Salta il contenuto

situazione seria ad ortona

sithsith Post: 37
modificato agosto 2012 in Regioni e territorio
ciao a tutti avrei bisogno fortemente di aiuto qui a ortona come sapete sono rimasto da solo gli unici amici che sono riuscito a trovare sono due e non è neanche sicuro che restino qui a ortona per una situazione un po complicata che ora non mi metto a spiegarvi per non rubarvi più tempo del necessario io rischio nuovamente la solitudine che a quanto ho provato non è assai piacevole ci sono state persone che mi hanno dato consigli per integrarmi meglio fra gli altri giovani ma i problemi sono questi uno io sono anni che provo a integrarmi fra gli altri giovani e so come sono fatte le altre persone avendo avuto a che fare con questo genere di persone purtroppo qui a ortona le persone sono più o meno come delle pecore ragionano tutti allo stesso modo il loro pensiero è questo riguardo alle persone come me lui è diverso da noi e per questo non lo vogliamo in questo gruppo perché poi le altre persone di ortona cominciano a parlare e a dire che noi usciamo con uno come lui e quindi emarginerebbero anche noi e a noi non va di essere emarginati quindi siccome uno come lui è destinato a stare da solo ed essere etichettato da tutti deve subire tutto questo da solo e quindi, per questa sua diversità, non deve avere ne amici con cui uscire, ne una ragazza con cui stare insieme. Questa cosa che succede a me è una violazione dei miei diritti, ed è per questo che io e mia madre sono con oggi sei settimane che andiamo a parlare con l'assessore addetto a questo genere di cose ma pare che lui parla parla parla e parla ma non fa niente per migliorare la mia situazione ecco perché io chiedo aiuto io ho imparato ad accettare che questa cosa sia così ma non sono mai riuscito ad accettare la solitudine ecco perché io ora sto combattendo per i miei diritti 
Post edited by wolfgang on
Taggata:
«13

Commenti

  • ViolettesViolettes Post: 1,300
    Non capisco,se queste persone sono pecore e ragionano tutte allo stesso modo perché ti sfatichi tanto per far valere i tuoi diritti? Meglio soli che male accompagnati.
    Che può fare l'assessore?? Non può mica costringere quei ragazzi ad accettarti nel loro gruppo.
    Prova altre compagnie, magari più sensibili e aperte. 


