Salta il contenuto

Mai avute visioni, presagi, presentimenti che poi si sono avverati?

13

Commenti

  • PaolaintPaolaint Post: 198
    A beh, se l'hai letto su focus.. LOL
    eh sì...anch'io sono stata giovane...
    :-@
  • somedaysomeday Post: 469
    Una notte ho sognato che ero calvo. Dopo un anno ho cominciato a perdere i capelli... 
    Una volta ho avuto il presentimento che dovevo cambiare strada. Non l'ho fatto e un'auto ha centrato la mia.
    Meta' delle volte che mi chiedo che ora sia (nb non ho orologio da polso) sono le XX:XX ossia due cifre uguali come 12.12, 23.23, 19.19
    Una volta ho investito 15 mila dollari per un piccolo studio di registrazione audio per uso privato, e senza che sapesse niente, dopo 3 settimane mi ha chiamato il mio primo cliente per chiedermi della musica. Ho ammortizzato la somma in 1 mese.

    Siamo un rimasuglio di una vecchia razza, o l'inizio di una nuova? Sinceramente non me ne frega niente. Ma di sicuro non diventero' mai NT
  • ViolettesViolettes Post: 1,300
    Si a volte, tipo sogni premonitori o presentimenti, che sinceramente parlando, a me più che positivi sembrano negativi. Non è sempre facile capire per esempio se un presentimento è provocato da ansia o altro. Mi è successa una cosa analoga a quella di someday. Ho avuto il presentimento di cambiare strada perché sarei imbattuta in qualche pericolo,non ho dato retta, e sono stata investita. Nonostante il volo non mi sono rotta neanche un osso.
    ale82
    Nascere a mani vuote, morire a mani vuote. Ho contemplato la vita nella sua pienezza, a mani vuote. (Marlo Morgan) Solo dopo che l'ultimo albero sarà stato abbattuto. Solo dopo che l'ultimo fiume sarà stato avvelenato. Solo dopo che l'ultimo pesce sarà stato catturato. Soltanto allora scoprirai che il denaro non si mangia. (Profezia degli indiani Cree)
  • somedaysomeday Post: 469
    Si a volte, tipo sogni premonitori o presentimenti, che sinceramente parlando, a me più che positivi sembrano negativi. Non è sempre facile capire per esempio se un presentimento è provocato da ansia o altro. Mi è successa una cosa analoga a quella di someday. Ho avuto il presentimento di cambiare strada perché sarei imbattuta in qualche pericolo,non ho dato retta, e sono stata investita. Nonostante il volo non mi sono rotta neanche un osso.

    Wow interessante sapere che succede a tanta gente. 
    Per fortuna te la sei cavata:)
    Siamo un rimasuglio di una vecchia razza, o l'inizio di una nuova? Sinceramente non me ne frega niente. Ma di sicuro non diventero' mai NT
  • Sophia38Sophia38 Post: 414
    modificato agosto 2012
    Premetto che è la prima volta che provo ad esternare queste mie esperienze e mi sento un pò in imbarazzo.
    Quando avevo 7 anni un mio cugino coetaneo, a cui ero molto affezionata, fu investito da un auto mentre andava a scuola e morì sul colpo. Io ho continuato a vederlo, a parlargli e a giocare con lui nei luoghi in cui eravamo soliti farlo. Invano cercai di spiegare a genitori e parenti che Carlo era vivo, ma subito venivo zittita e mi veniva intimato di non fare la sciocca e portare rispetto.
    Quando avevo 12 anni morì mia nonna, per un infarto nel sonno: io non dormii  tutta la notte, volevo che i miei genitori mi portassero da lei, perché altrimenti non avrei più potuto salutarla. Ho continuato a vederla sulla sua poltrona a leggere per molto tempo: ogni tanto mi parlava e mi rassicurava, dicendomi che sarebbe sempre stata vicina a me, anche quando non l'avrei più vista. Un giorno improvvisamente sparì.
    Non ho mai temuto la morte che, anzi, è per me un'affascinante argomento di ricerca, e questa è una mia prerogativa che non riesco a trasmettere agli altri. Io so che la morte non esiste, almeno intesa come "fine": è soltanto un passaggio, in un altro universo, forse parallelo, che talvolta si intreccia col nostro.

    Oggi mi capita regolarmente di pensare a una persona che non vedo da tempo e di incontrarla dopo poche ore o di ricevere una sua telefonata. Quando desidero sentire qualcuno, gli invio mentalmente un comando, la notte prima di addormentarmi: "chiamami"; il giorno dopo, puntualmente,  ricevo l'agognata telefonata.

    Che dire, penso che siamo tutti UNO: nascendo veniamo separati solo fisicamente, ma possiamo ristabilire un contatto attraverso quella che alcuni chiamano anima, altri onde elettromagnetiche o energia.
    Forse la "Teoria del tutto", conosciuta anche come TOE, (acronimo dell'inglese theory of everything), può spiegare molte cose.
     

    Phil
    Non esistono talenti inutili, ma persone senza fantasia.
  • Andato_87Andato_87 Post: 3,049
    Non ci credo e non ci crederò mai. Sono lo scetticismo fatto persona.
  • Andato34Andato34 Post: 4,027
    @Sophia38 Ti dedico un BIG LOL!
    La Sindrome di Asperger è solo uno spunto per conoscere meglio se stessi e gli altri.
  • ViolettesViolettes Post: 1,300
    DIVERSA scrive: 
    "allora qualcosa dico anche io
    mi vergogno
    è pura verità
    solo 3 persone"

    Ciao Diversa premetto che quello che hai scritto, sulla presunta inutilità di questi doni, mi ha fatto riflettere. In un primo momento anch'io ho pensato che erano inutili, ripensandoci meglio mi sono resa conto che in realtà non è così.

    Partiamo dalle tre persone:
    La ragazza con l'aborto:
    Non so se hai idea dello shock che avrai provocato a questa persona. Hai visto nei suoi occhi(-occhi,specchio dell'anima-) il sangue del bambino mai nato e il rimorso che la stava uccidendo lentamente. L'aborto non è una cosa così semplice, del tipo, togli l'impiccio e via. 
    Ho avuto come l'impressione che tu entri in contatto con persone che hanno smarrito la loro via e la loro identità umana. E il tuo dono li aiuta il qualche modo a far ritrovare loro la strada giusta lavorando appunto sulle "note dolenti"che hanno sconvolto la loro esistenza.

    Altra nota importante: La mano sinistra.
    A qualcuno può sembrare patetico, insignificante o tipico delle "persone strane", alla Melinda.
    In realtà la mano sinistra è controllata dall'emisfero destro del cervello che si occupa dell'emotività, creatività e attività oniriche.

    Dicendo a questa ragazza che ha avuto un aborto hai instaurato per prima cosa un legame con la sua radice malata. Cosa che neanche uno psicanalista è capace di fare così all'istante. 1.
    2. Hai indubbiamente sollevato un coperchio pesantissimo che avvolgeva la sua vita e in qualche modo hai contribuito,senza rendertene conto, a guarirla dal suo male.
    Cogliendola di sorpresa l'avrai costretta a riguardare quella "nota dolente" che tanto lei rifuggiva dai suoi pensieri.(e lo dimostra il fatto che non lo sapeva né la madre né il ragazzo)
    Quindi sei stata utile ed eccome.

    Il ragazzo del coma:
    Può capitare a certe persone che, dopo un coma(breve o lungo che sia) sviluppino alcune capacità. Magari diventerranno più sensibili o vedranno la realtà sotto aspetti diversi.
    Questo ragazzo, da come hai descritto la vicenda, sembra essersi perso in quella fase della sua vita, e magari non ha elaborato il cambiamento avvenuto dopo il coma. (che si sviluppino capacità o meno non fa differenza, sono situazioni che segnano profondamente).
    Dicendogli che ha avuto un incidente seguito da un coma avrai provocato in questo ragazzo uno sconvolgimento interiore, segno che nulla in questa esistenza succede a "caso" ma certi episodi hanno il potere di cambiarci e farci migliorare interiormente. Quel ragazzo probabilmente ,dopo la tua rivelazione, avrà visto il lato del "coma" sotto una luce diversa, facendogli magari accettare alcuni cambiamenti che prima di incontrarti reputava insostenibili.

    L'uomo dei due bambini:
    La storia dell'uomo dei due bambini è quella che mi ha colpito di più.
    Prima cosa l'uomo si è rivelato brusco e fuggente. 
    Probabilmente quest'uomo fuggiva dalle responsabilità coniugali e paterne. 
    Ma così tanto da non ricordare nemmeno che aveva avuto 2 figli dalla moglie tedesca.
    Questa dimenticanza dimostra che quest' uomo non ne voleva saperne dei bambini o comunque cercava di sottrarsi il più possibile. Il tuo intervento lo avrà innanzitutto sconvolto e smosso qualcosa del suo amore paterno.  Infatti ritornò da te dicendo che sì aveva due bambini biondi. Il fatto di specificare perfino il dettaglio del colore dei capelli lo avrà indotto a soffermarsi sui suoi bambini più che in passato. (magari neanche si ricordava il colore dei loro occhi)
    Credo che il tuo dono gli avrà smosso la coscienza e fatto ragionare.
    La cosa curiosa è che tu gli hai detto: "avrai 2 bambini" e non: " hai due bambini" (i bambini infatti risultavano essere già nati) Può significare che l'uomo ha sempre cercato di non pensare di avere questi bambini e la parola "avrai" gli avrà provocato un sentimento nuovo, facendogli rinascere i bambini nel suo cuore.








