Salta il contenuto

Meltdown e Shutdown, in cosa consistono e cosa li causa

Mi è capitato diverse volte di "arrabbiarmi" esageratamente per cose stupide (a scuola una volta a dire dei mei compagni sembravo un indemoniato perchè tornando dalla palestra ho trovato il banco spostato e tutte le mie cose a terra in giro per la classe. Ho la pessima abitudine di urlare e sbattere i pugni sulla scrivania o contro le mattonelle sulla parete del bagno o mordermi le mani per cose come una scatola fuori posto o un pantalone che non trovavo o mia madre e mio fratello che esagerano con il solletico, al punto di arrivare l'estate scorsa in un periodo in cui ero particolarmente stressato a fare in più occasioni dei buchi nella parete prendendo a calci un puf e lanciando il telecomando della tv o il cellulare) e ricordo una sola volta in cui in gita scolastica sono dovuto "sparire" restando un'ora nel retro dell'albergo dove alloggiavamo fissando un lampione, ma ripensadoci ero comuqnue abbastanza lucido (era passata una decina di minuti dalla causa scatenante e l'evento e la causa era più di tipo emotivo che altro). Dopo aver scoperto di poter essere asperger sto cercando di capire se questi e altri episodi possano essere meltdown o shutdown ma tutte le informazioni che ho trovato a riguardo mi sono sembrate troppo generalizzate per cui vi sarei grato se potreste raccontare qualche vostro caso di meltdown o shudown, in particolare da cosa pensate siano scatenati e con quanta frequenza capitano.

Commenti

  • Marco75Marco75 Post: 2,110
    Per quanto riguarda i meltdown c'è una lunga discussione qui:
    https://www.spazioasperger.it/forum/discussion/3285/cosa-vi-accade-durante-i-meltdown/p1

    Degli shutdown si parla, anche, in quest'altra discussione, magari può esserti utile:
    https://www.spazioasperger.it/forum/discussion/1358/shutdown-e-meltdown/p1
    Shiki_Tima_Ryougi
    "There are those that break and bend. I'm the other kind"

    Cinema, teatro, visioni
  • Entrambi sono causati da sovraccarichi emotivi e/o sensoriali.

    Nel tuo caso non saprei dirti se tutti questi episodi che hai descritto erano effettivamente meltdown ma comunque probabilmente c'eri vicino. Di sicuro hai un problema a gestire le emozioni.

    a scuola una volta a dire dei mei compagni sembravo un indemoniato perchè tornando dalla palestra ho trovato il banco spostato e tutte le mie cose a terra in giro per la classe
    Mi sarei indemoniata anche io °---°, e non credo che centri l'essere asperger.

    Comunque nel mio caso i meltdown sono vere e proprie esplosioni in cui infierisco contro gli altri o me stessa, tramite parole o fisicamente. Spesso urlo forte, ma dipende anche da dove mi trovo. Se sono fuori è più probabile che mi rinchiuda in uno shutdown. In questi casi mi allontano da tutti, nascondendomi in un posto tranquillo e vi posso rimanere per delle ore senza fare anche assolutamente nulla.
    How wonderful it is that nobody need wait a single moment before starting to improve the world. - Anne Frank

    La paura uccide la mente. La paura è la piccola morte che porta con sé l'annullamento totale. Guarderò in faccia la mia paura. Permetterò che mi calpesti e mi attraversi, e quando sarà passata non ci sarà più nulla, soltanto io ci sarò. - Frank Herbert, libro Dune
  • I meltdown mi vengono solamente quando un treno è molto in ritardo/cancellato, non passa l'autobus oppure il computer/telefono crasha mentre lo sovraccarico con le peggio cose
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Libro Gratuito "Lo Spettro Autistico risposte semplici" Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici