Salta il contenuto

Il trasferimento dei dati nella nuova versione del forum, per motivi di sicurezza ha richiesto un reset delle password.

Per accedere al proprio account richiedere una nuova password a questo link e seguire le istruzioni inviate via e-mail


musica deliziosamente ossessionante (ratatouille)

1235786

Commenti

  • Andato_87Andato_87 Post: 3,049
    Ultimamente ascolto spesso questa dei Garbage.


    E ieri sera, prima di andare a letto, non riuscivo a levarmi dalla testa “Rapture” dei Blondie.
  • was2was2 Post: 168
    > Bella, ma capisci le parole o ti piacciono solo musica
    e video?


    Lasciando stare il video, che comunque non mi dispiace affatto, mi piacevano
    musica e musicalità (dolcezza di suono) delle parole prima che conoscessi il
    significato delle frasi stesse e mi sono piaciute e continuano a piacermi
    musica e parole pure conoscendone il significato, anche se io, a differenza
    della scrittrice dell'inno (Karolina Wilhelmina Sandell-Berg), non confido in
    Dio.

  • Andato_87Andato_87 Post: 3,049
    Io spesso non capisco le parole delle canzoni.
    Quella che ho appena linkato so che è un po’ triste, ma almeno è musicalmente “carica”, rispetto, ad esempio, alle canzoni degli Evanescence (perdonatemi, ma non li ho mai sopportati).
  • Bhrams:sinfonia n 4
    Bach:
  • wolfgangwolfgang Post: 10,769
    Io spesso non capisco le parole delle canzoni.
    Quella che ho appena linkato so che è un po’ triste, ma almeno è musicalmente “carica”, rispetto, ad esempio, alle canzoni degli Evanescence (perdonatemi, ma non li ho mai sopportati).
    Io ho molta difficoltà anche con quelle in italiano.
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • Icaro89Icaro89 Post: 1,223
    Io spesso non capisco le parole delle canzoni.
    Quella che ho appena linkato so che è un po’ triste, ma almeno è musicalmente “carica”, rispetto, ad esempio, alle canzoni degli Evanescence (perdonatemi, ma non li ho mai sopportati).
    Io ho molta difficoltà anche con quelle in italiano.
    Anche io faccio difficoltà a capire e ricordare le parole delle canzoni, è difficile anche se sono canzoni che mi piacciono. Ho notato che per gli nt la cosa più naturale del mondo è ricordarsi perfettamente il testo delle canzoni che ascoltano e che gli piacciono. Quando ero ragazzino volevo fare come loro, ma ero obbligato a "studiare" i testi delle canzoni come se fossero delle pagine dei libri di scuola prima di un'interrogazione. Faticoso.
  • Andato_87Andato_87 Post: 3,049
    modificato dicembre 2012
    Io spesso non capisco le parole delle canzoni.
    Quella che ho appena linkato so che è un po’ triste, ma almeno è musicalmente “carica”, rispetto, ad esempio, alle canzoni degli Evanescence (perdonatemi, ma non li ho mai sopportati).
    Io ho molta difficoltà anche con quelle in italiano.
    Anche io faccio difficoltà a capire e ricordare le parole delle canzoni, è difficile anche se sono canzoni che mi piacciono. Ho notato che per gli nt la cosa più naturale del mondo è ricordarsi perfettamente il testo delle canzoni che ascoltano e che gli piacciono. Quando ero ragazzino volevo fare come loro, ma ero obbligato a "studiare" i testi delle canzoni come se fossero delle pagine dei libri di scuola prima di un'interrogazione. Faticoso.
    Quoto in pieno! Allora è anche questa una caratteristica aspie?
    Di solito sono bravo a riconoscere al volo un brano di mia conoscenza solo per il ritmo e la melodia. Su questo sono molto sensibile, ho anche riconosciuto parecchie somiglianze tra brani musicali.
    I testi che so a memoria si contano sulle dita di una mano.
    E neanche sono sicuro di ricordarmeli, farei una gran fatica solo a immaginarlo.
    Ho difficoltà persino con le canzoni italiane “di facile ascolto”, e credevo dipendesse dal fatto che la scena musicale italiana degli ultimi anni fa pena. E invece non è per questo (ad esempio molte ragazze NT non hanno difficoltà a ricordarsi tutte le canzoni di Emma o di altri ragazzi usciti da talent show). Forse perché il ritmo e la melodia ci distraggono dal testo (cfr. “teoria monotasking”) o semplicemente perché non riusciamo a empatizzare col testo, o gli argomenti della canzone non rispecchiano ciò che pensiamo perché “non fa per me”.
  • Andato34Andato34 Post: 4,027
    Stavo proprio pensando ieri se aprire un thread per chiedere se a qualcun'altro capita spesso come a me di essere interessato solo alla musica di una canzone e di ricordare la parte vocale più come suoni che come significato. Di molte delle canzoni che mi piacciono non mi interessa nulla del testo, vedi le canzoni di Avril Lavigne, non ci penso a quello che vogliono dire quando le ascolto, probabilmente se non riuscissi ad ignorare il testo non mi piacerebbe neanche ascoltarle, apprezzo solamente la qualità della musica. Poi però ci sono anche autori e canzoni in cui il testo diventa la parte più interessante e quasi ignoro la qualità della musica, vedi caparezza. E' difficile per me trovare canzoni in cui mi piaccia sia il testo che la musica.
    La Sindrome di Asperger è solo uno spunto per conoscere meglio se stessi e gli altri.
  • LeChatLeChat Post: 155
    @6330
    No, non ascoltiamo tutti solo musica italiana o anglosassone.


    Amelie
  • TsukimiTsukimi Post: 3,827
    @6330 immagino conti il folk cambogiano. Prova a cercare "Blues basket".
    "The Enlightened Take Things Lightly" - Principia Discordia
  • was2was2 Post: 168
    Per "LeChat" e "Tsukimi": rivolgersi a "Patty".
  • Per "LeChat" e "Tsukimi": rivolgersi a "Patty".
    Citofonare Picone.
  • LeChatLeChat Post: 155

    /:)
  • anankeananke Post: 1,585
    Io spesso non capisco le parole delle canzoni.
    Quella che ho appena linkato so che è un po’ triste, ma almeno è musicalmente “carica”, rispetto, ad esempio, alle canzoni degli Evanescence (perdonatemi, ma non li ho mai sopportati).
    Io ho molta difficoltà anche con quelle in italiano.
    Anche io faccio difficoltà a capire e ricordare le parole delle canzoni, è difficile anche se sono canzoni che mi piacciono. Ho notato che per gli nt la cosa più naturale del mondo è ricordarsi perfettamente il testo delle canzoni che ascoltano e che gli piacciono. Quando ero ragazzino volevo fare come loro, ma ero obbligato a "studiare" i testi delle canzoni come se fossero delle pagine dei libri di scuola prima di un'interrogazione. Faticoso.
    Quoto in pieno! Allora è anche questa una caratteristica aspie?
    Di solito sono bravo a riconoscere al volo un brano di mia conoscenza solo per il ritmo e la melodia. Su questo sono molto sensibile, ho anche riconosciuto parecchie somiglianze tra brani musicali.
    I testi che so a memoria si contano sulle dita di una mano.
    E neanche sono sicuro di ricordarmeli, farei una gran fatica solo a immaginarlo.
    Ho difficoltà persino con le canzoni italiane “di facile ascolto”, e credevo dipendesse dal fatto che la scena musicale italiana degli ultimi anni fa pena. E invece non è per questo (ad esempio molte ragazze NT non hanno difficoltà a ricordarsi tutte le canzoni di Emma o di altri ragazzi usciti da talent show). Forse perché il ritmo e la melodia ci distraggono dal testo (cfr. “teoria monotasking”) o semplicemente perché non riusciamo a empatizzare col testo, o gli argomenti della canzone non rispecchiano ciò che pensiamo perché “non fa per me”.

    Questa è una cosa che ho sempre avuto pure io.
    Magari ascolto una canzone 1000 volte e senza che il mio ascolto sia per forza sperficiale non mi viene automatico nella maggior parte dei casi focalizzare il senso delle parole contenute nel testo. In qualche modo il significato dell'opera mi viene comunque veicolato dalla parte "melodica".
  • Estou triste di Caetano Veloso

  • was2was2 Post: 168
    Di provenienza svedese poi c’è sempre questa famosa, sullo svuotamento (qui amoroso), dato che “tutta la vita è un immenso vuoto, una nebbia, un soffio, un’illusione, un’assurdità, una fregatura”.

