che, senza pelo, non pongono  problemi in tal senso ma non ne ricordo il nome. E' proprio vero poi?
    Avete esperienze a tal riguardo? 

    Mi dispiacerebbe molto prenderne uno e affezionarmi e dopo essere costretto a donarlo a qualcun altro perché non sopporto la sua presenza (non potrei d'altra parte imbottirmi di farmaci).
    Grazie

    Mi scuso, ho scritto di getto qui, in realtà comprendo che non è coerente con l'argomento.
    Non so ( e credo di non aver la possibilità) di spostare questo mio intervento. Se un moderatore potesse provvedere, gli sarei grato.
  • vanessavanessa Post: 1,163
    @alfaR Paradossalmente i gatti a pelo lungo sicuramente il norvegese delle foreste ma ce ne sono anche altri sono meno allergenici di altri, anche del gatto nudo perché l'allergia al pelo di gatto non è determinata dal pelo ma da alcuni acari della forfora. Se sei allergico però non prendere gatti senza parlarne prima con il tuo allergologo, la vicinanza quotidiana in questi casi di solito soprattutto in quelli più gravi o in cui ci sono allergie multiple non desensibilizza ma potrebbe peggiorare il problema
  • wolfgangwolfgang Post: 10,787
    C'è anche un libro "cats have asperger's syndrome"
    CyranoAmelie
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • alfaRalfaR Post: 64
    @alfaR Paradossalmente i gatti a pelo lungo sicuramente il norvegese delle foreste ma ce ne sono anche altri sono meno allergenici di altri, anche del gatto nudo perché l'allergia al pelo di gatto non è determinata dal pelo ma da alcuni acari della forfora. Se sei allergico però non prendere gatti senza parlarne prima con il tuo allergologo, la vicinanza quotidiana in questi casi di solito soprattutto in quelli più gravi o in cui ci sono allergie multiple non desensibilizza ma potrebbe peggiorare il problema
    Grazie vanessa per la tua risposta. Sei molto preparata, complimenti.
    Sì concordo con te, prima vanno fatte delle analisi con l'aiuto di un esperto.
  • vanessavanessa Post: 1,163
    @alfaR I gatti sono un mio interesse speciale e mia mamma è allergica
Accedi oppure Registrati per commentare.


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!