Salta il contenuto

Sondaggio: Nd e la guida

ValentaValenta Post: 10,759
modificato marzo 2015 in Sensi, percezioni, attenzione
C era già una domanda, ma così rimane più chiaro.
Non hai i permessi necessari per visualizzare il sondaggio.
Vale (egli\lui\gli)- feedback e reactions sempre graditi
Post edited by yugen on
Taggata:
«1

Commenti

  • ValentaValenta Post: 10,759
    Gli eventuali Nt del forum, genitori, parenti, se vogliono possono rispondere per i loro congiunti.
    Vale (egli\lui\gli)- feedback e reactions sempre graditi
  • Io ho la patente, mantengo sempre una guida estremamente prudente e i giri del motore sempre giusti, infatti mi sono spesso beccato l'etichetta di "pensionato", mi piace guidare solo se le strade sono deserte e su strade che conosco e faccio ogni giorno la sera per andare a scuola, ma quando si tratta di strade nuove o di guidare di giorno quando c'è anche un pochino di traffico detesto guidare e cerco di evitare di farlo.
    ValentaWileECoyote
  • Theda_BaraTheda_Bara Post: 1,329
    Ho la patente, ma se non avessi rinunciato per sempre a guidare qualche giorno dopo averla presa, probabilmente me l'avrebbero tolta. Mi riferisco al guidare le macchine. Guidare in motorino non è mai stato un problema(a parte una certa quantità di incidenti), per via dell'indipendenza che consente dagli altri. Dietro il guidare in macchina invece c'è tutto un codice non scritto di previsioni, anticipazioni e "prego prego, prima lei", e "passa, passa", o "ma guarda questo", o "è verde, forza!" che proprio non riesco ad afferrare, al di là del fatto che non sono mai riuscita a capire quanto fosse grande la macchina che guidavo e quanto spazio occupasse, con risultati disastrosi; mentre guidavo, non facevo altro che tremare e per la paura di violare sia il codice stradale sia il codice non scritto, violavo sia l'uno che l'altro. La prima volta che ho guidato da sola, sono riuscita a collezionare una lunga serie di danni(tipo incendiare la portiera), oltre che di insulti sia urlati sia scritti. Mai più.
    ValentaKolymaIndecisoAmelie
    OT.
  • vanessavanessa Post: 1,163
    Ho la patente, dopo qualche anno ho cominciato a guidare, e in una zona come la mia poco servita dai mezzi pubblici, è molto più pratico ma se posso evitare di farlo evito
    Valenta
  • silvia78silvia78 Post: 77
    Non ho la patente perché mi hanno bocciato 2 volte all' esame pratico
    Valenta
  • RobKRobK Post: 1,267
    Guido e mi piace, ma mentre lo faccio non parlo altrimenti potrei distrarmi.
    Valenta
  • aspirinaaspirina Post: 3,054
    modificato marzo 2015
    Ho la patente, guido e adoro stare nella mia comodissima auto,  e non dover soggiacere alle conversazioni altrui e alle loro musiche come nei mezzi pubblici.
    L'ultima volta (pochi giorni fa) che ho preso un autobus extraurbano, dopo 5 minuti di ascolto coatto dei dialoghi di due signori (coatti anche loro) sulla crisi e il malgoverno, mi è partito un ululato senza parole, ma un ululato che da flebile lamento è diventato un UHUUHUHHH!!!!!!! di disperazione perfettamente udibile. 
    ho passato i 40 minuti rimanenti con i mignoli nelle orecchie.
    Ho scelto di sembrare una mentecatta per non sentire i loro deliri.
    I mezzi pubblici? Economici, ma una tortura.
    La mia auto? Costosissima (è una 1600) ma confortevole e senza obblighi sociali. Tranne il parcheggio, ma per quello........ ho un gran didietro 
    :-)
    E comunque mi piace.
    Ciao
    aspirina