    The winner takes it all
    (Chi vince prende tutto)
    Abba 1980


    Non voglio parlare
    Di quello che abbiamo passato
    Sebbene mi ferisca
    Adesso che è finita.
    Ho giocato tutte le mie carte
    Ed è quello che hai fatto anche tu
    Non c’è più niente da dire
    Non c’è più alcun asso da giocare.
    Chi vince prende tutto
    Chi perde si sente piccolo
    Accanto alla vittoria
    Questo è il suo destino
    Ero tra le tue braccia
    Pensando di appartenerti
    Credevo avesse un senso
    Costruirmi un recinto
    Costruirmi una casa
    Pensando di essere al sicuro
    Ma sono stata una stupida
    A giocare rispettando le regole.
    Gli Dei tirano i dadi
    Le loro menti sono fredde come il ghiaccio
    E c’è qualcuno qui
    Che perde qualcuno a lui molto caro.
    Chi vince prende tutto
    Chi perde deve cadere
    È semplice e chiaro
    Perché dovrei lamentarmi?
    Ma dimmi, lei ti bacia
    Come facevo io?
    Senti la stessa cosa
    Quando lei ti chiama per nome?
    Da qualche parte nel profondo
    Dovrai pur sapere che mi manchi
    Ma cosa posso dire
    Le regole vanno rispettate.
    I giudici decideranno
    Quelli come me sopportano
    Gli spettatori dello spettacolo
    Restano in platea a guardare.
    Il gioco continua
    Un amante o un amico
    Una cosa grande o piccola
    Chi vince prende tutto
    Non voglio parlare
    Se questo ti rende triste
    E capisco che tu
    Sia venuto a stringermi la mano.
    Ti chiedo scusa
    Se ti rende triste
    Vedermi così tesa e sfiduciata
    Ma vedi
    Chi vince prende tutto
    Chi vince prende tutto…
  • anankeananke Post: 1,585
    Lo scrivo qua per non aprire un topic analogo dedicato ai film, ma devo dire che pur non riuscendo a comprenderne esattamente il motivo - il film infatti non è che sia un capolavoro del cinema mondiale, eppure è così - guardo e riguardo frequentemente il film Young Adult.

    8-|
  • Andato_87Andato_87 Post: 3,049
    modificato febbraio 2013
    Ultimamente la musica non mi va molto di sentirla… però ci sono due canzoni che nelle ultime settimane ho riascoltato in media una volta ogni due giorni.

    Pooh - L’aquila e il falco
    Patty Pravo - Pensiero Stupendo

    Quella di Patty Pravo proprio ieri la canticchiavo appena sveglio, senza accorgermene. xD
  • BrianBrian Post: 255
    Beh. come ho già detto sono un appassionato di musica e vado orgoglioso dei miei duemila e passa cd... (200 solo di Frank Zappa. sarei curioso di sapere se qualcuno qui lo conosce) ma se c'è una band che secondo me rappresenta il genio assoluto, per intricatezza della musica pur mantenendo lo humour e un'alta orecchiabilità sono gli inglesi Cardiacs, attivi dal 1977... vi linko questo pezzo....

    Vi avverto. non piacciono a nessuno!! ma questo è il genere di musica che per un motivo o per l'altro mi piace di piu'... mi interessa MOLTO un vostro parere...

    "Anything Anytime Anyplace For No Reason At All" - Frank Zappa
  • biancabianca Post: 1,380
    @Brian. Mhmmmmm... interessanti! Sono un po' "psichedelici", quindi non potrebbero non piacermi (il mio interesse fisso è la musica psichedelica inglese del 1967).
  • Andato34Andato34 Post: 4,027
    Lo scrivo qua per non aprire un topic analogo dedicato ai film, ma devo dire che pur non riuscendo a comprenderne esattamente il motivo - il film infatti non è che sia un capolavoro del cinema mondiale, eppure è così - guardo e riguardo frequentemente il film Young Adult.

    8-|
    Anche a me quel film è restato così impresso che me lo sono dovuto riguardare una seconda volta il giorno dopo da quanto mi aveva incuriosito, e non mi era mai capitata una cosa del genere. Neanch'io l'ho trovato un capolavoro del cinema, ma per me il motivo è stato che l'ho trovato una metafora assolutamente azzeccata per descrivere come vedo io l'essere aspie o almeno come vedo la mia condizione di essere diverso dagli altri, e più di tutto mi è piaciuto il finale che rappresenta esattamente la mia visione di come va vissuta una diversità di questo tipo, o almeno come io voglio viverla.
    La Sindrome di Asperger è solo uno spunto per conoscere meglio se stessi e gli altri.
  • BrianBrian Post: 255
    @Brian. Mhmmmmm... interessanti! Sono un po' "psichedelici", quindi non potrebbero non piacermi (il mio interesse fisso è la musica psichedelica inglese del 1967).
    Quindi SF Sorrow dei Pretty Things, Odessey and Oracle degli Zombies, Tomorrow... oltre ai classici Sgt Pepper, The piper at the gates of dawn ? anch'io ho ascoltato e mi piace molto la musica di quel periodo... proprio in questo periodo ho iniziato una biografia dei King Crimson che parla della prima incarnazione del gruppo nata nel 67... (Giles. Giles and Fripp) :) anche se sono esperto in Beatles (con un mio amico abbiamo comprato la versione del Trivial Pursuit - in inglese perché in italiano non c'è - con le domande sui Beatles!) Probabilmente essendo un'esperta sei andata piu' a fondo di me... dimmi i dischi del periodo che mi sono perso!
    "Anything Anytime Anyplace For No Reason At All" - Frank Zappa
  • ezrealezreal Post: 279
    modificato febbraio 2013

    Calvin Harris - Sweet Nothing ft. Florence Welch


    If i go crazy then will you still call me superman?
  • elettraelettra Post: 889
    modificato febbraio 2013
    La adoroooo!!! Anche io per ora sono troppo fissata con questa canzone!! >_<
    C'è qualcuno che ascolta musica che non sia italiana o anglosassone?
    Io! Mi piacciono molto la musica balcanica e quella dell'europa dell'est.
    Più in generale apprezzo la musica folkloristica dei vari paesi.
    Ultimamente ascolto spesso questa dei Garbage.



    Prima riuscivo a memorizzare facilmente moltissimi testi, adesso un po' meno.
    Anche a me a volte interessa più la musica del testo.
    I thought what I'd do was, I'd pretend I was one of those deaf-mutes. When I've eliminated the impossible, whatever remains, no matter how mad it might seem, must be the truth.
  • Anche io cerco di ascoltare musica folkloristica. Apprezzo molto quella tedesca e celtica, per esempio i Faun.
    Ultimamente, dopo tanti anni, sto riscoprendo i Norah Jones, adoro l'ultimo album ("Little broken hearts"). Soprattutto per la canzone Miriam: a una melodia dolce e carezzevole viene accostato un testo con tema la vendetta attraverso l'omicidio. Questo tipo di contrasti mi attraggono molto. Inoltre, mi piacciono i dischi a tema (Little broken hearts parla di coppie che si concludono, in un modo o nell'altro) e questo in particolare è stato registrato con un sound che ricorda il "verso sgraziato ma appassionato" degli LP.
  • ezrealezreal Post: 279
    se vi interessa il folk magari vi interessa questa ninna nanna dalle isole salomone, tempo fa ci sono andato in fissa per una decina di giorni

    If i go crazy then will you still call me superman?
  • BrianBrian Post: 255
    Questo è un brano di Judee Sill, e poche canzoni come questa riescono a rimettere tutto in ordine dentro di me... una vera "healing song".

    "Anything Anytime Anyplace For No Reason At All" - Frank Zappa
  • PavelyPavely Post: 3,350
  • comfortably_numbcomfortably_numb Post: 20
    modificato marzo 2013
    In questo momento come in altri in passato sto ascoltando rock prog. Ma più volte durante la giornata ascolto questa. 

    Poi questa versione è straordinaria.
  • BrianBrian Post: 255
    Grande, anche io sono un fan del prog, sia quello anni 70 che le varie derive anni 90 e 2000...
    E poi anche Eddie Vedder é un grande.
    Tu suoni?
    "Anything Anytime Anyplace For No Reason At All" - Frank Zappa
Accedi oppure Registrati per commentare.