    Nascere a mani vuote, morire a mani vuote. Ho contemplato la vita nella sua pienezza, a mani vuote. (Marlo Morgan) Solo dopo che l'ultimo albero sarà stato abbattuto. Solo dopo che l'ultimo fiume sarà stato avvelenato. Solo dopo che l'ultimo pesce sarà stato catturato. Soltanto allora scoprirai che il denaro non si mangia. (Profezia degli indiani Cree)
  • Sophia38Sophia38 Post: 414
    @ A87 e alessiodx: per gli uomini, e anche per la scienza, l'America non esisteva prima di essere scoperta, ma nonostante sia gli uomini che la scienza la ignorassero, l'America esisteva ugualmente.
    Eviterei di fare ironia gratuita su cose che non si conoscono perché non se ne è fatta esperienza personale: se un fenomeno è fuori dalla propria portata, non significa che non sia alla portata di qualcun altro.
    :-)
    Del resto anche io non credevo possibile ballare come Javier Rodriguez e Geraldine Rojas finchè non li ho visti!
    Non esistono talenti inutili, ma persone senza fantasia.
  • Andato34Andato34 Post: 4,027
    @Sophia38 Ma non dire cavolate.. L'esistenza dell'America era *compatibile* con il resto del mondo conosciuto, le tue visioni no!
    La Sindrome di Asperger è solo uno spunto per conoscere meglio se stessi e gli altri.
  • Sophia38Sophia38 Post: 414
    @alessiodx: in base a quale postulato? ;;)
    Non esistono talenti inutili, ma persone senza fantasia.
  • Sophia38Sophia38 Post: 414
    modificato agosto 2012
    O forse vuoi intendere che solo ciò che rientra nell'ambito dei limiti sensoriali della maggioranza può esistere?
    Allora anche l'Asperger è una visione! :)))

    Ricordo inoltre che accusare l'interlocutore di dire cavolate è il primo segno della mancanza di argomentazioni!
    Non esistono talenti inutili, ma persone senza fantasia.
  • Andato34Andato34 Post: 4,027
    Esatto, faccio molta fatica a trovare delle argomentazioni che tu possa essere in grado di capire.
    Phil
    La Sindrome di Asperger è solo uno spunto per conoscere meglio se stessi e gli altri.
  • Sophia38Sophia38 Post: 414
    @alessio: ahahahahahahah!
    Che bello suonarsela e cantarsela da soli!
    =D>
    Se fossi in te cercherei, piuttosto, di non scartare aprioristicamente ciò che sta fuori dalla tua portata, perché, è paradossale lo so, proprio lì potrebbe nascondersi la verità.

    Ogni possibilità che ci neghiamo è una porta chiusa in faccia all'infinito.
    Phil
    Non esistono talenti inutili, ma persone senza fantasia.
  • Andato34Andato34 Post: 4,027
    Se fossi in te cercherei, piuttosto, di non scartare aprioristicamente ciò che sta fuori dalla tua portata, perché, è paradossale lo so, proprio lì potrebbe nascondersi la verità.
    LOL :-)
    La Sindrome di Asperger è solo uno spunto per conoscere meglio se stessi e gli altri.
  • Sophia38Sophia38 Post: 414
    Bravo!
    Ridere di se stessi è cosa buona e giusta!
    :-D
    Non esistono talenti inutili, ma persone senza fantasia.
  • andato3andato3 Post: 77
    modificato agosto 2012
    io so solo che si crede solo al reale, al percettibile, al tangibile ed a tutte le cose che rientrano nei nostri schemi convenzionali
    se solo si riuscisse...
    troppo difficile.
  • ViolettesViolettes Post: 1,300
    Secondo me Alessio ci crede ma non lo vuole dare a vedere! :-$ :-$
    Phil
    Nascere a mani vuote, morire a mani vuote. Ho contemplato la vita nella sua pienezza, a mani vuote. (Marlo Morgan) Solo dopo che l'ultimo albero sarà stato abbattuto. Solo dopo che l'ultimo fiume sarà stato avvelenato. Solo dopo che l'ultimo pesce sarà stato catturato. Soltanto allora scoprirai che il denaro non si mangia. (Profezia degli indiani Cree)
  • andato3andato3 Post: 77
    in questa società vi sono anche "maghi" falsi ladri di soldi e la gente non puo' crederci
    io in quel periodo ho quasi colpito in faccia una "maga" che in discoteca si faceva pagare... sono tutti buoni a chiedere chiedere e poi indovinare, per forza!!!!
    io non ho mai chiesto niente ho solo parlato e basta
    ma anche questo non è credibile perchè sfugge ad ogni comprensione tipicamente umana
  • ViolettesViolettes Post: 1,300
    Diversa, credo che Alessio non ce l'abbia con te, è che semplicemente non crede. Bisogna rispettare sia chi non crede sia chi crede, tutto qui.
    Nascere a mani vuote, morire a mani vuote. Ho contemplato la vita nella sua pienezza, a mani vuote. (Marlo Morgan) Solo dopo che l'ultimo albero sarà stato abbattuto. Solo dopo che l'ultimo fiume sarà stato avvelenato. Solo dopo che l'ultimo pesce sarà stato catturato. Soltanto allora scoprirai che il denaro non si mangia. (Profezia degli indiani Cree)
  • andato3andato3 Post: 77
    ma io non mi riferivo assolutamente ad Alessio, non pensavo assolutamente a lui, giuro
    era riferito in generale il mio discorso, alla maggior parte delle persone
    è quasi impossibile crederci,
    lo so, non dirlo a me che non credevo in NIENTE.
    io rispetto LUI E TUTTI e non mi sogno di inculcare nella testa niente a nessuno. ognuno ha la sua.
    anzi, ben vengano nuove ipotesi. ciao ora saluto
  • andato3andato3 Post: 77
    modificato agosto 2012
    ed inoltre non credo che Alessio ce l'abbia con me, a volte si hanno opinioni diverse, è umano, mica siamo fatti con lo  "stampino" :):)
  • LeChatLeChat Post: 155
    Sì.
  • Andato34Andato34 Post: 4,027
    Avete fatto tutto da sole.. ;-)
    La Sindrome di Asperger è solo uno spunto per conoscere meglio se stessi e gli altri.
  • Andato_87Andato_87 Post: 3,049
    modificato agosto 2012
    Diversa, credo che Alessio non ce l'abbia con te, è che semplicemente non crede. Bisogna rispettare sia chi non crede sia chi crede, tutto qui.
    Sono d’accordo con Alessio su tutto, ma sono d’accordo anche con voi che avete rispettato le nostre opinioni. Che possiamo farci, sono fatto così...estremamente razionale e “materialista”, di “spirituale” ho poco e nulla e non ne necessito. Penso c’entri qualcosa il mio ateismo. ;)
  • ViolettesViolettes Post: 1,300
    modificato settembre 2012
    Si A87, peccato che il Sig.re Alessio anziché esprimere il suo scetticismo si limiti a sfottere in modo infantile. 


    kachina
    Nascere a mani vuote, morire a mani vuote. Ho contemplato la vita nella sua pienezza, a mani vuote. (Marlo Morgan) Solo dopo che l'ultimo albero sarà stato abbattuto. Solo dopo che l'ultimo fiume sarà stato avvelenato. Solo dopo che l'ultimo pesce sarà stato catturato. Soltanto allora scoprirai che il denaro non si mangia. (Profezia degli indiani Cree)
  • Andato34Andato34 Post: 4,027
    C'è chi ragiona in modo infantile è c'è chi sfotte in modo infantile.. Preferisco sempre la seconda.
    La Sindrome di Asperger è solo uno spunto per conoscere meglio se stessi e gli altri.
  • Ma hai finito di battibeccare?? O.o
    Nascere a mani vuote, morire a mani vuote. Ho contemplato la vita nella sua pienezza, a mani vuote. (Marlo Morgan) Solo dopo che l'ultimo albero sarà stato abbattuto. Solo dopo che l'ultimo fiume sarà stato avvelenato. Solo dopo che l'ultimo pesce sarà stato catturato. Soltanto allora scoprirai che il denaro non si mangia. (Profezia degli indiani Cree)
  • Andato34Andato34 Post: 4,027
    X_X
    La Sindrome di Asperger è solo uno spunto per conoscere meglio se stessi e gli altri.
  • wolfgangwolfgang Post: 10,790
    Io preferisco la prima. Perché la seconda è volontaria.
    kachinaPhil
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586


Ehi, straniero!

Sembra che tu sia nuovo da queste parti. Se vuoi partecipare accedi con le tue credenziali oppure utilizza il modulo di registrazione!

Libro Gratuito "Lo Spettro Autistico risposte semplici" Scarica il libro: Lo Spettro Autistico, Risposte Semplici