    ValentaBlindWhoamiJAA005
    Alla fin fine, amici, ecco la verità: è tutta una supercazzola
  • KolymaKolyma Post: 651
    Ho la patente. Non ho avuto problemi o incidenti alla guida ma chi veniva come passeggero ha sempre mostrato molta preoccupazione perchè "non guardavo abbastanza" e "non sembravo reattivo". Oggi mi muovo prevalentemente in autobus e l'unico disagio che provo è organizzarmi con amici automuniti, una perfetta traslazione dell'aspie nel mondo dei trasporti ;)
    Valenta
    Despite all my rage I am still just a rat in a cage
    Then someone will say what is lost can never be saved
  • IndecisoIndeciso Post: 2,754
    ho la patente da 15 anni ma guido regolarmente da 1. mi piace quando non c'è nessuno, detesto girare nelle grandi città dove devi stare attento a tutte le regole  delle corsie preferenziali, traffico limitato, targhe alterne, cazzi e mazzi vari.
    Valenta
  • ct87ct87 Post: 2,956
    Ho la patente e adoro guidare. Quando sono in meltdown è davvero piacevole, mi rilassa
    ValentaAleenaBlind
    Sapere Aude! Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza
  • AJDaisyAJDaisy Post: 11,288
    ct87 ha detto:

    Ho la patente e adoro guidare. Quando sono in meltdown è davvero piacevole, mi rilassa

    Idem, purchè non ci sia traffico con code. Non amo molto guidare auto non mie, ma ci sto facendo l'abitudine. Preferisco le strade di campagna alle grandi extraurbane ed al traffico di città. Non tollero luoghi dove è impossibile trovare parcheggio.
    Da piccolo amavo Ayrton Senna ed era un mio sogno diventare pilota di F1; per anni ho abitato ad una distanza dall'autodromo di Monza, tale da sentire il rumore delle vetture in pista. Ho perso la passione, da quando ho preso un certo piglio ambientalista, tuttavia amo ancora le auto e la guida, anche se è un mio grande sogno vedere in circolazione solo auto ad impatto ambientale zero.
    ValentaLycium_bIndecisoamigdala
  • GecoGeco Post: 1,585
    Ho la patente solo perché all'esame pratico mi hanno fatto fare il giro
    di tre isolati e non mi hanno fatto fare il parcheggio... il bello di
    apparire la classica brava ragazza con la testa sul collo!
    Ho solo l'ansia di sbagliare svincolo autostradale, visto che spesso mi scordo di leggere le uscite.
    I
    problemi con la mia guida, in verità, li hanno gli altri quando entro, senza
    accorgemene, in modalità "guida sportiva", se poi entra in funzione nel
    traffico cittadino... beh, hanno un po' di ragione, ma poca poca....
    Ciao.
    ValentaBlind
  • TormalinaNeraTormalinaNera Post: 1,230
    modificato marzo 2015
    Ho la patente, presa a fatica, ma la tensione della guida, lo stress dello stare in mezzo alla strada e alle altre macchine, la sensazione di dover mantenere il controllo su un mezzo potenzialmente pericoloso e mortale, tutto questo è troppo per me.
    Mille volte meglio fare il passeggero.
    ValentaKrigerinnevanessa
    Oh, how I wish for soothing rain all I wish is to dream again
  • SunsetSunset Post: 133
    Ho la patente, ma guidare non mi piace e mi crea ansia (a meno che non sia in orari notturni in cui non c' è nessuno e/o in strade che conosco alla perfezione). Ho sempre paura di fare qualche cavolata (e a volte capita). Tutto ciò riferito all' automobile, per la moto, invece, non ho particolari problemi perchè è come se fosse più maneggevole e meglio governabile, non so come dire...
    ValentaAJDaisy
  • BlindBlind Post: 2,575
    Theda_Bara ha detto:

    per la paura di violare sia il codice stradale sia il codice non scritto, violavo sia l'uno che l'altro. La prima volta che ho guidato da sola, sono riuscita a collezionare una lunga serie di danni(tipo incendiare la portiera), oltre che di insulti sia urlati sia scritti

    Sono sempre più convinto della mancanza di una reaction che indichi incredulità (qualcosa tipo: "ommioddio!" con annessa faccina esplicativa almeno quanto quella del "lol")

    Ho preso la patente a 18 anni, per motivi legali, ma guidavo già da qualche anno (non in città, ovviamente). È una cosa che mi piace e in qualche caso mi rilassa pure; riesco a guidare e, contemporaneamente, ad ascoltare musica o a parlare al telefono o a seguire le indicazioni del navigatore ma non chiedetemi di guardare il passeggero che, eventualmente, mi sta accanto: non riesco proprio a staccare gli occhi dalla strada (davanti e dietro) è più forte di me!


    Ps. Visti i commenti qui e nell'altra discussione, credevo che i risultati del sondaggio sarebbero stati ben diversi...

    Valentact87
  • marmotmarmot Post: 546
    modificato marzo 2015
    Ho risposto: Ho la patente, guido e mi piace
    ho avuto alcuni problemi all'inizio, poi nel corso degli anni di meno. una volta mi rilassava parecchio, oggi un pochino meno. non mi piacciono i navigatori e le diavolerie elettroniche di oggi sulle vetture e non uso l'autoradio. in moto invece non ho equilibrio. se devo prendere i mezzi pubblici non mi faccio problemi, anche se non mi entusiasma.
    Valenta
  • EuniceEunice Post: 1,060
    Ho preso la patente a diciannove anni per una questione di principio, ma poi ho sempre evitato di guidare (a parte due brevi periodi) perché i fattori da tenere sotto controllo per me erano troppi.

    Da poco più di tre anni a questa parte sono stata costretta, per questioni lavorative, a usare l'auto quotidianamente e, finalmente, negli ultimi mesi le cose sono migliorate. Non provo più quella tensione enorme che provavo prima. Devo però fare molta attenzione alla stanchezza, che mi può portare a perdere la strada anche in zone perfettamente conosciute o che modifica la mia percezione dello spazio, inducendomi a fare danni in parcheggi o similari. In questi casi evito semplicemente di guidare.

    Conclusione: guido ma non mi piace.
    ValentaKolyma
  • PhoebePhoebe Post: 2,066
    modificato marzo 2015
    Ho la patente e mi piace guidare, ma non nella caotica Napoli, li mi innervosisco.

    Tendo però sempre a sbagliare strada, di default faccio quella per andare a lavoro anche se devo accompagnare nonna a casa e me ne accorgo solo quando la nonna dice: 'ma dove stai andando?' :D
    ct87 ha detto:

    Ho la patente e adoro guidare. Quando sono in meltdown è davvero piacevole, mi rilassa

    Quando sono in meltdown mi è impossibile guidare senza fare danni, principalmente perché tremo troppo. L'ultima volta che c'ho provato, ho urtato un'auto nei primi due metri che ho fatto, non credo ci proveró più :/
    Valentact87
    Ero solita pensare di essere la persona più strana del mondo ma poi ho pensato, ci sono così tante persone nel mondo, ci dev'essere qualcuna proprio come me, che si sente bizzarra e difettosa nello stesso modo in cui mi sento io. Vorrei immaginarla, e immaginare che lei debba essere là fuori e che anche lei stia pensando a me. Beh, spero che, se tu sei lì fuori e dovessi leggere ciò, tu sappia che sì, è vero, sono qui e sono strana proprio come te.

    Frida
  • diegodiego Post: 1,136
    Io guido abbastanza bene ma non posso proprio dire che mi piace.

    Dipende.

    Fare più di 2 ore di guida per me è un problema: mi addormento ! Ho letto che l'eccessiva concentrazione può in effetti portare sonnolenza.

    Mia moglie dice che non guido bene comunque. E molti che si sono trovati in macchina con me dicono di avere paura quando guido io ma in realtà non ho mai avuto un incidente in 15 anni di patente, neanche subito un tamponamento.

    La verità è che guido la macchina come fosse una bici da corsa quindi sto attentissimo a ottimizzare il consumo, cerco il la marcia giusta, il numero di giri giusto etc.... e soprattutto cerco di usare il minimo possibile i freni ;)


    ValentaAJDaisy
  • ValentaValenta Post: 10,759
    Insomma, circa il 30% non guida, sarebbe utile vedere i dati della popolazione generale. .
    Vale (egli\lui\gli)- feedback e reactions sempre graditi
  • AmelieAmelie Post: 5,373
    Non ho la patente, per una questione economica e perché la mia famiglia non possiede un'auto propria; quando avrò la possibilità di pagarla credo che la prenderò, ma mi ha sempre messo ansia pensare di guidare. Tenere tutto sotto controllo. Controllare la mia auto, le altre auto, il percorso, i segnali stradali, i pedoni. 
    Valenta
  • SoulSoul Post: 137
    Ho la patente, per un po' ho posseduto una macchina ma guidare mi metteva un'ansia terribile così l'ho venduta. Ora risparmio e mi sento più tranquillo, i miei piedi mi portano dove voglio. 
    Valentact87Amelie
    È una vita che si consuma nell'attimo infuocato
    Nello scintillio di una goccia di rugiada
    È concluso appena percepito e così si consuma
    Appassendo
    In un giorno di pioggia d'infiniti attimi.

    Guarda intorno a te... Marte se la cava perfettamente senza nemmeno un microorganismo. Qui la mappa topografica è in costante mutamento. Terrazze alte trenta metri scorrono attorno al polo a ondate, a intervalli di diecimila anni... Perciò dimmi: come potrebbe questo essere migliorato dalla costruzione di un oleodotto o di un centro commerciale? (Dr. Manhattan)
  • ValentaValenta Post: 10,759
    Rimetto in evidenza per @gemellina79
    Blind
    Vale (egli\lui\gli)- feedback e reactions sempre graditi
  • buongiorno, io ho preso la patente appena  a 19 anni quando ancora non sapevo della mia condizione, confesso ho fatto una gran fatica a guidare per almeno 10 anni (soprattutto quando stavo col mio ex marito che mi metteva ansia in continuazione con atteggiamenti violenti), sono andata benissimo alle prove di teoria per la mia memoria visiva e non mi perdo grazie alla possibilità di ricordarmi a memoria tutte le strade e i punti cardinali, ma stare in mezzo alle altre macchine (distanze di sicurezza, spazi, pedoni e mezzi che si infilano senza nemmeno dare la precedenza, i sorpassi e tutto il resto) mi mette sempre grande ansia, soprattutto nei giorni particolari. Forza e coraggio però è utile provare e imparare lo stesso magari all'inizio non sarà facile col tempo però diventa un abitudine 
    Valenta
  • MisticaMistica Post: 22
    modificato marzo 2015
    Ho la patente, presa a 30 anni, e da allora guido e anche molto (oltre 100 Km al giorno)
    Mi piace guidare, non ho problemi e vengo definita "un'ottima guidatrice" (non come Rainman  :))   )
    Valenta
  • ValentaValenta Post: 10,759
    Rinfresco per i nuovi.
    mandragola77
    Vale (egli\lui\gli)- feedback e reactions sempre graditi
  • Patente presa a 19 anni. Guido spesso e con piacere.
    Ho impiegato parecchio tempo ad imparare ma ora mi piace. MI siedo comodo, ho la libertà di andare dove voglio, quando voglio, il tutto stando da solo, ascoltando la musica che più mi piace e con la possibilità di isolarmi dal mondo esterno chiudendo tutti i finestrini.
    Questo "amore" però credo sia nato a causa della situazione dei mezzi pubblici della mia città (se pensi che anche nella tua città facciano schifo è solo perché non conosci la mia XD).
    ValentaShinji
  • NanukNanuk Post: 153
    Ho la patente ma non guido. L'ho presa solo perchè i miei mi hanno quasi costretta, perchè erano dell'idea che guidare la macchina renda più autonomi. Appena presa ho guidato ma appena uscivo dal paese per fare tragitti più lunghi mi assaliva l'ansia. Così ho smesso di prenderla. Se voglio spostarmi uso i mezzi pubblici.
    Valenta
  • WBorgWBorg Post: 4,497
    Ho presso la patente a 40 anni. Mi piace guidare, ho imparato anche parecchia meccanica auto, per non farmi fregare dai meccanici e anche per anticipare i guasti. Guido 50000/60000 km al anno nel caos di Roma. Essendo una città cosmopolita nel traffico ho imparato anche un sacco di parolacce in tutte le lingue.
    Facciamo i seri, ho visto un sacco di incidenti ed a parecchi sono scampato anch'io. Non correte, rispettate le regole, rispettate il codice della strada, mettetevi la cintura, e senza telefonino, neanche in vivavoce. Buon viaggio.
    ValentaMariAlberiDooramigdala
    Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale
  • PachiPachi Post: 81
    Non ho voglia di fare la patente, dovendo fare un sacco di documenti per il mio occhio sinistro da cui vedo pochissimo, perché nessuno dei miei parenti possiede un'auto che un neopatentato possa guidare e quindi dovrei comprarmela e di conseguenza mantenermela e, visto che non lavoro e punto ad andare a studiare nel Regno Unito tra un paio d'anni, sarebbe davvero una spesa inutile e insostenibile :)
    Valenta
Accedi oppure Registrati per commentare.


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!