Salta il contenuto

Bimba di 23 mesi

12346»

Commenti

  • isottaisotta Post: 128

    grazie cornelia, grazie tanto...saro felice di leggerti e che tu mi legga! e spero anche nei tuoi consigli preziosi..

     

    wolfgang..grazie per la tua risposta.Io son ignorante in materia ch esignifica HFA/AS?

    as apie ok, ma hfa?

  • biancabianca Post: 1,380
    High functioning autism. Ci sono differenze con l'Asperger, ma è sempre ad alto funzionamento.
  • isottaisotta Post: 128
    ciao bianca, grazie...che differenze ci sono?
  • biancabianca Post: 1,380
    Ciao Isotta, scusa se ho risposto di getto alla tua domanda, senza presentarmi, mia madre non si è mai data pace del fatto che non salutassi le persone ;-)).
    Dunque, sono una mamma di ragazzino NT, nell'infanzia "dubbio", e ho una diagnosi di AS ricevuta in età adulta. Sono d'accordissimo con @cornelia (il termine "cannonata" poi mi ha divertito un sacco!), il tuo sembrerebbe un bimbo gift e l'intervento precoce potrà aiutarlo nelle sue aree più "deboli", senza per questo snaturarlo. Riguardo ai tuoi dubbi, il contatto oculare non è mai assente, almeno credo, ma è di breve durata. Re: cibo. Anch'io da piccola avevo problemi con i cibi. Non ho accettato lo svezzamento, più in termini di "modalita" che di cibi, per cui mia madre è stata costretta fino ai tre anni a mettermi le varie pappe liquide nel biberon. Quando ho accettato di mangiare dal piatto, sono diventata praticamente monotematica (cotoletta - da milanese doc! e patate arrosto - oltre a focaccine e salumi vari, niente di sano, insomma!). Dalla maggiore età mangio praticamente di tutto, prediligo i cibi sani anche "a gusto", ma ho conservato alcune idiosincrasie ai cibi tipiche degli autistici (nel senso che non mi siedo proprio a tavola se qualcuno li mangia).
    Il problema nella diagnosi di bambini piccoli nella fascia alta dello spettro, secondo me è difficile perché non è che facciano tante cose "strane", piuttosto NON fanno tante cose "normali". Io per esempio all'età di tuo figlio ero l'invidia delle mamme perché ero la bambina più brava del mondo: quando si trattava di andare a letto, mia madre spegneva la luce e chiudeva la porta senza tante ninna-nanne; se doveva scendere a comprare il pane, poteva lasciarmi 5 minuti (ovviamente "in sicurezza"), senza che facessi un plissé. Tutti segni che oggi verrebbero considerati sospetti!! Non sopportavo gli altri bambini (ne avevo paura) ed ero terrorizzata dalle canzoni di Bruno Lauzi, se mia madre le ascoltava, mi nascondevo sotto al letto, LOL! Chiamavo la toilette (pronuncia alla francese), la "mia" let... Logico, no?!? Avevo un gioco - Lie detector - per scoprire l'assassino in base a determinati indizi, era un gioco per bambini dagli 8 anni (l'avevano regalato a mio fratello), ma io battevo tutti a 3-4 anni! In compenso, al contrario di tuo figlio, ero (sono) imbranata fisicamente, ma so che solo il 50% degli AS lo sono e forse ancora meno tra gli HFA.
    A due anni e mezzo ho detto - nel contesto giusto - davanti a un po' di parenti, commentando un fatto che loro raccontavano, che "la necessità aguzza l'ingegno". E siccome il commento era pertinente, ricordo che si è creato il silenzio ;-)). Io l'avevo semplicemente estrapolato da un cartoon di Calimero, ma avendone colto il senso, la cosa aveva impressionato tutti.
    Cmq l'AS quando ero piccola io era sconosciuto. Fortunatamente mia madre mi ha fatto una terapia cognitivo-comportamentale "fai da te", ma soprattutto, non mi ha MAI forzato a fare qualcosa che non volessi, cibo incluso, e di questo non la ringrazierò mai abbastanza.
    Ho avuto la fortuna di trovare una mia "dignità lavorativa" nell'informatica, che mi ha ripagato di tante cose. Ho un figlio di 15 anni, ma non sono quasi mai riuscita a avere una relazione "full-time" e questo credo sia il mio limite piu grande. Ma molti Asperger ce l'hanno. Crescendo, ho perso i miei tratti un po' "gift", ma ho acquisito doti sociali decisamente superiori.
    Insomma, cara Isotta, la mia vita non è stata proprio malaccio!  Da qs Spazio possiamo darti tutti i punti di vista, dalle varie angolature ;-)).
    Benvenuta!
  • isottaisotta Post: 128

    Tranquilla bianca spesso meglio un ciao in meno che una persona che dice ciao e a seguito mille sciocchezze!

    che bello poter parlare con una persona che è as ed è come te! mi dai davvero tanta forza anche perche io sinceramente nonc apisco dove sia il problema...perche siete piu intelligenti?

    o per le paure? beh io da quando son picocla ho delle paure che ancora adesso non mi tolgo e ho davvero paura. Il buio ad esempio.

    Sai non capisco davvero..non riesco a capire perche si debba "classificare" una persona in base a csa sa fare o quello di cui ha paura, o se ha crisi momentanee...non lo so , mi sento ristretta mentalmente in certi casi perche non riesco a capire perche una persona che invece "sembra" normale ma che maari è di un livello bassissimo, e ce ne sono, venga detta normale. Io preferirei la normalita' come quella che mi stai descrivendo tu.

    Ho l impressione che questa "sindrome"? non sia una sindrome ma solo un essere onesti sinceri dotati e non avere la capacita di essere falsi..qualcosa di simile insomma. Forse se si ribaltasse il mondo e la normalità diventasse l'essere as andrebbe tutto meglio no? sensazione mia cosi a primo acchito...

  • isottaisotta Post: 128

    rileggevo scusa, si lui contatto oculare di breve durata sembra non filartisi...ah cmq siamo vicine eh! tu milano io AL!

    dicevo si ti guarda per pocoo nulla se lo chiami ripeti 20 volte e non si gira ma se gli dico amore vuoi creck corre....quindi bo..non capisco se è testone di cavolo....adora i libri , disegnare, e l informatica, nel senso che è naturalemtne predisposto se arriva al mio smartohone mi aggiunge icone dappertutto e io nn ci capisco piu un tubo!

    a 4 mesi ha guardato il suo primo liubretto ero in una libreria ioa doro i libri, lui ne ha gia un centinaio..insomma ero li e lui sul passeggino ha voluto un libro per bimbi di 3 anni..ricordo ancora un topino che spiegava i colori.

    Crescendo eran l unica cosa che lo teneva tanto occupato insieme a costruzioni e giochi di logica.cubetti da infilare nelle forme e puzzle grandi.

    nn so..io non ho mai avuto problemi è sempre stato meraviglioso no capriucci no di nulla mangiava e si metteva giu

    si addormentava da solko nel box la sera tirava ilc arillon e si metteva sul cuscino e faceva nanna un angelo.

    ingiro??

    semrpe portato ovunque sempre insieme senza nessun problema

    a 8 mesi siam andati a vedere la mostra di leonardoa  torino e lui entusiastissimo nel marsupio altezza quadro li guardava attentamente  sembrava un critico d arte! nessuno capiva ovviamente ma lui commentavba proprio il quadro e faceva capire a segni se gli piaceva o meno e se gli piaceva dovevamo tpornarci. Tutti lo adoravano el hostess invece di seguire gli altri venivanoa  vedere lui! lui è cosi...meraviglioso.

    E poi che dire...testardo anche ora, molto.Presa da me la testardaggine!

    non so che dirti io lo vedo perfetto anzi, sinceramente che sia come la massa mi dispiacerebbe la massa è rozza e incolta.Lui è diverso, non è un bimbo "leggero" se si puo dire?

  • biancabianca Post: 1,380
    ciao bianca, grazie...che differenze ci sono?
    Il confine è un po' labile, nemmeno gli specialisti sono d'accordo. Ti potrà rispondere meglio @wolfgang, io sono "poco scientifica", ma credo sia che l'AS non ha ritardi nello sviluppo (i bambini HFA invece parlano dopo) e che la goffaggine, spesso presente negli AS, non ci sia negli HFA.
    Riguardo al fatto che l'AS sia un "plus", no, ha anche dei deficit, credimi! Da come descrivi il tuo bambino sembra essere davvero MOLTO intelligente, ma non è detto che sia nello spettro, magari è un bimbo gift e basta (non che sia poco, "e basta" non si riferiva a questo!). Difficilmente un'insegnante del nido rileva segni di autismo a 18 mesi, spesso i pediatri non sono in grado di farlo a 3 anni. Se lei si è accorta che tuo figlio è diverso - ribadisco - non è certo per il suo scarso contatto oculare, ma più probabilmente prr le sue doti. Che poi si tratti di autismo, è ancora tutto da verificare. Cmq sono d'accordo con te sul fatto che non sia l'etichetta a fare la persona, ma le differenze - checché se ne dica - sono spesso poco amate e chi riesce a nasconderle ha una vita decisamente migliore. Non tutti gli AS però sono in grado di farlo. A me sembra che nel caso del tuo bimbo tu debba essere ottimista.
  • isottaisotta Post: 128

    grazie bianca, si devo dire che lui ancora non parla, nemmeno mamma dice..e questo devo dire un po mi preoccupa perche vedo gli altri bimbi che parlicchiano, lui invece dice perfettamente crack, il cracker perche gli piace come lo vede per dirmi che lo vuole lo prende e dice anche la r, moscia, ma si sforza e lo capirebbe chiunque.

    Dice pa pa pa ma sembra una lallazione avanzata..

    non saprei. Comunque aspetteremo il responso del 15, sperando sempre in una cosa positiva..=)

    vedremo. Per ora ti abbraccio e ti ringrazio tanto, a te e cornelia, andro a presentarmi come ha detto lei, anche se, per scaramazia vorrei spegnere il cervello fino al 15, ma dai fa piacere avervi vicini. Grazie e buon w e

    Isi

  • corneliacornelia Post: 1,185
    Bianca, ti sei "dimenticata" di dire che avrai avuto una relazione con tuo figlio non "full-time", ma che sei stata in grado di produrre un figlio di cui mi sono innamorata a distanza e che sarebbe il fidanzato ideale di mia figlia (peccato la differenza d'età). Non so come siano le altre mamme aspie, ma se i risultati sono come i tuoi, ben vengano!
  • biancabianca Post: 1,380
    @cornelia. In effetti intendevo una relazione "sentimentale" full-time.
    Quanto a tua figlia, le auguro davvero un pretendente migliore di un arrogantello "so tutto io" ;-) Mio figlio è affidabile e responsabile, ha "solo" un piccolo problema di autostima (troppa!).
  • corneliacornelia Post: 1,185
    No, Bianca sei stata una mamma super. Credo che nel corso degli anni ti chiederò molti consigli
  • isottaisotta Post: 128
    grazie ragazze, son andata di la a presentarmi...
  • MeiMei Post: 548
    §§1
    ha "solo" un piccolo problema di autostima (troppa!).
    Me ne dà un po'??? LOL!!!
  • biancabianca Post: 1,380
    @Mei. Davvero difetti di autostima? Non è una cosa che si percepisce (non nel senso che ne hai troppa, ma giusta).
  • MeiMei Post: 548
    Sono assai altalenante, @bianca. Diciamo che nonostante razionalmente tenda a vedere sempre le diverse scale di grigio, emotivamente tendo molto a passare dal bianco splendente al nero più cupo. La situazione scolastica attuale mi porta più verso il nero cupo che non il bianco, e quando mi rendo conto di avere commesso errori di valutazione (seppur non unica e sola e con molte attenuanti del caso) tendo a dubitare della mia capacità di giudizio in generale (eccesso di generalizzazione, forse? 8-|).


  • Sono passati diversi anni...Volevo sapere come si era evoluta la cosa....Anche io stesso problema con mia figlia di 23 mesi...Aiuto
  • Ciao e benvenuta. Che io sappia questa utente è sparita dal forum e non ha mai risposto a nessuno. Negli anni l’hanno cercata in tanti...
  • Anche io volevo parlarle....era una situazione molto simile alla mia ( bimba, gemella, metodo Denver) e mi sarebbe piaciuto sapere come se la cavava oggi a diversi anni dall'inizio del percorso. Ma ho visto che ha abbandonato il.forum all'improvviso e definitivamente dopo aver scritto centinaia di post........ :-?
  • mammaconfusa80mammaconfusa80 Post: 1,346
    modificato aprile 2019
    Esattamente. Anche io quando mi iscrissi ero molto curiosa ma mai nessuno credo abbia avuto notizie. Spero che la bimba sia sbocciata e che si sia allontanata dal forum perché la situazione ha avuto una risoluzione positiva.
  • Lo spero pure io.
Accedi oppure Registrati per commentare.


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!