    Nascere a mani vuote, morire a mani vuote. Ho contemplato la vita nella sua pienezza, a mani vuote. (Marlo Morgan) Solo dopo che l'ultimo albero sarà stato abbattuto. Solo dopo che l'ultimo fiume sarà stato avvelenato. Solo dopo che l'ultimo pesce sarà stato catturato. Soltanto allora scoprirai che il denaro non si mangia. (Profezia degli indiani Cree)
  • sithsith Post: 37
    io chiedo all'assessore appunto di farmi integrare tramite delle associazioni io vorrei entrare in alcune associazioni farne parte io ho smesso di andare alla cieca cercando amici io devo stare con della gente si ma con la gente giusta non con il primo idiota che incontro per la strada
  • anankeananke Post: 1,585
    Non lo so, io te la butto lì. E se provassi ad andartene? magari fai domanda per un lavoro stagionale in un paese diverso, appena fuori dall'Italia (Germania a far gelati, svizzera a raccogliere l'uva/mele e a settembre sarebbe pure ora ecc) una piccola esperienza, così che tu possa uscire dal tuo paesino e vedere un'altra realtà.
  • sithsith Post: 37
    non abbiamo contatti non abbiamo soldi, come potrei andarmene senza contare che non potrei lasciare mia madre da sola lei ha 61 anni se io voglio trovare una soluzione la devo trovare qui, ed è qui che io devo combattere senza contare che a settembre ricomincia la scuola quindi come vedi devo trovare soluzioni qui 
  • wolfgangwolfgang Post: 10,799
    @sith brutta situazione, posso capire. Oggettivamente Ortona non mi sembra il massimo. Non c'è nessuna associazione che si occupa di Asperger o simili, non dico li proprio, ma almeno vicino?
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • anankeananke Post: 1,585
    Posso chiederti quanti anni hai? ad ogni modo guarda, anch'io provengo da una realtà abbastanza piccola eppure posso assicurarti che spesso è una convinzione nostra che non ci siano strutture a sufficienza adatte ad accoglierci. Magari dove abiti non troverai persone che si prendano cura dei volatili ma se ti piacciono gli animali puoi provare a svolgere volontariato in un canile, oppure provare con qualcosa di diverso che ti appassioni. Ci sono moltissime associazioni di sport, (calcio basket arti marziali pallavolo equitazione golf tennis ecc) ballo (tango tip tap ecc); corsi di ogni genere e tipo, anche di informatica, di lingue, di grafica ecc.. alcuni dei quali spesso sono gratuiti. Ma innanzitutto devi, anche se sicuramente sei giovanissimo e per far ciò è necessario del tempo, imparare a trasformare la tua diversità in una forza, una ricchezza come se fossi il colore che manca alla tavolozza della realtà nella quale vivi. Vale a dire non sentirti sbagliato, perchè lo sguardo del prossimo su di noi, riflette sempre ciò che pensiamo intimamente di noi stessi e perciò capisci che nulla può cambiare se non cambiamo prima noi stessi. Ad ogni modo ti auguro buona fortuna:)
  • anankeananke Post: 1,585
    Dimenticavo, prova pure a fare yoga (sono corsi gratuiti) e se vuoi vacci con tua madre, sia mai che ciò possa portare un cambiamento naturale nella tua vita.
     http://www.sahajayogaabruzzo.it/
    (vai nei contatti e scrivi al responsabile per chiedergli se oltre a Pescara ci sono corsi nella tua zona)
  • sithsith Post: 37
    il problema è questo lascia perdere gli sport ho già visto che genere di situazione ci sta in queste associazioni sportive quelli come noi diventano le vittime di tutti quindi due sarebbero le cose o subisci in silenzio gli scherzi e le cattiverie degli altri oppure reagisci e fai la guerra con tutti senza contare che anche quando io mi stavo ancora chiedendo il perché tutti mi scacciavano senza sapere che ero diverso io mi definivo uno come tutti gli altri per essere accettato in un gruppo qua ad ortona ecco cosa devi fare: devi farti le canne, devi bere come una spugna, devi comportarti come un teppista, devi vestire in un certo modo da idiota e infine devi fare tantissime cazzate
  • andato2andato2 Post: 478
    per essere accettato in un gruppo qua ad ortona ecco cosa devi fare: devi farti le canne, devi bere come una spugna, devi comportarti come un teppista, devi vestire in un certo modo da idiota e infine devi fare tantissime cazzate
    Mi sa che il problema allora non è solo ad Ortona.

    Curiosità: hai mai fatto un test di intelligenza?
    Disse il topo alla noce: "dammi tempo, che riuscirò ad aprirti". Onesto é colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla veritá disonesto é colui che cambia la veritá per accordarla al proprio pensiero. (proverbio arabo)
  • biancabianca Post: 1,380
    modificato agosto 2012
    Ciao Sith, invidio un po' il vostro bel mare...
    Immagino conoscerai la Anffas Onlus di Ortona che si occupa - tra le altre cose - di disabilità relazionale.
    http://www.anffasortona.org/
    Ho visto che organizzano anche dei laboratori didattici, posso chiederti perché hai contattato l'Assessore, anziché rivolgerti a loro?
    Un abbraccio.
  • biancabianca Post: 1,380
    P.S. @sith. Concordo sulla saga del Padrino: anch'io li considero i migliori film di tutti i tempi e ho imparato un sacco di cose guardandoli.
  • Andato34Andato34 Post: 4,027
    @sith Hai centrato bene una delle dinamiche che causano l'emarginazione. La gente sta lontana da certe persone perché ha paura che gli altri vedano che le frequentano e quindi le possano emarginare a loro volta. È bruttissimo ma è così.
    La Sindrome di Asperger è solo uno spunto per conoscere meglio se stessi e gli altri.
  • sithsith Post: 37
    cominciamo con te bianca io sono andato all'assessore inizialmente per la casa popolare insieme a mamma poi la mamma ha tirato fuori questo fatto che io sono da solo da parecchio tempo e l'assessore mi ha detto che ci avrebbe pensato lui e avrebbe risolto il mio problema io la ho deciso perché lui aveva detto che mi risolveva il problema e adesso me lo risolve vi dico solo questo a tutti voi non preoccupatevi la mamma ha un contatto a bruxelle e da li ci faremo fare una lettera che avrà grande potere il potere necessario a farmi avere quelle che voglio e questo è solo il primo passo del mio progetto devo entrare nelle associazioni 
  • wolfgangwolfgang Post: 10,799
    modificato agosto 2012
    Io nelle attività sportive in cui potevo fare bene (molto male il calcio pessima esperienza, idem per la pallavolo. Meglio nuoto e lotta) mi sono trovato bene, non bisogna sposare nessuno, se ci si trova male si cambia aria.

    Hai provato ad esempio qualche associazione di corridori o ciclisti o cose simili? Più uno sport è relativamente solitario o di nicchia più è facile trovare gente tollerante [motivo per cui evito il calcio come la peste]
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • Andato34Andato34 Post: 4,027
    Io nelle attività sportive in cui potevo fare bene (molto male il calcio pessima esperienza, idem per la pallavolo. Meglio nuoto e lotta) mi sono trovato bene, non bisogna sposare nessuno, se ci si trova male si cambia aria.

    Hai provato ad esempio qualche associazione di corridori o ciclisti o cose simili? Più uno sport è relativamente solitario o di nicchia più è facile trovare gente tollerante [motivo per cui evito il calcio come la peste]
    Io ho giocato a calcio per una decina d'anni. Era l'unico sport che si poteva praticare nel mio paesino. Pur essendo stata un'esperienza da cui ho tratto più stress che divertimento, credo che se non l'avessi fatta starei ancora peggio di come sto adesso. E devo dire che pur avendolo sempre affrontato con una mentalità "più soft e più slow" rispetto agli altri, e quindi con scarsi risultati da parte mia, é uno sport che mi piacerebbe fare ancora, se esistessero degli esseri umani con cui io possa sentirmi a mio agio.
    La Sindrome di Asperger è solo uno spunto per conoscere meglio se stessi e gli altri.
  • sithsith Post: 37
    mi dispiace david ma io ho provato anche sport molto solitari tu pensa che ero andato a scegliere il karate e il teatro che sono pochi i ragazzi che frequentano questi sport eppure anche questi sport sono pieni di idioti gli ambienti sportivi funzionano così con quelli come noi vedono che siamo diversi e ci prendono per i fondelli siamo vittime di tutti i loro scherzi e ci becchiamo tutte le loro colpe quante volte il maestro se la prendeva con me per cose che non avevo fatto semplicemente perché lo volevano loro e se io rispondevo al maestro che erano stati loro mi succedeva che nello spogliatoio mi facevano brutto tutti quanti 
  • sithsith Post: 37
    modificato agosto 2012
    questo succedeva semplicemente perché loro facevano unione contro di me perché volevano vedere a me oppresso che non potevo rispondere ed era li che a me mi saliva la rabbia sentivo la rabbia crescere e non potevo dirgli niente perché ero da solo ecco cosa succede negli ambienti sportivi belle cose questo è il modo di mostrare come sono i ragazzi neuro tipici con noi 
  • biancabianca Post: 1,380
    modificato agosto 2012
    Sith, parlare degli idioti che ci sono al mondo non ti servirà a nulla, e nemmeno aspettare che un assessore si muova, non lo farà mai! Contatta l'Anffas, visto che è presente ad Ortona, potresti entrare a far parte di qualche laboratorio e conoscere altri ragazzi. Non serve una lettera di raccomandazione per entrare in un'associazione!
  • caione8caione8 Post: 251
    @sith Ti posso assicurare che una raccomandazione dall'assessore di turno o una "fantomatica" lettera da bruxelles non ti aiuteranno in alcun modo ad integrarti con gli altri ragazzi.
    L'accettazione dei neurotipici, se proprio ti interessa, devi guadagnartela cercando di diventare più flessibile nei loro confronti...Naturalmente non ti sto consigliando di mischiarti a degli idioti e comportarti come loro ma c'è sempre una via di mezzo. Certamente ad Ortona esiste quel tipo di gente ma altrettanto certamente, per la legge dei grandi numeri, ci saranno delle persone che meritano di essere conosciute e frequentate; e ti ripeto che una raccomandazione non ti servirà a nulla, anzi, rischierà solamente di attirare ulteriori antipatie nei tuoi confronti.
    Poi non so di preciso quanti anni tu abbia; io ne ho 25 e ti posso assicurare che durante la mia adolescenza ho passato anche io dei bruttissimi momenti dovuti al bullismo; ho cambiato diverse compagnie, alcune delle quali mi sfruttavano senza che io me ne rendessi conto.
    Sforzati di conoscere gente nuova, valuta le alternative e vedrai che prima o poi troverai anche tu degli amici che ti capiscono e che provano piacere nello stare con te.

    P.s. Se nei tuoi commenti cominciassi a mettere la punteggiatura sarebbe più facile comprendere ciò che scrivi :)
    Death is so terribly final, while life is full of possibilities.
  • biancabianca Post: 1,380
    @caione8. Sono d'accordo al 100% con quello che scrivi (come sempre), però lasciami dire che sei un po' "cattivello". I problemi con la punteggiatura li ho rilevati in molti AS diagnosticati, credo sia un punto debole, non una mancanza di impegno!
  • caione8caione8 Post: 251
    Ah beh allora mi scuso....Avevo dato per scontato che fosse solamente la fretta!
    Death is so terribly final, while life is full of possibilities.
  • sithsith Post: 37
    sentite io a questo punto vi dico che a integrarmi con questi tipi è troppo difficile ad andarmene non posso perché ci vogliono i soldi per andarsene io ho esaurito le idee quindi dico succeda quello che deve succedere a me mi sta bene qualsiasi cosa se devo stare solo rimango solo se devo avere amici falsi avrò amici falsi se devo avere dei veri amici avrò dei veri amici se devo avere una ragazza seria ce l'avrò a me non mi interessa più niente ormai la mia non è accettare tutto la mia è una resa
  • Semir78Semir78 Post: 1,101
    modificato agosto 2012
    Ciao Sith,
    quando ho letto della raccomandaziona da Bruxelles a cui tieni tanto, non ho poputo fare a meno di  pensare a quanto mi accadde nel 1999 durante i 10 mesi di militare. Appena cominciata la leva, una piccola voce da Roma mi disse che mi avrebbero congedato in due settimane, e io non feci altro che pensare che sarei tornato a casa prestissimo. Ero contento e fiducioso. Diciamo pure... pazzo.
    Invece sai cosa successe? Feci tutti i dieci mesi in caserma, come tutti gli altri. All'inizio fu molto dura, non voglio entrare nei dettagli. Però guardando le foto che feci all'epoca, mi viene nostalgia di quel periodo. Infatti, quando capii che la storia della raccomandazione da Roma era una Caz...a, mi misi l'animo in pace e passai quei mesi con dei bravi ragazzi e mi divertii pure! Alla faccia di chi dice che gli NT non capisco nulla e che gli aspie sono il futuro dell'umanità.
    Forse sarò un po' duro Sith, ma non credere che tutto debba ruotare attorno a te. Non sarà certo un inutile assessore di provincia o una fantomatica lettera da Bruxelles che ti farà integrare col mondo. Non pensare di essere superiore agli altri e non giudicare mai gli altri. "Mai affrettare il giudizio; non sempre le cose sono come sembrano." (Dexter Morgan)
    Tu dici che gli altri ragazzi sono degli ignoranti, sono stupidi, guardano Amici della De Filippi :-) e cose così. Non puoi giudicare le persone per quello che vedi. Possono esserci situazioni di cui noi non siamo a conoscenza. Tu vedi dei ragazzi che passano il tempo a fumare nei bar? Io invece vedo dei giovani che hanno dei problemi; forse ce li hanno in casa (padre disoccupato, madre malata, sfratto imminente, cassaintegrazione di uno o entrambi i genitori, fratello invalido al 100%, madre con un tumore, ecc....).
    Prova a cambiare il tuo sguardo e smetti di pensare che tutto ti sia dovuto. Ma soprattutto dimenticati la storia dell'assessore e della raccomandazione dal parlamento Europeo. Ammettilo anche tu: non puoi sperare in queste cose. Torna coi piedi per terra!

    Non considerare la tua situazione come una resa: "segui l'onda". Non provare a cambiare ciò che ti circonda, ma prova farne parte dando il tuo contributo.

    P.S. se per te non è un problema serio dovuto all'AS, prova a mettere qualche virgola e punti fermi nei tuoi post, altrimenti si rischia di capire una cosa per un'altra.
    Post edited by Semir78 on
     55°34'30.44"N 12°49'38.68"E
  • biancabianca Post: 1,380
    @Semir78. Bentornato Semir, mi sei mancato :-)
  • Semir78Semir78 Post: 1,101
    @Semir78. Bentornato Semir, mi sei mancato :-)
    Grazie! :-)
    Ho avuto qualche problema a lavoro che mi ha stressato parecchio, ma poi si è risolto tutto.
    Comunque non sono mai andato via ;-)
     55°34'30.44"N 12°49'38.68"E
  • biancabianca Post: 1,380
    Ottimo! Il fatto che si siano risolti mi incoraggia molto, perché anch'io ne sto vivendo di molto gravi.
    Ops, chiedo scusa per l'offtopic, non lo faccio più, non sgridatemi :-(
  • ViolettesViolettes Post: 1,300
    Sono d'accordo con caione...Quando l'assessore dirà di fare qualcosa Sith avrà ormai 100 anni e l'assessore morto e sepolto :_P. Poi la lettera da Bruxelles(????!!?) è un pò eccessiva e credo che farà peggiorare soltanto la situazione. Per entrare nelle associazioni non ci vogliono raccomandazioni.
    Non è che questa cosa dell'assessore e lettera di Bruxelles sono idee di tua madre? Ti consiglio di non seguirle. A quanto hanno scritto c'è un'associazione ad Ortona, vacci con tua madre e iscriviti. 
    Lì conoscono il problema Asperger meglio di te e sono sicura che ti troveranno una soluzione.

    Ma il ragionare con poca lucidità ,cioè con poca cognizione della realtà, è una caratteristica degli asperger? Perché Sith da come scrive pare non rendersi conto che ragiona poco lucidamente.
    Anche se mi trovo pienamente d'accordo per quanto riguarda il comportamento idiota della stragrande maggioranza delle persone.. fare generalizzazioni è una tentazione molto forte. Vedere il nemico ovunque è deleterio per la salute psichica.

    Sith non puoi andare avanti così dicendo che questi sono così e cosà,non caverai un ragno dal buco.
    E' una situazione penosa, allarmante in effetti... capisco quello che provi e come ti senti.
    Ma.. per facilitare la situazione segui il consiglio che ti hanno dato. Tanto da Ortona per il momento non puoi andartene,perché non approfittare di questa associazione? 





    Nascere a mani vuote, morire a mani vuote. Ho contemplato la vita nella sua pienezza, a mani vuote. (Marlo Morgan) Solo dopo che l'ultimo albero sarà stato abbattuto. Solo dopo che l'ultimo fiume sarà stato avvelenato. Solo dopo che l'ultimo pesce sarà stato catturato. Soltanto allora scoprirai che il denaro non si mangia. (Profezia degli indiani Cree)
  • Semir78Semir78 Post: 1,101
    modificato agosto 2012
    Non è che questa cosa dell'assessore e lettera di Bruxelles sono idee di tua madre?






    Stavo per scriverlo nel mio post di sopra, ma poi ho pensato che era meglio stare zitti. Purtroppo, credo che la stessa cosa sia successa a me. Come scrissi, quando ero militare (disperato!), mio padre mi raccontò che un suo collega conosceva un "tizio" a Roma che conosceva ********* e che mi avrebbero congedato in meno di due settimane.
    Ripensandoci oggi, a mente lucida (o quasi), penso che sia stata tutta una balla per farmi tenere duro tutti i 10 mesi del servizio militare.
    Non ne sono sicuro,  ma penso che i miei genitori mi abbiano mentito a fin di bene altre volte, quando ero bambino e adolescente.

    Sith, non arrovellarti la testa con la storia della lettera da Bruxelles o dell'assessore. Se ora, a 15 anni di età, devi avere una raccomandazione dalla capitale d'Europa per entrare in un'associazione, cosa succedera quando avrai 25 anni? Per avere un lavoro a chi dovrà chiedere aiuto a tua madre? Al segretario generale dell'ONU? Va avanti con i tuoi passi, succeda quel che succeda, i tuoi successi saranno solo TUOI. Ma soprattutto: pensa ai successi che hai avuto o che avrai nella vita e lascia stare i fallimenti. E' difficile, lo so, ma è meglio che star a guardare la propria vita dalla finestra.
    "Ricorda i complimenti che ricevi. Scordati gli insulti. Se ci riesci veramente... dimmi come si fa!"
     55°34'30.44"N 12°49'38.68"E
  • sithsith Post: 37
    ascoltami bene semir io vivo in un paese che fa schifo e ti spiego perché io ho il diritto di sputare sentenze su tutti quelli che voglio io quando avevo i problemi di cui parlo la bella depressione la tristezza e altre cose gli altri se ne sono strafregati io sono stato trattato malissimo da questi schifosi figli di puttana io offrivo la mia amicizia sinceramente e onestamente e loro cosa facevano ci stava chi ci sputava sopra sempre ci stava chi prima l'accettava e poi a tradimento mi mollava una coltellata alle spalle io da questi fottutissimi bastardi ho ricevuto solo calci in bocca ora ti dico una cosa io nell'ultimo gruppo che ho avuto mi sono spaccato la schiena per quei ragazzi mi sono fatto in quattro e mo te lo dico come lo ha detto totò riina in quei mesi me li sono allevati come i picciriddi e chisto è u ringrazio mi cacciarono a calci in bocca quelli sono amici stanno tutti insieme che cazzo gliene fotte che sono rimasto da solo 
  • mononokemononoke Post: 153
    modificato agosto 2012
    sith, leggo e rileggo questo thread, vorrei poterti aiutare in qualche modo ma davvero non so come fare. magari prova a vedere qualche associazione di volontariato a pescara, anche se non guidi ancora, in treno è un attimo.

    ora provo a consigliarti di nuovo quello che ti avevo scritto nel thread sui volatili. so che ci sono persone che si occupano del recupero di animali selvatici tra cui anche volatili (lo so con certezza, non per sentito dire) che operano nell'entroterra della provincia di chieti. hanno sempre bisogno di volontari, prova a contattarli se ti va. puoi provare con i contatti che trovi qui sotto chieti http://www.lipu.it/sedilocali/?13  
    magari non corrisponde esattamente alla tua passione, però può essere un modo per entrare in contatto con persone diverse e che si occupano anche di volatili. so che non è vicinissimo ma prova a spiegare il tuo interesse, potrebbero anche proporti qualcosa di diverso.

    se vuoi, contattami in privato.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Libro Gratuito "Lo Spettro Autistico risposte semplici" Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici