Salta il contenuto

Ho un dubbio

2»

Commenti

  • Ah mia figlia parla nel sonno racconta le cose a volte ride altre piange non lunghi discorsi ma vorrei sapere se è un aspetto che RITROVATE anche voi nei vostri figli.
  • Mia figlia se si sveglia parla o canticchia ma adesso molto meno, lo fa se si è proprio svegliata. Però se tua figlia racconta proprio, potrebbe essere solo una sua caratteristica. Anche mia sorella ha sempre parlato nel sonno fin da piccola. È come se riproponesse ciò che ha vissuto di giorno. Non sono ferrata sull'argomento ma una mia terapista mi ha detto che molti bimbi nellospettro si svegliano di notte e parlano. Però come tutte le caratteristiche dei bimbi nd, bisogna osservare solo la qualità. Nel parlare di notte non c'è niente di particolare. È la modalità. Una volta credo Wolfgang ha scritto che tutto dipende da quanto ogni cosa è funzionale. Se ciò come tante altre peculiarità di una persona, non crea problemi non deve essere visto come qualcosa che non va. Faccio un esempio:tanti bimbi saltano parecchio. L'importante è che il saltare non intralci tutti gli altri movimenti e attività quotidiane. Per me la sua affermazione è stata importantissima. Insomma, se tua figlia di notte parla o racconta ma poi dorme tranquilla, io non ci vedo nulla di preoccupante.
    Sophia
  • Grazie, si anche io non ci vedo niente di strano anche suo padre lo fa, ma non sapevo se era un aspetto comune o magari rilevante!
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Libro Gratuito "Lo Spettro Autistico risposte semplici" Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici