Salta il contenuto

Ho paura di perdere le persone che ho conosciuto.

13»

Commenti

  • PonyoPonyo Post: 435
    modificato maggio 2016
    Poi purtroppo credo che non sempre la perdita di capacità di stare con gli altri, darsi agli altri, provare interesse per gli altri sia rimediabile. A volte è andata così e basta, qualcosa è cambiato e non si può più tornare indietro.
    Arpiaamigdala
  • resetreset Post: 2,151
    @Wolfgang
    Ma tu non puoi sapere se tormalinanera su di me, ha intuito il giusto.
    Non dai post puoi capire una persona, per quanto sia diretta ed amante del vero.
    Il dolore della perdita mi ha attraversato. L'ho voluto manifestare in modo esplicito e senza pudore. (In molti topic).
    Ma ora è ritornata la serenità. Ieri era ieri. Così i giorni precedenti. Ero amareggiata.
    Una persona matura (anagraficamente parlando) ha accumulato più perdite che possibilità di nuovi incontri. Se sono sopravvissuta, qualcosina piccola piccola avrò imparato. Ben poca cosa se confrontate alla mia infinita ignoranza su tutto.
    È stato. Ora non è più. Finché se ne vanno persone del forum, si può continuare a leggerne i post, ed ad arricchirsi. E come in questo caso, colui che è andato, continua ad essere l'incipit di un argomento. Tutto ciò è bellissimo

    chandraTormalinaNeraMariAlberiWBorg

  • gretagreta Post: 8
    Ho il terrore di perdere le persone a cui voglio bene... perchè ne ho perse troppe.... e ho un bisogno infinito di fidarmi di qualcuno una una persona che resti e che mi voglia bene quanto gliene voglio io.. al di là dell'asperger... al di la di tutto

    SophiaAmelieSolerondinella61Fenice2016
  • LifelsLifels Post: 1,849
    @greta
    Vorrei che ne non fosse così, ma questo terrore di perdere le persone a cui vogliamo bene, spesso è proprio la causa di questa perdita

    Capisco che tu senta il bisogno di avere qualcuno vicino, che ti capisca, che sopporti te e l'attaccamento inevitabilmente morboso che avresti nei suoi confronti

    Tuttavia forse, ciò di cui hai veramente bisogno, non corrisponde a ciò che desideri in questo momento, mi spiego meglio.

    Io penso che tu, per stare meglio, abbia bisogno di liberarti dal terrore di perdere le persone a cui vuoi bene

    Liberarti dal desiderio di avere una persona che ti voglia bene al di là di tutto

    Il problema è proprio che questi per te siano bisogni fondamentali, essi possono spingerti ad attaccarti alle persone troppo e troppo rapidamente

    Quello che stai facendo, è sopravvivere aggrappata a una roccia sul ciglio del precipizio, restando li inerme, a un passo dalla morte

    Se questa roccia venisse a mancare tu cadresti

    Tu non puoi avere totale controllo su una persona, pertanto nessuna persona potrà mai essere un appiglio sicuro

    Gli esseri umani non appartengono a nessuno, non possono essere considerati come proprietà

    Tu hai bisogno di imparare a vivere da sola

    Quando l'avrai fatto allora potrai cominciare a stare con gli altri in modo diverso

    Sarai capace di stare con una persona per dare, invece che per ricevere qualcosa

    Avrai voglia di dare perché finalmente sentirai che la vita ti ha dato







    Valentarondinella61Amelie
    Tutto “tra virgolette”

  • athenaathena Post: 71
    Cosa pensi di sbagliare? Perché credi sia colpa tua?
  • gretagreta Post: 8
    LifeIs ha detto:

    @greta
    Vorrei che ne non fosse così, ma questo terrore di perdere le persone a cui vogliamo bene, spesso è proprio la causa di questa perdita

    Capisco che tu senta il bisogno di avere qualcuno vicino, che ti capisca, che sopporti te e l'attaccamento inevitabilmente morboso che avresti nei suoi confronti

    Tuttavia forse, ciò di cui hai veramente bisogno, non corrisponde a ciò che desideri in questo momento, mi spiego meglio.

    Io penso che tu, per stare meglio, abbia bisogno di liberarti dal terrore di perdere le persone a cui vuoi bene

    Liberarti dal desiderio di avere una persona che ti voglia bene al di là di tutto

    Il problema è proprio che questi per te siano bisogni fondamentali, essi possono spingerti ad attaccarti alle persone troppo e troppo rapidamente

    Quello che stai facendo, è sopravvivere aggrappata a una roccia sul ciglio del precipizio, restando li inerme, a un passo dalla morte

    Se questa roccia venisse a mancare tu cadresti

    Tu non puoi avere totale controllo su una persona, pertanto nessuna persona potrà mai essere un appiglio sicuro

    Gli esseri umani non appartengono a nessuno, non possono essere considerati come proprietà

    Tu hai bisogno di imparare a vivere da sola

    Quando l'avrai fatto allora potrai cominciare a stare con gli altri in modo diverso

    Sarai capace di stare con una persona per dare, invece che per ricevere qualcosa

    Avrai voglia di dare perché finalmente sentirai che la vita ti ha dato







    Do, do tutto alle persone... e chiedo solo cio che credo sia umano.... essere accolti, essere amati per ciò che si è, con lo sforzo di migliorare che mi accompagna da una vita, ma che davanti a certe caratteristiche Asperger non sempre ha funzionato. Greta crede che molto dipende da noi stessi, si può essere persone affidabili per gli altri se lo vogliamo, essere amici se lo vogliamo, accettando l'altro.... vorrei che come cerco di accettare gli altri, pur con i limiti dell'Asperger, anche gli altri, almeno una persona, accettassero me... di camminarmi accanto... grazie per la tua riflessione
  • LifelsLifels Post: 1,849
    @greta

    Ti capisco, anche io ho perso tante persone a cui volevo e voglio bene

    Comprendo il tuo desiderio di avere qualcuno che ti comprenda, ma ho anche capito quanto esso ti stia facendo soffrire

    Per questo ti ho scritto quelle cose, non penso che tu abbia il desiderio di possedere quelle persone

    Ma sono stato nella tua situazione

    Ho sofferto tanto quando le persone scappavano perché io mi affezionavo troppo e troppo in fretta, perché ero solo e non volevo più esserlo, la solitudine mi spaventava

    Penso che se riuscirai ad accettare la solitudine, poi ti sarà più facile tenerti le persone che ami, e sarà meno doloroso perderle

    Spero che le mie parole possano aiutarti

    Tutto “tra virgolette”

  • LifeIs ha detto:

    @greta

    Ti capisco, anche io ho perso tante persone a cui volevo e voglio bene

    Comprendo il tuo desiderio di avere qualcuno che ti comprenda, ma ho anche capito quanto esso ti stia facendo soffrire

    Per questo ti ho scritto quelle cose, non penso che tu abbia il desiderio di possedere quelle persone

    Ma sono stato nella tua situazione

    Ho sofferto tanto quando le persone scappavano perché io mi affezionavo troppo e troppo in fretta, perché ero solo e non volevo più esserlo, la solitudine mi spaventava

    Penso che se riuscirai ad accettare la solitudine, poi ti sarà più facile tenerti le persone che ami, e sarà meno doloroso perderle

    Spero che le mie parole possano aiutarti

    Quello che hai detto mi fa tanto riflettere io mi ci sono affetionata tanto a una mia amica lei c era sempre per me mi difendeva anche ma poi e finito tutto qunado me ne sono andata via dal gruppo perche mi prendevano in giro perche non parlavo l inglese mi e stato molto difficile ho pianto e volevo scappare da tutto e da tutti io e lei adesso ci sorridiamo tra  corridoi e niente di piu mi manca un sacco e vorrei tatno dirglielo ma non penso lo faro mai....
    Anche lei e inglese solo che anche se io non parlavo l inglese lei mi capiva... Non so che fare
Accedi oppure Registrati per commentare.